Connettiti con noi

Interviste

Mary Sarnataro, “Da bambina volevo fare la speleologa ”

Bruno Bellini

Pubblicato

il

Impossibile non ridere quando si parla con Mary Sarnataro. Artista in forza nelle fila dell’esercito comico di Ovolollo Factory (di Lucio Wilson), dopo aver seminato risate a Colorado e mietuto vittime con le interviste “scomode” a Le Iene su Italia 1, torna sul palcoscenico del cabaret live con uno spettacolo che racconta il mondo visto dagli occhi di una donna molto particolare, prendendo di mira gli stereotipi rosa e travolgendo qualunque canone “di genere”.

Raccontaci un po’ del tuo spettacolo…
Lo spettacolo andrà in scena a Milano (15 e 16 gennaio, ndr) presso il Teatro Zelig Cabaret. Qui dividerò il palco con Marco Della Noce, un tempo a testa, e sono contenta di questo affiancamento. Lo spettacolo si chiama “Scusate, non posso essere anche intelligente” perché quando una è figa non si può avere tutto nella vita (ride, ndr). Quando combino qualcosa o non indovino un verbo o sbaglio una parola esco sempre con questa affermazione. In realtà vorrei togliere lo stereotipo che quando una è figa è una cretina, ci sono persone come me che sono anche fighe e intelligenti. Non farò uno spettacolo di  genere, basato su quanto sono fighe le donne e invece su quanto sono poco intelligenti gli uomini, ci vorrebbero tante ore (ride, ndr). Racconterò un po’ di me e della mia visione del mondo. Velleità comiche non ne avevo da bambina, non volevo fare l’attrice, non volevo fare la comica, volevo fare la speleologa! Il mio sogno era lavorare in miniera, poi mi hanno spiegato che era più giusto dire la speleologa per cui adesso uso questo termine. Insomma. la realtà di una donna che viene da una realtà di quartiere popolare di Milano, che fino a poco fa lavorava in fiera, vedremo cosa raccontare…

A proposito di miniera, negli anni hai “scavato” e lavorato tanto per arrivare al successo giunto al culmine con la tua partecipazione a “Le Iene”.
Non mi rendo conto ancora di tutto quello che è successo l’anno scorso, sono ancora incredula. Non mi aspettavo tutto questo e non vuole essere la classica frase di circostanza. Sostanzialmente la mia vita non è cambiata tantissimo, se non il fatto che sto prendendo più sul serio questo lavoro mentre prima era soltanto poco più di un hobby o una terapia. Succedeva qualcosa e dovevo raccontarlo a qualcuno, i soldi dello psicoterapeuta non ce li avevo per cui ho scelto di dirlo al pubblico. Le amicizie che avevo continuo ad averle, soldi ancora nessuno me li ha chiesti… Chi ci prova con me perché ho fatto due cose in tv, niente…(ride, ndr) Manco quello, proprio zero! Tutto come da routine.

Che esperienza è stata quella de “Le Iene”?
Bellissima, se si pensa che lavorare in redazione è stimolante. Un bell’ambiente per me che sono una monologhista: non avevo capito il senso del lavorare in squadra perché non lo avevo mai fatto, ma con “Le Iene” ho appreso cosa vuol dire lavorare in team. E’ veramente bello.

Per il 2016 quali sono i tuoi obiettivi e progetti?
Sono tantissimi gli obiettivi, innanzitutto avere il tempo per farmi la ceretta (ride, ndr). Obiettivo primario nella vita è San Siro, poi ce ne sono tanti altri, magari vado a Sanremo a cantare. .. pensa che figata! Sono stonata come una campana. Oppure fare un’edizione su come insegnare le parolacce ai bambini che va in onda dalle 20 alle 20.30 prima di qualsiasi programma in prima serata. Battute a parte, per il momento l’obiettivo è di fare bene il mio spettacolo e lasciare la gente con la voglia di dire: “quando ci sarà il prossimo?”. Fare ridere la gente è il mio obiettivo, oltre che far star bene le persone. Fare la comica è un fattore egoistico: fai ridere la gente e stai bene tu .

Ridere fa anche bene, visti i tempi difficili…
Si è un modo anche di sdrammatizzare, si può dire un concetto mettendolo sul comico. Forse per questo i politici stanno diventando comici… effettivamente la chiave comica può attirare le presone nell’ascoltare.

Per concludere, ti rivedremo nella nuova edizione de “Le Iene”?
Me lo auguro, sto facendo in modo di poterci essere se non mi fanno fuori prima le persone (ride, ndr). Idee ce ne sono, poi si vedrà.

MARY-SARNATARO

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari). Fondatore e direttore della testata online Lifestyleblog.it, collabora anche per riviste nazionali e locali. Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa. Vincitore del Premio Filottete 2015 che ogni anno premia le eccellenze italiane nell'ambito dello spettacolo e del giornalismo Web & Graphic Designer con la specializzazione in Grafica 3D conseguita a Verona.

Advertisement

Ultime News

Radio e Tv16 ore fa

Ascolti tv: sabato da record per Uno Mattina in famiglia

Un sabato da record per Uno Mattina in Famiglia. La trasmissione condotta da Monica Setta e Tiberio Timperi fa incetta...

Elodie Elodie
Musica2 giorni fa

Il brano più trasmesso dalle radio in settimana

“Andromeda”, il brano che Elodie ha presentato alla 70° edizione del Festival di Sanremo, è il più suonato dalle radio italiane in questa settimana e...

Levante Levante
Musica2 giorni fa

Levante: “Sono innamorata”

Levante, ospite a Verissimo, dopo la partecipazione a Sanremo, parla della sua vita sentimentale.  “Sono innamorata e sono in una fase molto felice...

Francesco Totti Francesco Totti
Radio e Tv2 giorni fa

C’è Posta per Te: la puntata del 22 febbraio

Sabato 22 febbraio, alle 21.20 su Canale 5, torna C’è Posta per Te con una nuova puntata ricca di sorprese...

Amore Criminale - Veronica Pivetti Amore Criminale - Veronica Pivetti
Radio e Tv2 giorni fa

Amore Criminale: la puntata del 23 febbraio

Domenica 23 febbraio, alle 21.20 su Rai3 Amore Criminale racconta la storia di Guerrina. La puntata di Amore Criminale (23 febbraio)...

Francesca Fialdini Francesca Fialdini
Radio e Tv2 giorni fa

Da Noi A Ruota Libera: la puntata del 23 febbraio

Nuova puntata di Da Noi A Ruota Libera, in onda domenica 23 febbraio alle 17.35 su Rai1. Francesca Fialdini intervisterà...

Simona Ventura Simona Ventura
Radio e Tv2 giorni fa

La Settimana Ventura ospita Magalli

Sarà Giancarlo Magalli l’ospite con cui Simona Ventura intratterrà il pubblico dei tifosi e degli amanti del piccolo schermo, domenica...

Linea Verde Linea Verde
Radio e Tv2 giorni fa

Linea Verde: la puntata del 23 febbraio

Domenica 23 febbraio, alle 12.20 su Rai1, Linea Verde andrà lungo la via Emilia. Dove si svolge la puntata del...

Una storia da cantare Una storia da cantare
Radio e Tv2 giorni fa

Una storia da cantare: la puntata del 22 febbraio

Sabato 22 febbraio in prima serata su Rai1 per festeggiare Mina, la regina della canzone del nostro paese, ci sarà una puntata speciale di “Una...

Massimiliano Ossini - Lineabianca Massimiliano Ossini - Lineabianca
Radio e Tv2 giorni fa

Lineabianca: la puntata del 22 febbraio

La puntata di Lineabianca, con Massimiliano Ossini e Giulia Capocchi, in onda sabato 22 febbraio, alle 14.00 su Rai1. La...

Più Lette