Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Hi-Tech

Shopping online: le donne risparmiano di più degli uomini

Sono le donne i consumatori più attenti agli sconti e oculati nelle spese. Questo è ciò che emerge dall’ultima analisi di CupoNation (www.cuponation.it), la start up del colosso tedesco Rocket Internet che gestisce uno dei principali portali di sconti e couponing online, che in occasione della festa internazionale della donna, pubblica un’indagine sui comportamenti d’acquisto online delle utenti. Le donne sono senza dubbio acquirenti più sagge rispetto agli uomini. Anzitutto si confermano in assoluto come le maggiori utilizzatrici di coupon online: il 56% degli utenti che nel 2015 ha ‘staccato’ un buono sconto online è donna contro il 44% rappresentato dagli uomini. Inoltre, le utenti sono più attente alle occasioni di risparmio come i saldi o i flash sales, nei periodi in cui l’uso dei coupon si moltiplica: le donne rappresentano infatti il 68% di quanti hanno utilizzato coupon e codici sconto online in Italia durante l’evento del Black Friday.

Lo shopping online è una delle pratiche favorite dalle donne perché permette di acquistare rapidamente e comodamente da casa: il 31,2% delle utenti dichiara di effettuare acquisti online per risparmiare soprattutto tempo. Uno dei fattori decisivi al momento dell’acquisto per il 62% delle donne è la convenienza, mentre lo è soltanto per il 48% degli uomini.

“Le aziende, soprattutto quelle che hanno un target femminile, sono molto attente alle esigenze delle consumatrici e spesso ci chiedono informazioni riguardo alla tipologia di coupon e codice sconto che suscita maggior entusiasmo fra le nostre utenti – spiega Juan Mazzotta, Key Account Manager Italia di CupoNation -. In generale le donne hanno le idee più chiare riguardo a ciò che stanno cercando e l’obiettivo dei brand è quello di cogliere queste esigenze e soddisfare al meglio le loro richieste”.

L’e-commerce è donna

Ogni giorno in Italia circa 11 milioni di donne si connettono ad internet almeno una volta e trascorrono in media 2 ore online. Tra i social più utilizzati dalle donne nelle fasi decisionali dello shopping, dalla scoperta dei prodotti alla procedura di acquisto, ci sono Facebook e Twitter.
Tra i comparti in maggiore crescita nell’ultimo anno, vi è sicuramente il settore dell’abbigliamento online, che rappresenta il 4% dell’intero settore retail. La maggior parte degli acquirenti, secondo gli ultimi dati del Politecnico di Milano, sono donne di età tra i 25 e i 49 anni. Se lo shopping online è donna, lo è anche quello da mobile: circa il 13% degli acquisti di abiti e accessori, per un valore di 220 milioni di euro è stato effettuato via smartphone o tablet.

MM-Shopping-Report

Lifestyleblog.it
Scritto da

Potrebbe interessarti...

Hi-Tech

Il settore e-commerce italiano cresce, come confermano i dati e le percentuali relative al 2018, e che sono stati diffusi dal Cepi, ossia la...

Hi-Tech

“Gli italiani utilizzano sempre più lo smartphone per fare shopping”, commenta Fabrizio Angelini, CEO di Sensemakers e rappresentante di comScore in Italia. “Secondo le...

Hi-Tech

I saldi rappresentano un momento di grandi possibilità per fare acquisti, questo concetto ormai infatti non si riferisce più soltanto ai negozi fisici ma anche a...

Hi-Tech

Il settore del fashion nell’eCommerce è stato tema di approfondimento del settimo appuntamento NetcommConnect, ciclo d’incontri mensili focalizzati su alcuni dei temi più rilevanti...