Connettiti con noi

Motori

Auto a km 0: 3 consigli per un acquisto

Redazione

Pubblicato

il

automobile.it presenta un’indagine sulle automobili a km0 riassunta anche in un’infografica.

Cosa si intende per auto a KM 0

Quando si parla di auto Km 0 ci si riferisce a quei veicoli presenti in concessionaria e pronti per la consegna.

Nonostante siano già immatricolati e intestati alle concessionarie, riscontrano tutti i vantaggi di auto nuove perchè solitamente hanno meno di 100 km di percorrenza.

Nel mercato totale delle auto, eccetto una lievissima flessione nel 2018 rispetto al 2017, la percentuale di auto a Km 0 venduta continua a crescere costantemente dal 2015. 

Negli ultimi tre anni sono state vendute oltre il 97% di auto a Km 0 in più, passando da 105 mila a ben 207 mila esemplari venduti annualmente. 

Le auto più desiderate sul web

Dalla ricerca di automobile.it emerge che tra le auto più desiderate dagli utenti di automobilie.it ci sono la Jeep Renegade, seguita dalla Fiat Panda e dalla Fiat 500X. 

Nella top ten seguono in ordine la Jeep Compass, tre auto a marchio Fiat (500L, Tipo, 500), la Dacia Sandero, la Citroën C3 e la Renault Clio. 

Sul magazine di automobile.it è inoltre presente una speciale classifica delle 10 auto a Km 0 più ricercate, con schede di approfondimento per ciascuna tipologia di veicolo.

Secondo l’indagine di automobile.itd acquistare un’auto di questo tipo conviene quando viene lanciato un restyling di un modello, in quanto spesso i rivenditori decidono di svendere quello precedente, oppure in autunno inoltrato, quando i concessionari abbassano il prezzo della auto non ancora vendute. 

In questi casi il consumatore può arrivare a risparmiare in media il 20-25% rispetto al nuovo, con picchi di risparmio fino al 40%. Inoltre l’auto è in pronta consegna e con garanzia fino a 24 mesi.

Se dal punto di vista economico, i vantaggi di questa tipologia di veicolo sono piuttosto evidenti, sul versante dell’equipaggiamento le possibilità di scelta sono però ridotte. In particolare, al momento dell’acquisto si può contare solo sull’equipaggiamento pre-esistente nell’autovettura, rinunciando ad eventuali optional in grado di venire incontro in maniera più completa a esigenze specifiche.

3 consigli per un acquisto sicuro

Molto spesso le concessionarie acquistano e immatricolano auto nuove per poi rivenderle a km 0 per raggiungere gli obiettivi periodici di vendita indicati dalla casa madre e i rispettivi premi. A volte le possibilità di risparmio offerte da un’auto a km 0 fanno passare in secondo piano i relativi svantaggi. Ciò non toglie però che come davanti a ogni acquisto importante bisogna essere molto attenti e tenere conto di alcuni aspetti:

  • verificare che il prezzo proposto dal concessionario sia effettivamente inferiore almeno del 20% rispetto a quello di listino;
  • controllare in maniera attenta ed approfondita lo stato complessivo dell’auto. Nel caso in cui si tratti, ad esempio, di veicoli rimasti per un certo periodo di tempo all’aperto, nel parco macchina della concessionaria, bisognerà valutare attentamente la condizione della carrozzeria, delle gomme e delle guarnizioni;
  • pestare attenzione alle vetture a Km 0 provenienti dall’estero: il rischio è di trovarsi ad acquistare un modello sul quale non sia stata pagata l’Iva, pur trattandosi ormai di casi assai rari, dato che dal 2007 il venditore è obbligato a versarla prima di procedere all’immatricolazione.
Advertisement
Advertisement

Ultime News

Radio e Tv8 ore fa

Maria De Filippi protagonista di A Raccontare Comincia Tu

Il quarto appuntamento con Raffaella Carrà e il suo A Raccontare Comincia Tu porta in scena l’incontro con Maria De...

Radio e Tv8 ore fa

Chi l’ha visto? La puntata del 24 aprile

Il caso Vannini al centro della puntata Nella puntata di Chi l’ha visto? in onda mercoledì 24 aprile 2019 alle...

Cinema e Spettacolo11 ore fa

Tulipani di Seta Nera 2019: tra i protagonisti Lorella Cuccarini

Cresce l’attesa per la dodicesima edizione di Tulipani di Seta Nera 2019, il Festival Internazionale di cortometraggi a tema dedicato al...

Annalisa conduce Tutta Colpa di Leonardo Annalisa conduce Tutta Colpa di Leonardo
Radio e Tv11 ore fa

Annalisa conduce Tutta colpa di Leonardo

Da domenica 28 aprile 2019, in seconda serata su Italia 1, al via “Tutta colpa di Leonardo”. Ritorna l’atteso appuntamento con...

Hi-Tech12 ore fa

Bambini e programmazione informatica

Nonostante la programmazione informatica sia sempre stata vista come un ambito di prerogativa degli adulti specialisti delle tecnologie digitali, negli...

Radio e Tv1 giorno fa

Striscia la notizia, tapiro per Wanda Nara

Stasera Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) mostra il fuori onda della rovinosa caduta di Wanda Nara mentre prova il tango...

Lifestyle1 giorno fa

Belén e Stefano De Martino tornano insieme

Ad ufficializzare il ritorno di fiamma tra Belén Rodriguez e Stefano De Martino una foto su instagram Belén e Stefano...

Musica2 giorni fa

Concerto 1 maggio 2019 a Roma: il cast completo

Concerto 1 maggio 2019: torna a Roma l’atteso evento musicale promosso da CGIL, CISL e UIL, prodotto e organizzato da iCompany. Dove...

Radio e Tv2 giorni fa

The Voice of Italy 2019: tutte le novità dell’edizione

Riparte The Voice of Italy 2019 con un nuovo cast e un meccanismo rinnovato. Prima puntata martedì 23 aprile 2019 su Rai2,...

Radio e Tv2 giorni fa

Grande Fratello, la terza puntata

Questa sera, 23 aprile 2019, in prima serata su Canale 5 terzo appuntamento con “Grande Fratello”, condotto da Barbara d’Urso. In studio anche gli opinionisti Iva Zanicchi e Cristiano Malgioglio. Anticipazioni...

Più Lette

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011 | Direttore Responsabile: Bruno Bellini Lifestyleblog.it: news e approfondimenti su Tv, Musica, Auto, Motori, Hi-tech, Cinema, Moda e tanto altro ancora.