Connettiti con noi

Interviste

Fanny Cadeo, intervista all’attrice

Redazione

Pubblicato

il

L’attrice Fanny Cadeo, lanciata dal piccolo schermo, sembra aver trovato una sua dimensione brillante nel teatro, dove da anni porta in scena con garbo commedia esilaranti. Il 01 marzo ha debuttato al teatro Manzoni in Roma nella commedia” Mamma…ieri mi sposo” con Gino Liveccio e Sandra Milo.

Noi di Lifestyleblog l’abbiamo incontrata per voi

 

Sei protagonista nella commedia teatrale “Mamma…ieri mi sposo”. Raccontaci il tuo ruolo?

Quando ho letto la commedia mi sono innamorata subito del ruolo di Erika personaggio chiave nei colpi di scena  e nei misunderstanding E’una commedia brillante che fa sorridere e non risparmia momenti esilaranti sapientemente orchestrati dalla regia di Patrick Rossi Gastaldi.

Come è nata la passione per il teatro?

Nonostante l’allergia alla polvere il teatro e’diventato una bella passione e mi sono misurata in ruoli diversi .Ovvjamente come tutte le mamme che lavorano e devono incastrare le giornate con gli impegni dei piccoli bisogna essere un po’ più “organizzate”soprattutto nelle trasferte (i nonni sono una grande risorsa.

 

Sei nata in tv e hai con determinazione speziato in altri ambiti e ruoli, quale pensi sia il segreto per riuscire al meglio nel tuo mestiere?

Spesso mi chiedono essendo”nata” in tv qual’e il mio abito? Io rispondo che in realtà i mezzi si assomigliano e’più importante il ruolo o il progetto e poi avere sempre quella “sana “dose di paura che ti permette di migliorare un po’ di più .

 

Quale invece la difficoltà maggiore per riuscire ad essere una mamma presente ed impegnata allo stesso tempo?

Oggi i bambini hanno molti stimoli hanno un’agenda fitta di impegni e vengono avvicinati allo sport fin da piccolissimi e già si muovono a volte come se fossero dei piccoli adulti , quindi particolarmente impegnatiiva come fase ma mi riempie di grandi soddisfazioni vederla felice e integrata

 

Che rapporto hai con la tua piccola? E quale vorresti fosse l’insegnamento più grande da trasmettere ?

Carol ha 4 anni e la bellezza della sua età è infinita, come la sua fantasia e la sua immaginazione i suoi sogni. A me il compito di seguirla e proteggerla nelle sue  scelte Adesso pare che voglia fare la rockstar e la veterinaria, poi si vedrà!

Commenti

commenti

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

Classifica Musicale

Più Lette

X