Connettiti con noi

Libri

Savino Zaba e il suo libro Parole parole…alla Radio

Bruno Bellini

Pubblicato

il

Alan Palmieri, Savino Zaba e Marco Montrone - Foto Lifestyleblog.it

Savino Zaba presenta il suo nuovo libro dedicato al mondo radiofonico

Savino Zaba nelle vesti di scrittore con il suo libro “Parole parole… alla Radio”. Ieri lo ha presentato nella città che lo ha lanciato radiofonicamente parlando, Conversano. Qui ha vissuto anni importanti della carriera prima del passaggio a Rai Radio 2.

Ad introdurre la presentazione del libro Marco Montrone ed Alan Palmieri, rispettivamente Presidente e Station Manager di Radionorba.

Un’interessante analisi dell’evoluzione radiofonica, accompagnata da dati e numeri, l’ha fornita Montrone il quale ha evidenziato l’importanza della radio nonstante l’avvento del web. Un’altra importante voce radiofonica ed importante testimonial della serata è Alan Palmieri che, oltre Radionorba, ha vissuto altre importanti esperienze lavorando al fianco di personaggi importanti come Claudio Cecchetto fino ad arrivare all’importante esperienza con Battiti Live, andato in onda anche su Italia 1.

La serata ha ripercorso l’evoluzione del mondo della radio tra aneddoti, ricordi e testimonianze audio. Il tutto raccontato nel sapiente e meticoloso lavoro scritto da Savino Zaba che ha dichiarato di essersi concesso questo regalo in occasione dei suoi primi trent’anni di radio: dagli esordi a Cerignola, il suo paese, fino ad arrivare in Rai.

 

Il libro Parole parole…alla Radio

Savino Zaba firma un saggio storico-linguistico sul linguaggio radiofonico dagli anni Venti ai giorni nostri, focalizzando la sua attenzione su tre rilevanti nuclei tematici.
Il primo si traduce nell’evoluzione storica del mezzo e, nel contempo, nello “stato dell’arte” dell’attenzione che i linguisti stanno dedicando al linguaggio radiofonico.
La seconda parte, dopo la necessaria contestualizzazione storico-letteraria di Carlo Emilio Gadda, si concentra su un approccio critico e linguistico del suo testo, Norme per la redazione di un testo radiofonico, del 1953.
La terza è il frutto di una riflessione sull’utilizzo della lingua da parte di alcuni dei personaggi più rappresentativi della radiofonia italiana.
L’autore offre uno squarcio del mondo radiofonico, coniugando in modo singolare l’excursus storico del linguaggio nel nostro Paese alle più preziose testimonianze a riguardo. Contiene stralci di conversazione con: Angelo Baiguini, Carlo Conti, Linus, Michele Mirabella, Riccardo Pandolfi, Rosaria Renna, Marino Sinibaldi, Enrico Vaime, Zap Mangusta.

Commenti

commenti

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari). Fondatore e direttore della testata online Lifestyleblog.it, collabora anche per riviste nazionali e locali. Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa. Vincitore del Premio Filottete 2015 che ogni anno premia le eccellenze italiane nell'ambito dello spettacolo e del giornalismo Web & Graphic Designer con la specializzazione in Grafica 3D conseguita a Verona.

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter di Lifestyleblog.it
* = campo richiesto!

Classifica Musicale

Più Lette

X