Connettiti con noi

Food & Beverage

Pasta fresca: i formati

betty

Pubblicato

il

Scopriamo insieme i più noti formati di pasta fresca

La pasta è un simbolo ed una tradizione della cucina italiana. Quella fresca è senza dubbio tra i pilastri della gastronomia italiana. Esistono diversi formati di pasta fresca, che variano in base alle regioni e che si sono diffuse in tutto il paese e all’estero.

Qui di seguito vi elenchiamo quelle più conosciute.

Agnolotti

Pasta tipica del Piemonte, al cui interno c’è un ripieno di carni miste e verdure.

Anolini

Pasta tipica della zona di Parma e Piacenza, a forma di mezzaluna, ripiena di stracotto o arrosto di maiale

Busiati o Caserecce

Pasta tipica della Sicilia. Lunga quasi 7 cm, ha una forma attorcigliata ed è condita con pesto alla trapanese.

Cannelloni

Hanno una forma cilindrica, spesso riempiti con ricotta e spinaci o, in alternativa, con carne macinata. Ideali da cuocere al forno, vanno ricoperti con sugo o besciamella.

Cappelletti

Pasta tipica dell’Emilia Romagna, rappresenta un must per il Natale. Serviti in brodo, al loro interno sono ripieni di ricotta, petto di cappone o prosciutto crudo.

Cavatelli

Pasta tipica del Molise e ampiamente diffusa nel sud Italia. Sono caratterizzati da una forma allungata con una piega interna.

Lasagne

Si tratta di una semplice sfoglia di pasta rettangolare e sottile. Formato tipico di Bologna e provincia, accompagnata con ragù. In Liguria, invece, con il tradizionale pesto.

Maltagliati

L’ideale per zuppe e minestre, in origine si ricavava dai ritagli di tagliatelle e fettuccine.

Orecchiette

Orecchiette
Orecchiette

Pasta tipica della Puglia, a forma di orecchie piccole. Sono un must con le cime di rapa ma anche con sugo e cacioricotta.

Pappardelle

Formato tipico della toscana, sono simili alle tagliatelle ma con dimensioni decisamente più grande.

Strozzapreti

Un altro formato tipico del centro Italia ed in particolare dell’Emilia Romagna.

Tagliatelle, Fettuccine, Tagliolini

Formati di pasta diffusi nel nord e centro Italia, si differenziano per la grandezza del formato.

Tortelli, Tortellini e Tortelloni

Tortellini

Formato diffuso in Emilia Romagna, Toscana e Lombardia. l tortellini deriva dal diminutivo di tortello, dall’italiano torta. I tortelli, invece, sono ripieni e hanno una forma rettangolare, molto simili ai ravioli. I tortelloni, invece, sono molto simili ai tortellini, ma con ripieno di magro e con dimensioni molto più grandi.

Trofie e trofiette

Pasta tipica della Liguria, a forma di truciolo. Solitamente accompagnate con pesto, patate e fagiolini.

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

Più Lette