Al Locus Festival il secondo prestigioso nome del weekend dedicato alla musica americana, che esprime al meglio la politica musicale del Locus. Domenica sera, in Piazza Moro a Locorotondo,  un approccio moderno alla black music che attraverso il jazz si apre alla globalità della musica:SNARKY PUPPY da New York City.

Originari del Texas ma oggi di base a New York, SNARKY PUPPY sono un fenomeno musicale che negli ultimi anni è cresciuto rapidamente dallunderground alla ribalta internazionale.

Il loro recente album “Family Dinner vol. 2” esprime pienamente il loro approccio collettivo al jazz che si apre ad un vastissimo raggio stilistico, con una quantità e varietà impressionante di collaborazioni illustri tra cui: Susana Baca, Charlie Hunter, Salif Keita, Laura Mvula, David Crosby… e molti altri.

L’undicesimo album di Snarky Puppy, intitolato CULCHA VULCHA, è uscito lo scorso 29 aprile e rappresenta il primo album in studio dopo 8 anni di produzioni realizzate dal vivo.

Un viaggio senza precedenti tra suoni, generi e culture, in perfetta sintonia con lo spirito del Locus festival.