Connettiti con noi

Hi-Tech

Caso Huawei: crollo intenzioni di acquisto -64, 8%

Redazione

Pubblicato

il

Smartphone

In questi giorni il caso Huawei ha attirato l’attenzione di tutto il mondo e anche in Italia ci si è chiesti cosa riservasse il futuro per i possessori di questo smartphone (o per gli interessati ad acquistarne uno).

idealo – portale internazionale di comparazione prezzi leader in Europa – ha deciso di approfondire la tematica per capire quanto il caso Huawei si rifletta anche nel commercio online.

Come prima cosa, secondo i dati rilevati, il mercato degli smartphone in quasi tutt’Europa sta vivendo in  questo periodo un’inflessione negativa: parliamo  infatti di un -38,2% in Italia, un

-15,8% nel Regno Unito, un -10,7% in Spagna e infine un -9,5% in Francia. Gli unici due Paesi dove, invece, la situazione è in controtendenza sono Austria (+1,1%) e Germania (+26,8%).

Ma come si stanno comportando gli e-consumer nei confronti di Huawei? In questi giorni le ricerche sono letteralmente crollate in tutta Europa: Regno Unito (-77,8%), Spagna (-67,1%), Italia (-64,8%), Francia (-55,9%), Austria (-36,1%) ed infine Germania (-13,0%).

In Italia, in particolare, a crollare in questi giorni però non sono stati solo i device Huawei, ma anche prodotti di brand cinesi come Honor (-56,3%), Cubot (-50,0%) e Xiaomi (-26,9%) e Alcatel (-25,0%). Viceversa, i brand cinesi in spinta positiva sono OnePlus  (+91,0%) e OPPO (addirittura il +100,0% di ricerche).

Uno sguardo più ampio sulla diffusione degli smartphone cinesi in Italia

In Italia la percentuale di diffusione degli smartphone cinesi è pari al 35,8% ed è tra le percentuali più alte di tutt’Europa (seconda solo alla Spagna, 44,4%). Segue poi il Regno Unito (29,5%), la Francia (27,9%), l’Austria (23,3%) e la Germania (22,6%).

Verso quali produttori cinesi si orienta – o si è orientato in passato fino ai recenti accadimenti – l’interesse degli e-consumer italiani? Nella top five del 2019 degli smartphone più desiderati vi sono tre produttori cinesi quali Xiaomi (16,9%), Huawei (16,1%), Honor (5,6%). Oltre a questi tre famosi brand, tra le altre case cinesi produttrici di smartphone l’interesse degli e-consumer italiani è stato rivolto verso OnePlus, Alcatel, Lenovo, Meizu, Cubot, ZTE, Oppo, Hisense, Haier, Vivo e Coolpad.

I cinque smartphone cinesi più desiderati su idealo Italia nell’ultimo anno hanno visto al primo posto Xiaomi Redmi Note 5 seguito da Huawei p20, Xiaomi Mi a2 Lite, Xiaomi Redmi 5 plus e ancora Huawei p20 Lite.

L’e-consumer italiano interessato agli smartphone cinesi

Si tratta per la maggior parte dei casi di utenti tra i 35 e i 44 anni (28,0%) e uomini (79,0% vs 21,0% delle donne). Interessante notare come nella stragrande maggioranza dei casi (89,8%) le ricerche vengano effettuate da dispositivi Android: solo il 7,5% delle ricerche di smartphone cinesi vengono infatti cercate da iOS (per quanto riguarda Windows abbiamo una percentuale solo del 1,5%). Passando alle preferenze di navigazione, secondo i dati raccolti dal lunedì al venerdì si hanno l’11,2% di ricerche in più rispetto al fine settimana.

Le tre regioni italiane nelle quali viene rilevato maggior interesse nei confronti di smartphone cinesi sono il Lazio, la Lombardia e l’Emilia-Romagna.

In fondo alla classifica, invece, Umbria, Basilicata e Valle d’Aosta.

Accadimenti come il “caso Huawei” influenzano i consumatori e ribaltano completamente le carte in tavola – ha commentato Fabio Plebani, Country Manager per l’Italia di idealo – su idealo Italia tra gli smartphone più desiderati dell’ultimo anno vi è sempre stato Huawei ma dopo quanto accaduto nei giorni scorsi, le cose sono letteralmente cambiate. Se quindi da un lato vi è un momento di stagnazione nel mercato degli smartphone, dall’altra parte vi sono i brand cinesi che risentono in particolar modo di questa inflessione negativa. Non sappiamo come si evolveranno le cose, ciò che è certo è che da questo momento in poi si delineeranno nuovi equilibri nei quali potranno emergere nuovi player. Oppure, in alternativa, a beneficiarne potrebbero essere proprio i grandi rivali Apple e Samsung, che da tempo stavano subendo l’avanzata cinese. In momenti di incertezza, infatti, gli utenti potrebbero affidarsi ai marchi più conosciuti, soprattutto se le limitazioni verranno estese a tutti i produttori cinesi”.

Ultime News

Uno Mattina in famiglia Uno Mattina in famiglia
Radio e Tv6 ore fa

Pool di vip per Uno Mattina in famiglia (29 febbraio – 1 marzo)

Inizia il weekend di Rai1 con il tradizionale appuntamento di Uno Mattina in Famiglia. Il programma condotto da Monica Setta...

Una storia da Cantare Una storia da Cantare
Radio e Tv10 ore fa

Una Storia Da Cantare: la puntata del 29 febbraio

Nuovo appuntamento con “Una storia da cantare”, sabato 29 febbraio alle 21.25 su Rai1, dedicato ad Adriano Celentano. Programma condotto da Enrico Ruggeri e Bianca...

Simona Ventura Simona Ventura
Radio e Tv10 ore fa

Settimana Ventura: la puntata del 1 marzo

E’ l’anno del centenario di Federico Fellini  e sarà Sandra Milo  a ricordarlo nella puntata di Settimana Ventura in onda...

Brunori sas Brunori sas
Musica10 ore fa

Un Errore di Distrazione, il nuovo singolo di Brunori Sas

Esce oggi Un Errore di Distrazione brano inedito scritto, composto ed interpretato da Brunori Sas. E’ anche contenuto nella colonna sonora...

Alessandro Borghese Alessandro Borghese
Radio e Tv10 ore fa

Cuochi d’Italia – Il Campionato delle Regioni su TV8

Cuochi d’Italia torna con “Il Campionato delle Regioni” che vede sul ponte di comando lo chef Alessandro Borghese. Al suo...

Belen e Stefano a C'è Posta per te Belen e Stefano a C'è Posta per te
Radio e Tv11 ore fa

C’è posta per te: la puntata del 29 febbraio

Settima puntata di C’é Posta per Te, in onda domani sabato 29 febbraio in prima serata su Canale 5. Protagonisti,...

Smartphone Smartphone
Hi-Tech11 ore fa

Gli smartphone più venduti nel 2019

Tra i primi dieci modelli di smartphone venduti nel 2019, spicca Apple che ha conquistato sei posizioni. A rivelare i...

Pinguini Tattici Nucleari Pinguini Tattici Nucleari
Musica15 ore fa

I brani più trasmessi in radio (21 – 27 febbraio)

RINGO STARR, dei Pinguini Tattici Nucleari è il brano più trasmesso della settimana dalle radio italiane, ed è anche uno...

Telefonia16 ore fa

Sony Xperia 1II, nuovo smartphone Android per amanti di foto e video

Sony torna alla ribalta svelando un nuovo top di gamma della linea Xperia, durante un evento online ufficiale che ha...

Smartphone, telefonia e tariffe Smartphone, telefonia e tariffe
Telefonia16 ore fa

Android 11, anteprima del nuovo sistema operativo

Puntuale come ogni anno, Google ha appena rilasciato la prima Developer Preview di Android 11, un “assaggio” della nuova incarnazione...

Più Lette