Connettiti con noi

Lifestyle

Prova costume: come si preparano gli italiani e i vicini europei

Redazione

Pubblicato

il

L’estate è ormai alle porte e per tanti è arrivato il momento della “prova costume”. idealo – il portale internazionale di comparazione prezzi per gli acquisti digitali – ha analizzato scelte, attitudini e tendenze preferite dai nostri connazionali per capire in che modo gli italiani si preparano per arrivare in forma all’estate[1]. Fitness, aiuti per regimi dietetici e cosmetica sono le principali categorie prese in esame dalla ricerca.

La categoria che spicca sulle altre all’interno dell’analisi di idealo[2] è quella del fitness e dell’allenamento a casa che interessa quasi il 69% degli utenti.  Lo sport è una delle prime pratiche da mettere in atto per migliorare il proprio aspetto fisico, anche se richiede costanza, tempo e determinazione.

Le preferenze degli italiani in questo settore vertono sui bracciali per il fitness – valido supporto in caso di monitoraggio delle proprie attività, soprattutto all’aperto – il cui interesse coinvolge due terzi degli interessati all’intera categoria. Seguono le attrezzature da palestra, come panche multifunzione o macchine per l’allenamento globale e attrezzature che consentono di praticare a casa quelle attività che andrebbero fatte all’aperto, come tapis roulant o cyclette[3].

 

Le preferenze degli italiani per alcune soluzioni fanno pensare che ci sia una tendenza all’allenamento fatto in maniera naturale, soprattutto se si osservano le inclinazioni per la stessa categoria degli abitanti degli altri paesi. In Germania e in Austria, in parte anche nel Regno Unito, spicca l’interesse, più che altrove, per gli integratori sportivi[4]; in Francia e in Spagna, come nel nostro paese, esiste invece una predilezione per le attrezzature che consentono di allenarsi a casa come se si fosse all’aperto (come ellittiche, cyclette e tapis roulant). In qualunque paese preso in esame, il bracciale per il fitness sembra essere il nuovo alleato indispensabile per l’allenamento e per avere sotto controllo i propri risultati, tanto che si posiziona in cima alla classifica dell’interesse degli abitanti di tutti i paesi analizzati.

Emerge comunque che non esistono particolari picchi di interesse per la categoria Fitness in Italia, le percentuali si mantengono abbastanza regolari da Giugno 2016 ad oggi, a testimonianza del fatto che la tendenza a mantenersi in forma grazie allo sport è una costante nel tempo, a prescindere dall’arrivo dell’estate.

 

Non sembra che il mondo dell’e-commerce abbia invece ancora influenzato particolarmente la seconda categoria presa in esame, quella legata al mondo delle diete. Quanto interesse esiste online per tutto ciò che può dare un aiuto in un regime alimentare sotto controllo, come gli integratori dietetici?

 

Da subito emerge che gli italiani non sono molto attenti a questo aspetto: la percentuale relativa rispetto al totale delle categorie prese in esame dalla ricerca è sotto il 3%. In un’ideale classifica dell’interesse verso questo tipo di soluzione per mantenersi in forma troviamo ai primi posti la Germania e Austria; gli abitanti del Regno Unito, i francesi e gli spagnoli sembrano preferire, come gli italiani, altre soluzioni, lo sport ad esempio[5]. È curioso osservare come i picchi di attenzione verso questo tipo di prodotti siano concentrati in determinati periodi dell’anno. I mesi più gettonati per la ricerca di integratori dietetici in Italia sono infatti quelli che seguono le feste natalizie – Gennaio, Febbraio e Marzo – ma anche Settembre[6], il mese del rientro dalle vacanze estive. Sembra quindi che vengano utilizzati più come mezzi per correre ai ripari che non come soluzioni per arrivare preparati alla prova costume.

 

Altri accorgimenti che possono essere correlati alla preparazione del corpo in vista dell’estate, possono arrivare dal mondo della cosmetica, con riferimento, ad esempio, ad alcuni particolari prodotti per la cura del corpo che riguardano soprattutto l’universo femminile (creme contro gli inestetismi, autoabbronzanti, solari, prodotti per l’epilazione); sul totale delle ricerche effettuate sul portale di comparazione prezzi, l’attenzione degli italiani a questa macro-categoria è intorno al 28,3%.

I mesi con i picchi di attenzione più alti sono relativi alla primavera, quindi tutto il periodo che precede l’estate. Proprio nel settore “cosmetica”, quindi, si può riscontrare una correlazione con la preparazione alla “prova costume” per l’Italia, seppur con alcuni distinguo a seconda delle tipologie di soluzioni e dei vari paesi.

 

In un primo gruppo possiamo considerare le creme per gli inestetismi (anticellulite, rassodanti, ecc.). I mesi con i picchi di attenzione più alti in Italia sono in ordine Maggio, Giugno, Aprile e Marzo[7]. Anche Germania, Regno Unito e Austria registrano percentuali alte di interesse al tema. Non si può dire lo stesso della Spagna, che si posiziona ultima – almeno per questo gruppo di prodotti –  per tutto ciò che riguarda la cura del corpo[8].

Nel secondo rientrano alcune soluzioni “furbe” (come autoabbronzanti o macchine per fare la lampada a casa) che possono contribuire a dare l’idea di un aspetto sano e in forma, quindi tutto ciò che può aiutare l’abbronzatura, anche se in maniera artificiale. Arrivare nelle località di vacanza già abbronzati può essere un plus. Anche in questo caso, si registra un aumento dell’interesse nei periodi in cui inizia a sentirsi la voglia d’estate[9]. I più interessati a queste soluzioni sono indubbiamente i tedeschi, in fondo alla classifica, invece, gli spagnoli[10]. Nel terzo, invece, troviamo prodotti che servono realmente durante il periodo di vacanza, dei “must have” che attirano l’attenzione degli utenti nel periodo pre-partenza (solari per la protezione dai raggi UV e epilatori di vari genere). Probabilmente non è un caso che i paesi per eccellenza legati al sole e al mare, tra quelli considerati, siano quelli più attratti da queste soluzioni. In un’ideale classifica dell’interesse troviamo ai primi posti Spagna, Italia e Francia[11].

[1] Per l’analisi, idealo ha preso in esame l’andamento dell’interesse online su diverse tipologie di prodotti presenti sui portali nazionali di idealo in Italia, Germania, Austria, Spagna, Francia e Regno Unito nel periodo Giugno 2016-Maggio 2017. Questi prodotti sono stati poi organizzati in macro-categorie significative per il tema in esame.
[2] All’interno della categoria Fitness sono state prese in esame le tendenze registrate online per un ampio ventaglio di prodotti: bracciali fitness, macchine da palestra, tapis roulant, cyclette, integratori sportivi, ellittiche, pesi, vogatori, accessori per fare yoga, attrezzi per ginnastica a corpo libero e aerobica, tappetini sportivi, stepper, pedane vibranti, trampolini elastici, strumenti per fare trekking, accessori per il fitness, bici da interno, pattini, zaini idrici, allenamento muscolare, cronometri, coordinamento e terapia, AB trainer, fasce per allenamento, panche per i pesi.
[3] Partendo dal totale delle ricerche effettuate nell’ambito della categoria Fitness, si sono registrare le seguenti percentuali di interesse: Bracciale per il fitness 66,9%;  Macchine da palestra 9,5%; Tapis roulant 6,8%; Cyclette 6,7%.
[4] In Germania gli integratori sportivi sono al secondo posto, con il 16,5%, in Austria al terzo, con l’11,8%, su un numero totale di 25 tipologie di prodotto analizzate. In Italia sono al quinto posto (con il 2,3%), in Francia al nono, con il 2,7%, in Spagna al sesto, con l’1,1%, nel Regno Unito al quarto, con il 5,1%.
[5] Le percentuali indicative dell’interesse di ciascun paese per gli integratori dietetici sono: Italia 2,8%; Francia 1,1%; Regno Unito 1,7%; Germania 23,3%; Spagna 0,9%; Austria 15,1%.
[6] Considerando il totale del numero delle ricerche effettuate nei mesi presi in esame, si sono registrate le seguenti percentuali: Febbraio 19,5%, Gennaio 13,5%, Marzo 8,7% e Settembre 7,9%.
[7] Considerando il totale del numero delle ricerche effettuate, si sono registrate le seguenti percentuali per questo primo gruppo della categoria Cosmetica: Maggio 17,4%, Giugno 11%, Aprile 9,8%, Marzo 9,1%.
[8] Le percentuali indicative dell’interesse di ciascun paese per questo primo gruppo della categoria Cosmetica sono: Italia 15,9%; Francia 14,7%; Regno Unito 29,7%; Germania 29,3%; Spagna 3,3%; Austria 40,3%.
[9] Considerando il totale del numero delle ricerche effettuate nel periodo esaminato, si sono registrate le seguenti percentuali, mese per mese, per questo secondo gruppo della categoria Cosmetica: Marzo 20,7%, Aprile 17,5%.
[10] Le percentuali indicative dell’interesse di ciascun paese per questo secondo gruppo della categoria Cosmetica sono: Italia 1,0%; Francia 6,7%; Regno Unito 2,2%; Germania 36,4%; Spagna 0,0%; Austria 7,4%.
[11] Le percentuali indicative dell’interesse di ciascun paese per questo terzo gruppo della categoria Cosmetica sono: Italia 83,1%; Francia 78,6%; Regno Unito 68,1%; Germania 34,3%; Spagna 96,7%; Austria 52,3%.
Advertisement

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Ultime News

Melaverde Melaverde
Radio e Tv1 giorno fa

Melaverde, la puntata del 19 gennaio

Domenica 19 gennaio, alle ore 11.50 su Canale 5, nuovo appuntamento con Melaverde, il programma dedicato ad agricoltura, ambiente e...

Linea Verde Linea Verde
Radio e Tv1 giorno fa

Linea Verde, la puntata del 19 gennaio

Rai Uno, domenica 19 gennaio, alle 12.20, dedicherà un’intera puntata di Linea Verde all’Iglesiente, Sardegna selvaggia. Dove si svolge la...

Barbara D'Urso Barbara D'Urso
Radio e Tv1 giorno fa

Live non è la d’Urso: la puntata del 19 gennaio

Domenica 19 gennaio 2020, in prima serata su Canale 5, riparte “LIVE – NON È LA D’URSO“, il programma di VideoNews...

Storie Senza Tempo Storie Senza Tempo
Libri2 giorni fa

Storie Senza tempo, i romanzi che hanno rivoluzionato l’universo femminile

Storie Senza tempo: RBA presenta la nuova collana inedita dedicata alla migliore selezione dei romanzi che hanno rivoluzionato l’universo femminile. ...

City Angels City Angels
Eventi2 giorni fa

City Angels, gli angeli di Milano

Lo scorso 6 gennaio in occasione dell’Epifania i City Angels insieme alla madrina, Daniela Javarone, sono stati i protagonisti del...

Red Bull Cliff Diving 2019 Red Bull Cliff Diving 2019
Eventi2 giorni fa

La Red Bull Cliff Diving a Polignano il 19 luglio 2020

La Red Bull Cliff Diving World Series 2020 inaugura la sua 12esima edizione e dà il benvenuto al nuovo decennio con tre location inedite. Quando...

Camila Raznovich Camila Raznovich
Radio e Tv2 giorni fa

Kilimangiaro, la puntata del 19 gennaio

Un documentario sulla Tunisia del film maker Salvatore Braca aprirà la puntata di Kilimangiaro. Il programma di Rai3 condotto da...

Mara Venier Mara Venier
Radio e Tv2 giorni fa

Domenica In: la puntata del 19 gennaio

Domenica In va in onda il 19 gennaio alle 14.00 su Rai1 condotta da Mara Venier. Ospiti e anticipazioni della...

Francesca Fialdini Francesca Fialdini
Radio e Tv2 giorni fa

Da Noi A Ruota Libera: la puntata del 19 gennaio

Domenica 19 gennaio, alle 17.35 su Rai1, nella nuova puntata di “Da Noi…A Ruota Libera”. Ospiti e anticipazioni della puntata Francesca...

Michele Zarrillo Michele Zarrillo
Festival di Sanremo2 giorni fa

Michele Zarrillo al Festival di Sanremo 2020

Michele Zarrillo parteciperà alla 70° edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo, in gara nella categoria Campioni, con il brano “Nell’estasi o nel fango”, scritto...

Più Lette