Connettiti con noi

Internet

E-commerce: lo shopping del futuro è online

Pubblicato

il

Lo shopping online negli ultimi anni sta dimostrando di essere un comparto in continua crescita, sebbene l’Italia abbia ancora un po’ di strada da fare per raggiungere i livelli del resto d’Europa. Secondo i dati riguardanti gli acquisti sugli e-commerce, l’Italia copre attualmente una fetta di mercato da 26 miliardi di euro sui 625 miliardi totali. Ma come fare

E-commerce: la situazione italiana

In Italia quasi un terzo degli acquisti online viene effettuato accedendo a Internet da dispositivi mobili come smartphone e tablet, che coprono rispettivamente il 29% e il 22%. Si tratta di dati lontani da quelle di Paesi come il Giappone e il Regno Unito, dove le percentuali di consumatori digitali sono altissime, ma il quadro italiano appare comunque in salute e con un tasso di crescita soddisfacente. Secondo le statistiche, i settori più in salute nel contesto delle vendite online in Italia sono quelli dei viaggi, dell’abbigliamento, dell’hi-tech e dei prodotti per la casa. In quale momento della giornata si fanno più acquisti online? I risultati cambiano a seconda dei dispositivi presi in considerazione: per gli acquisti effettuati da pc, il numero maggiore avviene durante gli orari lavorativi; con smartphone e tablet invece si acquista principalmente in prima serata, a partire dalle 18. Il giorno della settimana più gettonato per riempire carrelli online? La domenica, naturalmente.

 

Il ruolo chiave delle connessioni di ultima generazione

La progressiva copertura capillare della connessione in fibra ottica che si è verificata in Italia negli ultimi anni ha rivestito un ruolo fondamentale nella fase di sviluppo e affermazione del mondo dell’e-commerce. Sebbene il nostro Paese abbia ancora un po’  di strada da fare per raggiungere gli standard di nazioni all’avanguardia come la Danimarca e la Norvegia, infatti, la banda ultralarga è arrivata a una diffusione pari al 43,8% in più rispetto al 2016. Tale crescita, incoraggiata anche dalle promozioni dedicate alla fibra proposte da provider come Vodafone, ha avuto conseguenze positive tangibili sulle abitudini relative allo shopping online e sulle relative vendite, con picchi che riguardano soprattutto i grandi centri metropolitani.

Shopping online

Shopping online

Sicurezza e pagamenti: come comportarsi?

La regola aurea dello shopping in rete è: diffidare sempre e comunque dai prodotti offerti a prezzi irrealisticamente bassi; solitamente si tratta infatti di prodotti di pessima qualità, di imitazioni di brand affermati o di vere e proprie truffe. Gli acquisti online infatti dovrebbero essere sempre effettuati su e-commerce noti e affidabili. Come scoprire se un sito è sicuro? Un’opzione utile è quella di cercare le recensioni su Internet, facendo attenzione a quelle false. Per quanto concerne i metodi di pagamento, invece, meglio utilizzare PayPal ed evitare così di usare la carta di credito; i negozi elettronici migliori consentono sempre di scegliere questa modalità di pagamento veloce e sicura.

Commenti

commenti

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

Più Lette

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011 | Direttore Responsabile: Bruno Bellini