14.5 C
Comune di Monopoli
venerdì 5 Marzo 2021

Tiromancino a Monopoli: le foto del concerto

Da leggere

Sanremo 2021: i Negramaro incantano l’Ariston con l’omaggio a Lucio Dalla

Sanremo 2021: i Negramaro incantano l'Ariston con l'omaggio a Lucio Dalla.La band, in un'emozionante interpretazione di "4 marzo...

Monica Setta: “Sanremo? Un Festival che piace moltissimo”

Monica Setta, ospite a Uno Mattina in Famiglia, parla del Festival di Sanremo all'indomani della serata cover."Mi è...

Terza serata di Sanremo: la classifica delle cover e quella provvisoria

Terza serata del Festival di Sanremo: ecco la classifica delle cover e quella provvisoria.Dopo tre serate Ermal Meta si...
Bruno Bellini
Bruno Bellini
Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari) Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa.

Tiromancino a Monopoli, sabato 24 agosto 2019, nella caratteristica location di Cala Batteria. Un palco sul mare per l’esibizione da “pelle d’oca” di Federico Zampaglione e la sua band, ospiti del Festival Costa dei Trulli. 

Tiromancino a Monopoli: tutte le foto del concerto

Tiromancino a Monopoli

Come già anticipato in un precedente articolo, quello dei Tiromancino è senza dubbio tra i concerti estivi da non perdere.

Due ore di musica che hanno incantato il pubblico accorso per una delle tappe pugliesi del FIno a qui tour estate 2019.

Emozioni a non finire per i più grandi successi della band che ha da poco celebrato i trent’anni di carriera, capitanata da uno strepitoso Federico Zampaglione che è tra i più validi “poeti dell’amore” italiani contemporanei insieme a Giuliano Sangiorgi. 

Un artista poliedrico, capace di incantare con le sue chitarre, la sua voce e soprattutto per il suo lato umano che salda alla perfezione il legame con il proprio pubblico.

Tiromancino a Monopoli

Lo spettacolo dei Tiromancino trova la sua magia non soltanto per la bellissima location ma anche per l’affiancamento dell’Ensemble Symphony Orchestra e l’impiego di tantissimi musicisti con strumenti di ogni tipo.

Da “brividi” le percussioni di Daniele Leucci in tandem con il batterista della band, Marco Pisanelli

Daniele Leucci
Daniele Leucci

Sul palco anche il collaudato team composto da Antonio Marcucci (chitarre e cori) e Fabio Verdini (pianoforte). Senza dimenticare Ciccio Stoia, al basso, acclamato più volte dal pubblico monopolitano dopo il suggerimento di Zampaglione. Proprio nei giorni scorsi, attraverso i social, il frontman lo ha incoronato come il miglior bassista con cui ha suonato, oltre ad essere la colonna portante della sezione ritmica dei Tiromancino.

Ciccio Stoia

I protagonisti non finiscono qui. Standing ovation per Linda Zampaglione che, in avvio di concerto, ha cantato insieme al papà “Immagini che lasciano il segno”. Canzone che, lo stesso Zampaglione, dedicò alla sua piccola nel 2014. Tra le altre guest star dello spettacolo, la cantante Luna Vincenti e Michele Placido per omaggiare il maestro Franco Califano

Insomma, lo spettacolo dei Tiromancino piace e convince. Una band che merita di essere ascoltata capace di mantenere intatto il suo modus operandi in questi anni. E i risultati, alla lunga hanno pagato, senza grossi clamori e senza ostentare, con tanta musica, stile e classe.

Ultime news

A Verissimo i protagonisti del Grande Fratello Vip

Sabato 6 marzo su Canale 5,alle ore 16.00, Silvia Toffanin condurrà una puntata di Verissimo interamente dedicata a “Grande Fratello Vip”.Gli ospiti della puntata del 6...

Potrebbe interessarti