Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Sport

Mondiali Volley 2018: prima vittoria per l’Argentina di Velasco

L’Argentina di Velasco coglie il primo successo

POOL A

Pronostici rispettati nella terza giornata del girone A di Firenze
Al Nelson Mandela Forum la Slovenia ha sconfitto 3-1 (25-20, 22-25, 25-20, 25-13) il Giappone, raggiungendo in vetta alla pool la nazionale italiana: 2 vittorie e 6 punti. I ragazzi di Kovac hanno sofferto il gioco degli avversarie solamente il secondo set, mentre per il resto della partita hanno imposto il proprio gioco. Nettissimo il divario a muro tra le due squadre: 13 per gli sloveni contro 1 messo a segno dagli asiatici. Dopo il ko contro il Belgio, l’Argentina di Julio Velasco ha ottenuto il primo successo nella rassegna iridata, 3-0 (26-24, 25-15, 25-15) alla Repubblica Dominicana. Per Conte e compagni non si è trattata comunque di una passeggiata, nel primo set infatti i sudamericani si sono trovati sotto 22-24, prima di rimontare sui caraibici. Miglior marcatore del match è stato Cristian Poglajen con 12 punti, pochi scampoli di gioco, invece, per Luciano De Cecco, a cui è stato preferito Maximiliano Cavanna.

POOL B

Giornata interlocutoria nella pool B, con le due prime della classe Canada e Brasile ferme per il turno di riposo. L’Olanda ha ottenuto la sua prima nel Mondiale 2018 imponendosi 3-1 (25-21, 25-13, 23-25, 25-13) contro la Cina.
I giocatori di Gido Vermeulen sono stati molto bravi a muro come dicono chiaramente i 16 block vincenti messi a segno in soli quattro parziali. A livello realizzativo in evidenza Nimir Abdel-Aziz con 22 punti eccellente la percentuale di Thijs Ter Horst che ha messo a terra 17 dei 23 attacchi effettuali. Questo successo pone gli orange in posizione per superare la prima fase. Senza Earvin Ngapeth (tenuto in panchina per evitargli troppe gare ravvicinate dopo lo stop per infortunio delle scorse settimane), la Francia ha ottenuto la seconda vittoria nel Campionato mondiale 2018! I giocatori di Laurent Tillie hanno sconfitto l’Egitto 3-0 (25-22, 25-23, 25-16) e sono in testa alla classifica della loro pool con 7 punti e una partita in più rispetto a Canada e Brasile. Il giocatore più incisivo per i vincitori è stato Thibault Rossard , che ha fatto una partita incredibile e ha finito come capocannoniere con 13 punti.

POOL C – A Bari vittorie per Australia e Russia

A Bari la terza giornata ha registrato il successo dell’Australia, 3-1 (21-25, 25-17, 25-22, 25-20) sul Camerun. I “canguri” reduci dalla bella prestazione contro gli Stati Uniti, hanno iniziato male, ma poi dal secondo set poi hanno preso in mano il pallino del gioco. In casa australiana molto buona la prestazione di Lincoln Alexander Williams (22 punti), mentre per il Camerun il miglior marcatore è stato David Patrick Feughouo (13 p.). Gli africani hanno pagato a carissimo prezzo i tanti errori commessi: in totale 38. Tutto facile per i campioni d’Europa della Russia contro la Tunisia, dominata 3-0 (25-19, 25-6, 25-19). Troppo netto il divario tra le due formazioni come dimostrano i parziali, top scorer della gara il solito Mikhaylov (11 punti), seguito da Kliuka (10 p.). La Russia si trova al comando del girone con 2 vittorie e 6 punti, ma deve ancora affrontare le altre due big: Stati Uniti e Serbia. La Tunisia, invece, non è ancora riuscita a muovere la classifica ed è ultima a 0 punti.

POOL D – La Bulgaria torna al successo

Nella Pool D in corso di svolgimento a Varna i padroni di casa tornano alla vittoria. Gli uomini di Kostantinov hanno battuto senza particolari il Porto Rico con il punteggio di 3-0 (25-16, 25-18, 25-21) in un match senza particolari problemi. Decisivi per i padroni di casa i 14 punti di Penchev che ha chiuso la sua partita come miglior marcatore della giornata. Troppo evidente la differenza tra le due squadre a muro (12-0); il Porto Rico ha fatto vedere qualcosa di meglio nelle percentuali di attacco ma questo non è valso a tenere testa ai bulgari che hanno così conquistato la loro seconda vittoria nel torneo. Dopo il ko nella gara d’esordio è arrivata la prima vittoria anche per la Finlandia che ha avuto ragione 3-1 (25-19, 25-19, 20-25, 25-16) dei giovani cubani. La formazione di Sammelvuo, dopo aver vinto i primi due set, ha dovuto cedere il terzo parziale prima di chiudere set e match con il punteggio 25-16. Numerosi, come di consueto, i tifosi finnici presenti sugli spalti accorsi in Bulgaria per dare sostegno ai propri beniamini.

Advertisement
Redazione
Scritto da

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Potrebbe interessarti...

Radio e Tv

Squadra che vince non si cambia. Anche quest’anno al tavolo della giuria di ITALIA’S GOT TALENT ci saranno Joe Bastianich, Mara Maionchi, Frank Matano e Federica Pellegrini.  Per il...

Radio e Tv

I semafori della tv tornano con una nuova puntata. Semaforo verde per la coppia Claudio Guerrini – Crisula Stafida, alla conduzione di Una nuova...

Musica

Battiti Live, ecco i protagonisti della seconda puntata e quando andrà in onda. Il Radionorba Vodafone Battiti Live è condotto dal direttore artistico Alan Palmieri e...

Radio e Tv

Si è conclusa giovedì l’edizione 2020 di Temptation Island. Programma che, quest’anno, ha fatto incetta di ascolti in un’estate televisiva infarcita di repliche. Il...

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011
News e approfondimenti su Tv, Musica, Auto, Motori, Hi-tech, Cinema, Moda e tanto altro ancora.
Direttore Responsabile: Bruno Bellini Lifestyleblog.it