Connettiti con noi

Calcio

Serie A, Scommesse e Decreto Dignità

Redazione

Pubblicato

il

Calcio, coppa del Mondo - Foto Pexels

Il divieto di pubblicità sul gioco d’azzardo in Italia non dovrebbe ridurre il numero di giocatori d’azzardo problematici, almeno se i risultati del sondaggio cardine sulla partecipazione al gioco d’azzardo sono indicativi.

Il sondaggio in questione è opera dell’Istituto Superiore della Sanità ed è stato commissionato dall’AAMS, l’autorità italiana di regolamentazione del gioco d’azzardo, nell’ambito dell’attività di gioco d’azzardo della nazione. Il sondaggio ha interrogato più di 12.000 adulti, il che lo rende il più grande studio mai condotto nel Paese.

Il sondaggio ha rilevato che 18,4 milioni di italiani – circa il 36,4% della popolazione – hanno giocato d’azzardo almeno una volta negli ultimi 12 mesi. L’Italia si colloca al quinto posto tra i grandi Paesi europei in termini di partecipazione al gioco d’azzardo, dopo la Spagna (75,7%), il Regno Unito (63%), la Francia (56,2%) e la Germania (39%).

Di questi 18,4 milioni di persone, circa 13 milioni sono considerati giocatori d’azzardo “sociali”, senza problemi derivanti dalla loro attività. Circa 2 milioni sono considerati a “basso rischio” di trasformarsi in giocatori d’azzardo problematici, mentre altri 1,4 milioni sono considerati a “rischio moderato”. I restanti 1,5 milioni sono considerati veri giocatori d’azzardo problematici, anche se solo 13.000 individui hanno avuto un’attività così estrema che hanno cercato aiuto professionale per la loro condizione.

La Crescita delle Scommesse Online in Italia

Non è un segreto per nessuno che gli italiani sono grandi appassionati di scommesse sul calcio. Le cifre lo confermano. L’Italia è il secondo mercato in Europa in termini di entrate derivate dalle scommesse sul gioco più bello del mondo. Solo il mercato delle scommesse nel Regno Unito era più forte, secondo gli ultimi rapporti del Politecnico di Milano, con la Francia al terzo posto e la Spagna al quarto posto.

Nel 2017 sono stati registrati ricavi totali per 9,9 miliardi di euro da tutte le attività di gioco d’azzardo in tutta Italia, un aumento incredibile rispetto ai 7,5 miliardi di euro del 2016 o ai 5,5 miliardi di euro del 2015. Analogamente al modello britannico, i giochi da casinò online rappresentano la maggior parte delle entrate totali, che rappresentano oltre il 40% del totale delle attività di gioco d’azzardo. Tuttavia, le scommesse sportive online in Italia hanno fatto registrare una netta crescita, con il 35% dei ricavi totali e registrando un massiccio aumento del 60% rispetto al 2016. E proliferano le guide online sui nuovi siti di scommesse sportive come https://nuovicasinoitalia.it.

Il Decreto Dignità e la Lotta al Gioco

Anche sulla base di questi dati, il nuovo governo italiano ha approvato una serie di misure legali, apparentemente con l’intenzione di limitare l’ulteriore diffusione del gioco d’azzardo problematico. Nel Decreto Dignità, infatti, è presente un divieto totale a tutte le forme di pubblicità e sponsorizzazione del gioco d’azzardo, online e non. Tale divieto è attualmente oggetto di una serie di ricorsi, tra cui spicca quello presentato ai tribunali dell’Unione europea dall’operatore di casinò mobile LeoVegas.

Ma l’indagine dell’ISS suggerisce che questo divieto probabilmente non riuscirà a raggiungere gli obiettivi dichiarati. Il sondaggio ha rilevato che solo il 19,3% degli italiani che hanno giocato attivamente l’anno scorso si sono dichiarati ispirati a giocare dopo aver visto uno spot di gioco, mentre l’altro 80,7% ha detto che la pubblicità non ha avuto alcun effetto sulla loro disponibilità al gioco d’azzardo.

Impatto del Decreto sulla Serie A

Il divieto contenuto nel decreto avrà un impatto diretto sul calcio, dove più della metà dei club italiani di serie A di alto livello hanno un contratto di sponsorizzazione con una società di scommesse.

“La Lega Serie A sta seguendo con estrema preoccupazione gli sviluppi del Decreto Dignità e l’impatto sul calcio italiano delle norme che vietano la pubblicità delle società di scommesse”, ha detto l’organo di governo in un comunicato.

“Nel sottolineare la netta disparità rispetto ad altri paesi europei e del mondo, dove tali divieti non esistono, e nel mostrare le conseguenze negative di una tale misura, la Lega Serie A sottolinea che nella stagione 2017-18, 12 società di massimo livello hanno avuto un accordo di partnership con società del settore delle scommesse”.

Il rischio è che le società di calcio perdano milioni di euro di sponsorizzazione. Ma le perdite potrebbero estendersi, a causa dell’effetto a catena sui ricavi derivanti dalla vendita dei diritti televisivi, dato che le società televisive non sarebbero in grado di vendere slot pubblicitari a prezzi elevati alle società di gioco d’azzardo durante le partite.

La European Gaming and Betting Association (EGBA), che rappresenta i principali operatori privati europei di scommesse e giochi online, ha dichiarato alla Associated Press che “ogni anno gli operatori di gioco d’azzardo contribuiscono con circa 120 milioni di euro (140 milioni di dollari) a sponsorizzare squadre e leghe sportive in Italia”.

In tutto ciò, il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha espresso il timore, condiviso da molti, che le misure contenute nel decreto possano in realtà favorire il gioco e le scommesse sportive illegali. Insomma, il dibattito non accenna a placarsi.

Advertisement

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Ultime News

Francesco Caringella Francesco Caringella
Interviste2 ore fa

Intervista a Francesco Caringella, magistrato, presidente di Sezione del Consiglio di Stato

È autore di libri di grande successo: Il colore del vetro (2012), Dieci minuti per uccidere (2015), Dieci lezioni sulla giustizia (2017) e Oltre ogni ragionevole dubbio (2019). Nel...

Santa Subito di Alessandro Piva Santa Subito di Alessandro Piva
Cinema e Spettacolo21 ore fa

Alessandro Piva presenta Santa Subito in anteprima a Monopoli

“Santa Subito”, il documentario di Alessandro Piva premiato alla 14/ma Festa del Cinema di Roma, nelle sale italiane da lunedì 9 dicembre,...

Coca COla Star Wars Coca COla Star Wars
Food & Beverage21 ore fa

Coca-Cola celebra Star Wars con una limited edition

La saga di Star Wars continua e Coca-Cola celebra l’uscita dell’ultimo capitolo Star Wars: L’Ascesa di Skywalker – nelle sale italiane dal 18 dicembre...

Kilimangiaro Kilimangiaro
Radio e Tv21 ore fa

Kilimangiaro, la puntata dell'8 dicemre

Domenica 8 dicembre alle 15.55 su Rai3 a Kilimangiaro, l’arte degli Aborigeni e dei Maori  raccontata dal  matematico Piergiorgio Odifreddi....

Un giorno in pretura Un giorno in pretura
Radio e Tv21 ore fa

Un giorno in pretura (8 dicembre)

Un giorno in pretura, in onda domenica 8 dicembre all 20.30 su Rai3,  racconta il processo a Don Massimiliano Pusceddu....

Francesca Fialdini Francesca Fialdini
Radio e Tv21 ore fa

Da Noi a ruota libera, la puntata dell'8 dicembre

Nella nuova puntata di Da Noi…A Ruota Libera, in onda domenica 8 dicembre alle 17.35 su Rai1, Francesca Fialdini intervisterà Veronica Pivetti pronta...

Radio e Tv21 ore fa

Costanza Caracciolo: “Sono incinta. Aspetto una femmina”

La showgirl Costanza Caracciolo parla per la prima volta a Verissimo della sua nuova maternità e in esclusiva rivela il sesso del futuro secondogenito: “Aspetto una figlia femmina....

Ilaria d'Amico a Verissimo Ilaria d'Amico a Verissimo
Radio e Tv21 ore fa

Ilaria D'Amico: “Matrimonio? Aspetto una proposta romantica”

Ilaria D’amico,ospite per la prima volta domani a Verissimo, confessa una delicata vicenda personale che l’ha segnata profondamente. “I miei genitori avevano...

Loredana Bertè a Verissimo Loredana Bertè a Verissimo
Radio e Tv21 ore fa

Loredana Bertè "Mi sento in colpa per la morte di Mimì"

Loredana Bertè,ospite domani a Verissimo,parla, in un’intervista intima ed esclusiva, della sorella Mia Martini e confessa i suoi sensi di colpa...

Amici di Maria De FIlippi Amici di Maria De FIlippi
Radio e Tv21 ore fa

Amici 19, la puntata del 7 dicembre

Domani pomeriggio su Canale 5 quarta puntata della 19esima edizione di “Amici”, il talent show ideato e condotto da Maria...

Più Lette