Connettiti con noi

Food & Beverage

Le varietà di Prosciutto Crudo

Bruno Bellini

Pubblicato

il

Il prosciutto crudo è uno dei salumi più apprezzati

Il prosciutto è senza dubbio tra i salumi più apprezzati. In particolare il prosciutto crudo piace perché preparato con un taglio più pregiato e perché si può consumare in diversi modi.

In Italia esistono diverse varietà. Di seguito vi segnaliamo quelle principali.

 

Prosciutto di Parma

L‘intera lavorazione del Prosciutto di Parma , dalla trasformazione della materia prima al prodotto finito, avviene in un’area che comprende il territorio della provincia di Parma posto a sud della via Emilia a distanza di almeno 5 Km. da questa, fino a un’altitudine di m. 900, delimitato a est dal fiume Enza e a ovest dal torrente Stirone.

La qualità e le caratteristiche del prodotto si riconducono esclusivamente questo territorio, poiché ci sono determinate condizioni climatiche ideali per l’asciugatura, vale a dire la stagionatura naturale che darà dolcezza e gusto al Prosciutto di Parma.

 

Prosciutto crudo San Daniele

Il San Daniele è fatto con maiali nati, allevati e macellati esclusivamente in Italia.  In più sale marino e l’aria di San Daniele, comune collinare del Friuli.

Prosciutto crudo di Norcia

Il Prosciutto di Norcia viene prodotto nella zona del comune umbro, a 500 metri di altezza, con le condizioni climatiche che lo rendono unico. E’leggermente speziato, sapido ma non salato. Al taglio, ha un colore che varia dal rosato al rosso.

Prosciutto crudo di Sauris

Un altro prosciutto made in Friuli.  Si tratta di un salato, affumicato, che vanta una stagionatura di dieci mesi. Ha un profumo delicato, un gusto dolce con un leggero tocco di affumicato. 

Prosciutto crudo di Faeto

Prosciutto crudo caratterizzato da una peculiare rifilatura alta e stuccatura finale, rigorosamente manuali secondo metodo tradizionale. Anche questo prosciutto, prodotto in Puglia, è fatto di carne di suino italiano e sale. La pezzatura del prodotto finito varia da 8 a 12 kg.

Prosciutto crudo di Montagnana

Il Prosciutto di Montagnana, o Veneto Berico-Euganeo,  viene prodotto nella provincia di Padova. 

Il suo aroma è delicato e personale. Le sue caratteristiche organolettiche e il suo basso contenuto di sali, grassi e proteine lo rendono adatto a qualsiasi dieta alimentare.

Prosciutto crudo di Suino Nero dei Nebrodi

Il “Prosciutto crudo di suino Nero dei Nebrodi” Ha una Forma a chitarra, persa circa otto kg ed ha un’aroma fragrante, sapore leggermente salino. La zona tipica di produzione è quella delimitata dall’area geografica dei monti Nebrodi. 

Prosciutto crudo di Cuneo

Si tratta di un’eccellenza del Piemonte. Ha un profumo e  gusto unico dopo due o più fasi di stagionatura.  La zona di produzione comprende la provincia di Cuneo, la provincia di Asti e 54 comuni della zona Sud della provincia di Torino.

Prosciutto crudo toscano

Un prosciutto crudo che ha un gusto delicato e un sapore caratteristico, arricchito dagli aromi inconfondibili della “toscanità”. Salato a secco con l’impiego di sale, pepe e aromi naturali tipici del territorio toscano. La lavorazione avviene esclusivamente in Toscana.
Il sapore che ne deriva è molto caratteristico: un gusto delicato che, arricchito sapientemente da quegli aromi inconfondibili della “toscanità”, hanno reso famoso il Prosciutto Toscano.

Commenti

commenti

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari). Fondatore e direttore della testata online Lifestyleblog.it, collabora anche per riviste nazionali e locali. Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa. Vincitore del Premio Filottete 2015 che ogni anno premia le eccellenze italiane nell'ambito dello spettacolo e del giornalismo Web & Graphic Designer con la specializzazione in Grafica 3D conseguita a Verona.

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

Classifica Musicale

Più Lette

X