Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Calcio

Fiorentina – Atalanta: Luca Percassi sul rigore assegnato ai viola

L’Amministratore Delegato dell’Atalanta Luca Percassi ha parlato ai microfoni di Sky Sport nel post partita di Fiorentina-Atalanta (2-0).

In particolare sul rigore concesso ai viola per il presunto fallo di Toloi ai danni di Chiesa, per il quale il direttore di gara non ha consultato il Var.

Sul rigore assegnato alla Fiorentina

Avrei preferito intervenire in un altro momento, però dopo quello che è successo oggi mi sembra il minimo dover intervenire, perché quello che si è visto oggi penso sia un episodio veramente molto grave.

Sbagliare, gli arbitri possono assolutamente sbagliare, noi in sette partite per nostra filosofia non abbiamo commentato gli errori, ci è mancato un rigore contro il Cagliari, non ci è stato dato un rigore sacrosanto a Ferrara con la Spal, adottiamo sempre la filosofia del silenzio perché errare è umano, però dopo l’episodio di oggi onestamente non si può stare zitti, soprattutto perché sono degli episodi che lasciano l’amaro in bocca per come è andata la partita ma soprattutto perché in un episodio così determinante non si ha avuto il tempo di andare a consultare il Var e a verificare un episodio a dir poco evidente.

Ci siamo battuti come dei leoni affinché fosse introdotto questo strumento per essere utilizzato, ma se in un episodio chiave come questo non viene neanche lontanamente consultato, diteci voi cosa dobbiamo fare.

Quale tipo di spiegazione è stata data sul campo?

E’ impossibile commentare una cosa di questo tipo perché io ero ovviamente in tribuna, ma quello che dispiace è che questo episodio non si sia andato a riverificare al Var, come è normale che sia per l’importanza che ha, e che soprattutto questo avvenga dopo una settimana in cui tutta la dirigenza della Fiorentina ha preparato questa situazione, per cui sembrava che al minimo errore si dovesse compensare con qualcosa.

Più che altro la Fiorentina in settimana ha protestato per quello che era successo nel turno precedente.

Sì, sì. Ovviamente uno deve fare tante riflessioni e questa è una di quelle che dobbiamo fare.

Gasperini parlerà o c’è la posizione della società di non farlo intervenire?

No, il mister ha sempre parlato ed è giusto che parli. Il problema vero è che abbiamo il treno e quindi credo che sia incompatibile con gli orari.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Potrebbe interessarti...

Calcio

È morto oggi Diego Armando Maradona, el Pibe de oro. Un arresto cardiorespiratorio si è portato via, a 60 anni, una leggenda del calcio...

Calcio

La corsa allo scudetto si preannuncia combattuta e piena di sorprese quest’anno. Le squadre che si contenderanno il tricolore si sono moltiplicate nel corso...

Calcio

«Tutto ciò che è raccontato nel film – come tutto ciò che è omesso – è lo specchio di quello che Francesco trova veramente importante nella...

Calcio

Manca ormai poco all’inizio del nuovo campionato: oltre ai movimenti di mercato c’è grande interesse per le maglie da calcio della Serie A 2020/2021....