Connettiti con noi

Interviste

Marika Costabile, intervista all’attrice

Redazione

Pubblicato

il

Marika Costabile
Foto Pirrone Piergiorgio​

Marika Costabile “Sono al settimo cielo per l’uscita del mio primo film al cinema”

Marika Costabile vive in questi giorni un momento di felicità altissima, visto che è approdata sul grande schermo come protagonista di una delle commedie più divertenti di questa nuova annata cinematografica. Tonno Spiaggiato. Divide la scena con Frank Matano e insieme danno vita a momenti scenici davvero travolgenti, diretti da Matteo Martinez.

Noi di Lifestyleblog  l’abbiamo incontrata in esclusiva per voi

Nella commedia Tonno Spiaggiato interpreti Francesca, una ragazza dalla fisicità prorompente ma dal cuore tenero, che tipo di personaggio è?

E’ una ragazza innamorata e ferita. E’ una ragazza che per amore delle persone a cui tiene farebbe qualsiasi cosa ma quando proprio chi dovrebbe difenderla le manca di rispetto scopre in se stessa una forza che le permetterà di andare avanti e di riscattarsi.

Come ti sei preparata ad interpretare questo ruolo?

Francesca è la semplicità e rappresentare la semplicità non è facile. Ho lavorato sulla mia parte più sensibile ed emotiva. E’ stato anche un percorso alla scoperta di me stessa, devo molto a questo personaggio.

Come è stato lavorare sul set con Frank Matano?

Sono state cinque settimane di set intense, ricche di emozioni, risate, di lavoro e Frank con la sua simpatia ed energia riusciva sempre a rendere il tutto più piacevole. Non ci si può non divertire con Frank Matano

Sei protagonista anche della fiction I bastardi di Pizzofalcone, chi è Chanel?

Da poco ho terminato le riprese della seconda stagione e sono stata contentissima di tornare a vestire i panni di Chanel. Lei è un ciclone, porta allegria è una ragazza piena di vita e nella nuova stagione né combinerà di tutti i colori facendo, come al solito, arrabbiare l’ispettore Lojacono (Alessandro Gassman)

Che aria si respira su questo set?

E’ stato il mio primo set e quest’anno ritornarci è stato come tornare a casa. Alessandro D’Alatri è un regista-papà autoritario quando serve ma con una dolcezza che ti arriva dritta al cuore. E’ un set che ti permette di imparare tanto e di crescere tanto sia come attrice che come persona. Ho avuto la grande opportunità di recitare con Alessandro Gassman,lo osservavo tanto e ho cercato di” rubargli” il più possibile

Sei di origini napoletane, hai qualche rito scaramantico al quale non rinunci?

Certo, da buona napoletana né ho più di uno ma giustamente non posso svelarli. E se dopo non hanno più effetto? Meglio non rischiare

Come ti vedi tra 10 anni?

Più matura e spero con più di 10 anni di carriera. Voglio restare con i piedi a terra, questo è un lavoro che può darti tanto, ma non è facile, necessita  di grande pazienza, dedizione e determinazione. La mia unica certezza,per adesso. è che non mollerò mai.

Commenti

commenti

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

Classifica Musicale

Più Lette

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011 | Direttore Responsabile: Bruno Bellini