Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Hi-Tech

Call of Duty Mobile: in arrivo lo shooter definitivo su Android e iOS

di Roberta Betti

La saga di Call of Duty non ha certo bisogno di presentazioni: in oltre 17 anni, lo shooter in prima persona di Activision è diventato una delle saghe videoludiche più amate in tutto il mondo, dividendosi in ben 16 titoli ufficiali e 8 spin-off che continuano tuttora a catturare l’attenzione dei gamer, sia su console che su PC.

Non poteva quindi essere lontano il debutto di un capitolo della serie studiato espressamente per i gamer mobile: Activision ha aperto le porte alla beta ufficiale di Call of Duty Mobile, in vista del debutto previsto per il prossimo 1 Ottobre. In questo lasso di tempo che ci separa dal lancio del gioco, potremo sperimentare sul nostro smartphone un first-person shooter che ci riproporrà personaggi amatissimi dai gamer e provenienti dalle serie Modern Warfare e Black Ops.

Call of Duty Mobile, dopo un breve tutorial che riepiloga i contenuti principali del gioco e alcune istruzioni essenziali per muoversi nelle Mappe, ci offre menu articolati con armi primarie e secondarie, i Perks, l’equipaggiamento tattico e una serie di task da completare per aumentare il nostro livello di esperienza, permettendoci così di sbloccare vecchie glorie tra i personaggi classici di COD.

Che dire del gameplay? Le esperienze che ci propone il nuovo Call of Duty Mobile riguardano una selezione di modalità di gioco piuttosto raffinate (Frontline, Domination, Team Deathmatch, Gun Game, Search and Destroy) sia in single player che in multiplayer, uno dei punti di forza della saga pressoché da sempre.

La presenza di mappe storiche quali Nuketown, Hijacked e Crash, tra le favorite di coloro che hanno già giocato alla saga su console, unitamente ad una nuova modalità Battle Royale con 100 giocatori pronti a darsi contemporaneamente pan per focaccia attraverso l’uso di tattiche e arsenali sempre più ricchi completano il tutto con quel pizzico in più di azione e coreografia che ai titoli FPS di certo non fa male.

Technology
Scritto da

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Potrebbe interessarti...

Hi-Tech

Ogni anno al mondo vengono generati circa 1,8 zettabyte di file (fonte Icd Digital Universe). Questa mole di dati, personali o lavorativi, è soggetta ai...

Hi-Tech

La didattica online prende sempre più piede in Italia. Ispirata dal successo dell’insegnamento a distanza in molti paesi europei e dalla disponibilità di tantissime...

Hi-Tech

Microsoft è pronta a tornare alla carica dando nuova linfa creativa a Windows 10, un sistema operativo che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi...

Hi-Tech

Samsung sta brevettando uno schermo TV OLED flessibile che può essere utilizzato piatto o curvo. La televisione potrà piegarsi in avanti e indietro. Già...

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011
News e approfondimenti su Tv, Musica, Auto, Motori, Hi-tech, Cinema, Moda e tanto altro ancora.
Direttore Responsabile: Bruno Bellini Lifestyleblog.it