Connettiti con noi

Estetica e Cosmesi

Stop ai cattivi odori: scegli il deodorante giusto!

Pubblicato

il

Le pubblicità sui deodoranti sono sempre divertenti e spensierate, ma spesso non rispecchiano la realtà di tutti i giorni. L’eccessiva sudorazione può infatti causare effettivi disagi nella vita quotidiana e scegliere il deodorante giusto non è sempre facile. Ecco perché informarsi su caratteristiche e proprietà dei diversi prodotti può rivelarsi di grande utilità.

Deodoranti delicati ed efficaci

Sicuramente il deodorante è un prodotto indispensabile per chiunque. Rappresenta infatti il migliore alleato per controllare la sudorazione, evitare cattivi odori e aloni sui vestiti. L’importante è acquistare un prodotto che si adatta alle proprie esigenze, a partire dal tipo di pelle. Non tutti i deodoranti sono uguali, ma possono differire in base alla formulazione, al profumo e all’efficacia.

Molto spesso si pensa che la migliore soluzione sia rappresentata dagli antitraspiranti che, grazie a una patina invisibile composta da sali di alluminio, hanno la capacità di chiudere i pori della pelle, inibendo di fatto la sudorazione. Sono senza dubbio molto efficaci nel ridurre il rischio di macchie sui vestiti, nonché nel prevenire la formazione dei cattivi odori. Tuttavia, nonostante possa sembrare la soluzione perfetta, l’occlusione dei pori può generare fastidi e irritazioni.

Ecco perché in commercio sempre più spesso di trovano soluzioni alternative. Ad esempio, tra tutti i prodotti di Neutro Roberts, i più efficaci contro le irritazioni cutanee sono i deodoranti senza sali di alluminio. Grazie alla loro particolare formulazione sono privi dei principali responsabili dell’azione antitraspirante, garantendo al tempo stesso un’elevata efficacia e la completa protezione della pelle. È consigliabile scegliere questa tipologia di deodoranti, con la sicurezza di poterli applicare anche più volte al giorno, a seconda delle proprie esigenze, lasciando la pelle libera di respirare.

Semplici accortezze nell’utilizzo

Per un uso corretto e sicuro del deodorante, è opportuno seguire alcune semplici regole:

  • Lavarsi prima dell’utilizzo. La pelle, dopo una doccia tiepida o un bel bagno caldo, è particolarmente ricettiva, avendo ancora tutti i pori dilatati: di conseguenza è questo il momento migliore per applicare il deodorante. Viceversa, i batteri che proliferano nel sudore potrebbero trasferirsi sul deodorante stick e roll-on, oppure dare luogo ad una reazione allergica con l’utilizzo di deodoranti spray.
  • Cautela dopo una depilazione. In linea di massima, il deodorante non va applicato per 24 ore sulla zona depilata. La pelle è particolarmente sensibile e soggetta a irritazioni. Tuttavia, in commercio, ed anche nelle linee Neutro Roberts, sono sempre più diffusi deodoranti con 0% di alcool, perfetti per essere applicati anche dopo la depilazione.
  • Evitare contatto diretto con i vestiti. È vero che la maggior parte dei deodoranti non macchia, ma è ugualmente consigliabile aspettare qualche minuto dopo l’applicazione, per assicurarsi una completa asciugatura prima di vestirsi.

Roll on, stick o spray?

Esistono diverse tipologie di erogazione del deodorante, da scegliere in base alle proprie preferenze personali. Si va dal roll-on, con una speciale pallina girevole che rilascia il prodotto, al deodorante stick, dalla consistenza piuttosto solida, al deodorante spray, che viene erogato direttamente sulla pelle.

La variante spray è molto comoda e può essere applicata più volte durante il giorno: solitamente è disponibile anche in formati piccoli, da tenere comodamente in borsa. Si asciuga rapidamente e per questo motivo in molti la preferiscono rispetto al roll-on, che richiede tempi più lunghi a causa della sua consistenza liquida.

D’altro canto, i deodoranti roll-on sono indicati per viaggiare, poiché rispettano le regole sui liquidi consentiti nel bagaglio a mano, con le diverse compagnie aeree. Sono, inoltre, strettamente personali, dal momento che entrano in contatto diretto con la pelle. Lo stesso vale per i deodoranti stick, per i quali la maggiore differenza sta nel gusto personale legato all’applicazione e alla diversa consistenza.

Commenti

commenti

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

Più Lette

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011 | Direttore Responsabile: Bruno Bellini