Fitness, le migliori app per rimettersi in forma

La selezione delle migliori app di fitness

Finita l’estate, per molti è tempo di rimettersi in forma. Se l’allenamento in palestra non basta o se in molti casi non si ha tempo di eseguire un’ottima preparazione, ecco che la tecnologia viene incontro. Qui di seguito trovate le migliori app dedicate al mondo del fitness.


Runtastic

Senza dubbio una delle più utilizzate. Disponibile in versione gratuita e PRO. L’app utilizza il GPS per tracciare attività come corsa, jogging, bicicletta, camminata, escursioni e molte altre. Registra valori come distanza, durata, velocità, elevazione, calorie bruciate e molto altro, per aiutarti a costruire uno stile di vita sano e raggiungere gli obiettivi. Sia che si abbia voglia di correre per dimagrire e perdere peso, bruciare grassi oppure semplicemente iniziare a correre o fare un allenamento cardio e conoscere le statistiche delle proprie attività. L’azienda offre anche harware dedicato. Disponibile per dispositivi Android e Apple

Runkeeper

Un’altra app molto interessante che converte il dispositivo in un allenatore personale nel taschino. Come Runtastic, monitora corse, passeggiate, giri in bici e tanto ancora. Sfrutta il GPS del telefono per tracciare i percorsi. Fornisce statistiche dettagliate relative a ritmo, distanza, tempo e calorie bruciate. Disponibile per dispositivi Android e Apple

Moves

Semplice e intutiva applicazione, presente sia per iPhone che Android, che monitora in tempo reale i propri movimenti, riuscendo a distinguere tra passeggiata, corsa e tanto altro ancora. Fornisce anch’essa in tempo reale statistiche dettagliate. Un esempio? Se state passeggiando, vi indica i passi fatti, le calorie bruciate… E la mappa vi farà visualizzare il percorso fatto. Ideale per chi ha bisogno di un’app semplice e facile da usare.

Esercizio a casa in 5 minuti

A proposito di mancanza di tempo, ecco un’app che propone esercizi da fare in 5 minuti.

Tutti gli esercizi sono accompagnati da istruzioni dettagliate e animazioni 3D molto chiare.
Previste 12 sessioni e 42 esercizi diversi che grantiscono abbastanza varietà per tutti.

Per chi ritiene che 5 minuti siano pochi, è possibile creare allenamenti più lunghi mettendo insieme sessioni diverse. Gli esercizi sono suddivisi in 6 gruppi: addominali, perdita di grasso, torace e braccia, gambe e glutei, yoga, pilates.

 

Total
0
Shares
Articolo precedente
Ryanair, compagnia aerea voli low cost

Voli: nuova rotta estiva Bari - Norimberga

Articolo successivo

Emis Killa: nuovo album "Terza Stagione" in uscita il 14 ottobre

Articoli correlati
P