Connettiti con noi

Telefonia

Come spiare WhatsApp: i programmi più efficaci

Avatar

Pubblicato

il

Smartphone, telefonia e tariffe

Esistono diverse strategie per spiare le conversazioni su WhatsApp. Sono tanti gli utenti che cercano in rete trucchi e strategie per controllare ciò che gli altri fanno sul popolare software di messaggistica istantanea.

ATTENZIONE: Ricordiamo che spiare le conversazioni di altri è un reato punibile dalla legge. Questo tutorial è stato scritto a puro scopo illustrativo e il sito non si assume alcuna responsabilità circa l’utilizzo che delle informazioni contenute in esso. Il servizio può risultare utile qualora vi troviate a dover reperire dati del vostro telefono quando esso non funziona (Es. guasto dello schermo).

Esistono alcuni programmi con i quali potrai spiare WhatsApp. Si tratta infatti di applicazioni specifiche che molte persone al giorno d’oggi utilizzano con una certa  frequenza. 

Infatti, sono tantissimi i manager che vogliono monitorare come si comportano i loro dipendenti all’interno dell’azienda, cosi come madri o padri che intendono spiare i propri figli allo scopo di proteggerli da persone poco affidabili e assicurarsi che siano al sicuro e percorrano strade diverse dal percorso abituale o consigliato.

A questa lista di potenziali soggetti esposti per volere di altri allo spionaggio dei servizi di messaggistica come Whatsapp è doveroso aggiungere anche marito e moglie che cercano di scoprire qualsiasi tradimento del loro partner.

In questo caso l’obiettivo può essere raggiunto molto più facilmente nonostante molte persone ritengano l’app in oggetto più sicura delle conversazioni via web. WhatsApp a contrario è un terreno fertile per scoprire e nascondersi. 

Le funzionalità delle app spia sulla messaggistica 

Prima di utilizzare queste applicazioni, è utile leggere come funzionano e cosa succede sul dispositivo mobile di destinazione quando vengono usate. Per prima cosa assicurati di leggere attentamente le varie istruzioni per qualsiasi spyware che usi e leggi le recensioni dei vari utenti che puoi trovare sulla rete.

WhatsApp: la migliore  applicazione per spiare WhatsApp

L’app mSPY

Mspy è probabilmente il miglior programma che esista attualmente per  spiare WhatsApp. Infatti, è l’app  più utilizzata, più potente e utili per monitorare le applicazioni sul telefono cellulare. Progettato per il controllo parietale  bambini e per dipendenti o persone care, Mspy è oggi diventato uno dei software più avanzati per l’intercettazione di messaggi, incluso WhatsApp, oltre che per tenere traccia delle telefonate.

È compatibile con Android, iOS, computer Windows e Mac OS. Inoltre, l’opzione spia senza jailbreak per iPhone è molto interessante e particolarmente  apprezzata dagli utenti. In alternativa, il software consente l’installazione tramite iCloud. Infine va sottolineato che in italiano ed è il più facile da usare, anche per i non esperti.

Le politiche di rimborso dell’app mSpy 

l’acquisto del software My Spy è regolato da una politica che gli utenti dovrebbero leggere  attentamente prima di completare l’ordine in quanto determina i diritti in relazione all’acquisto, comprese le restrizioni e le esclusioni essenziali. 

Effettuando un ordine si accetta quindi  che sia regolato da questa politica. Detto ciò in primis  va aggiunto che i dispositivi iPhone e iOS devono essere jailbreakati  per poter utilizzare alcune delle funzionalità avanzate di My Spy e quindi in caso di 

problemi tecnici con il software che non possono essere risolti dal team di supporto di mSpy, l’utente ha  diritto a un rimborso subordinato alle condizioni contrattuali. 

Nessun rimborso sarà tuttavia emesso dopo 10 giorni dalla data di scadenza della data di acquisto e  la richiesta può essere applicata solo al primo abbonamento. Nessun rimborso sarà invece emesso nei casi in cui il cliente si rifiuta di reinstallare il software mSpy in caso di aggiornamento effettuato dal  sistema operativo del dispositivo da spiare.

 Quanto sin qui descritto è solo una sintesi delle  condizioni che regolano la politica di rimborso del software mSpy, e per saperne di più il consiglio è di leggere la sezione per intero direttamente nell’omonimo sito web.

Nota a margine sullo spionaggio di WhatsApp

Come già menzionato prima, spiare le conversazioni altrui è un reato. Per i telefoni cellulari, al giorno d’oggi la  tecnologia delle app si è diffusa a macchia di leopardo e ognuna ha una sua funzione specifica e nella maggior parte di casi di particolare utilità.

Questa innovazione tecnologica piace e funziona davvero,  ma è importante sottolineare che questi programmi se il telefono monitorato è offline non potranno fornire nessuna informazione.

Advertisement
Advertisement

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Ultime News

Negramaro Negramaro
Musica1 ora fa

L’anima vista da qui: un documentario da non perdere!

E’on line, da pochi giorni, L’anima vista da qui. Il documentario dei negramaro è disponibile gratuitamente su Raiplay. La recensione...

La classe di Amici 19 La classe di Amici 19
Radio e Tv1 ora fa

La classe di Amici 19

Nel primo speciale di Amici andato in onda sabato, Maria De Filippi ha formato la classe della 19° edizione della scuola del talento....

Panariello Conti Pieraccioni Panariello Conti Pieraccioni
Cinema e Spettacolo2 ore fa

Panariello Conti Pieraccioni: le date del tour 2019

Continua lo straordinario successo in prevendita de “Il Tour” versione teatrale. E’ inarrestabile la nuova tournée di Giorgio Panariello, Carlo...

Le Coliche Le Coliche
Cinema e Spettacolo2 ore fa

Le Coliche: “Ci piacerebbe realizzare un nostro film”

La quinta giornata del Lamezia International Film Fest diretto da Gianlorenzo Franzì si è conclusa sabato 16 novembre con l’atteso incontro de Le Coliche formato dai fratelli Fabrizio e Claudio...

Il Collegio 4 Il Collegio 4
Radio e Tv2 ore fa

Penultima puntata de Il Collegio

Nella quinta puntata de Il Collegio, in onda martedì 19 novembre alle ore 21.20 su Rai2, il Preside, i docenti e i collegiali ascolteranno il rapporto redatto...

Linea Verde 2019/2020 - Beppe Convertini e Ingrid Muccitelli Linea Verde 2019/2020 - Beppe Convertini e Ingrid Muccitelli
Radio e Tv2 ore fa

Convertini – Muccitelli e la Venier fanno volare Rai1

Non soltanto Uno Mattina in Famiglia: la domenica di Rai1 vola anche con Linea Verde e Domenica in. Importanti gli...

Monica Setta e Tiberio Timperi Monica Setta e Tiberio Timperi
Radio e Tv2 ore fa

Uno mattina in famiglia: Setta e Timperi sfiorano il 25%!

Un altro weekend da incorniciare per Uno Mattina in Famiglia e per la coppia dei conduttori composta da Monica Setta...

Philippe Lagarde Philippe Lagarde
Libri7 ore fa

Il libro di Philippe Lagarde è già un successo

In Francia il suo nome fa parte della storia. Quella della medicina, ma anche della cronaca. Nel 1988 Philippe Lagarde fu vittima...

Hi-Tech10 ore fa

Apple rimuove a sorpresa dallo Store un’app per stalking

Non bastano più i profili social per tenere traccia dei “movimenti” online di chi ci sta più a cuore, che...

Gisella Cozzo Gisella Cozzo
Musica10 ore fa

Gisella Cozzo …chi è?

Gisella Cozzo è una bella signora italo australiana, cantautrice, interprete e voce di jingle. Lei stessa ironizza su come facendo...

Più Lette