Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Musica

Fedez: Prima di ogni cosa. Testo e significato

Esce oggi, venerdi 2 novembre 2018, il nuovo singolo di Fedez: Prima di ogni cosa. E’ questo il titolo della hit disponibile in radio, nei digital store e piattaforme streaming.

 

Il significato

Il brano, dedicato al figlio Leone, anticipa il nuovo attesissimo progetto discografico a cui il cantante sta lavorando.

Una canzone scritta dal padre per il proprio figlio, con qualche accenno anche alla mamma (Chiara Ferragni). Brano in cui l’artista viene fuori, mostrandogli i propri difetti, le proprie fragilità, il sentirsi ancora “bambino”. Ma la nascita del figlio dà una svolta, rendendo tutto più meraviglioso e pieno d’amore. A lui andranno tutte le attenzioni, rappresentando qualcosa di importante nella propria vita. Dal primo giorno di scuola, al primo bacio, saranno tanti attimi da vivere e condividere.

Prima di ogni cosa – Il testo della canzone

Cerca un po’ di te
nei testi di De Andrè
ci saranno lividi di cui andare fiero
altri meno

Ma la verità, uguali a metà, sono solo un bambino
che chiamerai papà

Perché in testa c’ho la nausea
Perché non sono mai a casa
Il cuore consumato come delle vecchie Vans
E tutti gli schiaffi presi in piazza
E l’inchiostro sulle braccia
Tutto ora combacia
Tua madre che mi bacia

Il primo bacio, il primo giorno a scuola,
il primo giorno in prova,
il primo amore, il primo errore, il primo sole che ti scotta
Ed è la prima volta anche per me
che vedo te
Prima di ogni cosa
Prima di ogni cosa

E ho preso appunti per tutte le volte che ho sbagliato
Ho un manuale di istruzioni dove di istruzioni è scritto attaccato
E tu sei il primo posto in questa vita che mi sembra nuova
Prima di ogni cosa
Prima di ogni cosa

Un cinico spietato che non si è mai adattato
che non si è mai goduto ciò che la vita gli ha dato
Poi sei arrivato tu
Tutto si è fermato
Vorrei insegnarti tutto quello che non ho imparato

Perché in testa c’ho la nausea
Perché non sono mai a casa
Il cuore consumato come delle vecchie Vans
E tutti gli schiaffi presi in piazza
E l’inchiostro sulle braccia
Tutto ora combacia
Tua madre che mi bacia

Il primo bacio, il primo giorno a scuola,
il primo giorno in prova,
il primo amore, il primo errore, il primo sole che ti scotta
Ed è anche la prima volta per me
che vedo te
Prima di ogni cosa
Prima di ogni cosa

E ho preso appunti per tutte le volte che ho sbagliato
Ho un manuale di istruzioni dove di istruzioni è scritto attaccato
E tu sei il primo posto in questa vita che mi sembra nuova
Prima di ogni cosa
Prima di ogni cosa

Prima di ogni cosa
Prima di ogni cosa

Bruno Bellini
Scritto da

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari) Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa.

Potrebbe interessarti...

Musica

In un momento in cui tutto deve essere veloce, sempre più veloce – mordi, scappa, non voltarti indietro, non cercare nemmeno di capire –...

Musica

A un mese dalla scomparsa di Stefano D’Orazio, Rai1 dedica una serata speciale, sabato 5 dicembre alle 21.25. Ci sarà il ricordo della sua...

Musica

“Bella Storia” di Fedez è il singolo più trasmesso dalle radio, e si conferma come una delle hit che più hanno caratterizzato la stagione autunnale. Il brano, già certificato...

Interviste

Uscirà venerdì 11 dicembre 2020 Don’t worry (Best Of 2005-2020) dei Boomdabash (Universal). Un’imperdibile raccolta di inediti e grandi successi che ripercorre i primi...