Connettiti con noi

Viaggi e Turismo

Cosa vedere a Policoro (Basilicata, Matera)

Bruno Bellini

Pubblicato

il

Policoro è senza dubbio una tappa importante da visitare in Basilicata. In questa regione non c’è soltanto il fascino di Matera, Capitale Europea della Cultura 2019… Ma anche una splendida realtà da vedere e scoprire!

Un passato ed una storia importante per la cittadina jonica, che in questi ultimi anni sta riscuotendo successo per quanto riguarda il turismo balneare.

Cosa Vedere e Cosa Fare

A Policoro, come già detto, è in forte ascesa il turismo balneare: la cittadina lucana ha ottenuto la Bandiera Blu 2018. Ma non solo, fondamentale è il turismo archeologico. In città è presente il Museo archeologico nazionale della Siritide, nel quale ci sono i reperti rinvenuti dal neolitico all’età romana. 

Importante è anche l’oasi WWF Policoro Herakleia, situata a pochi km dalla città. Al suo interno è possibile visitare il C.R.A.S. (Centro recupero animali selvatici) oltre a poter svolgere le attività organizzate dal Centro di Educazione Ambientale. Tra queste, le passeggiate nel bosco, cavalcate sulla spiaggia, tiro con l’arco, attività in mare come canoa e barca a vela. Per gli appassionati di birdwatching, l’occasione di avvistare circa 170 specie di volatili.

Le colture pregiate

Policoro è anche una città rinomata per le sue colture pregiate, in particolare delle fragole che rappresentano una specialità della zona.

Tra le aziende, fiore all’occhiello della zona, c’è Terravecchia.  Tra le produzioni di eccellenza c’è il “ficotto” è un profumatissimo sciroppo, ambrato e di consistenza mielosa, ottenuto dalla prolungata cottura dei fichi in acqua. Ma non solo: con la scelta dei frutti migliori si propongono conserve riscoperte da antiche ricette: il “Ficotto”, i “Fichi caramellatiI”, i “Fichi al miele” e i “Fichi al peperoncino”. Grande consenso sta riscuotendo anche la produzione di “uva caramellata” e di confetture extra di fichi, fichi con noci, fichi con mandorle, fragole ed albicocche.

Dove Dormire

Tra le strutture fiore all’occhiello della zona c’è il Marinagri Hotel Resort (*****), un resort che si trova all’interno di un contesto unico e di grande fascino grazie ai suoi suggestivi canali. Oltre ad una gamma versatile di sport classici e attività all’aria aperta, il Marinagri Hotel Resort offre la sua AQUA SPA, spazio esclusivo e rilassante con un percorso benessere ed una varietà di trattamenti, massaggi e rituali.

Hotel Marinagri - Foto hotelmarinagri.it

Hotel Marinagri – Foto hotelmarinagri.it

Tra le altre strutture della zona, segnaliamo l’Hotel Heraclea (a pochi passi dal mare), l’ Hermes Hotel ed il suggestivo Policoro Village che sorge all’ombra di una lussureggiante pineta nel cuore del lungomare di Policoro.

Eventi

Ogni anno, ad agosto si svolge il prestigioso Premio Heraclea ideato da Mario Carlo Garrambone, che ne cura anche la spettacolare scenografia. Un’altra figura importante del territorio apprezzata in tutta Italia per la professionalità. 

 

Commenti

commenti

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari). Fondatore e direttore della testata online Lifestyleblog.it, collabora anche per riviste nazionali e locali. Web & Graphic Designer con la specializzazione in Grafica 3D conseguita a Verona. Vincitore del Premio Filottete 2015 che ogni anno premia le eccellenze italiane nell'ambito dello spettacolo e del giornalismo

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Classifica Musicale

Più Lette

X