Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Ubriachi al volante: lo confessa 1 italiano su 4

Pneumatici auto
Pneumatici auto

Che l’alcol alla guida sia pericoloso non è un segreto per nessuno, ma troppo spesso si dimentica che non solo è pericoloso per chi guida, ma anche per chi ha la sfortuna di incrociare sulla propria strada un automobilista in stato di ebbrezza. E purtroppo questi ultimi sono più di quanti si possa immaginare. Secondo i dati del Centro Studi e Documentazione Direct Line, compagnia di assicurazioni auto on line che promuove campagne di educazione stradale e che ha analizzato quanto è diffusa tra gli italiani l’abitudine a guidare dopo aver bevuto più del consentito, il 28% degli automobilisti dichiara di averlo fatto almeno una volta.

Di questi vi è un 10% che non si vergogna di ammettere che “a volte” succede, l’8% che lo faceva ma quando era più giovane mentre un 3% che confessa che capita addirittura “spesso” durante i fine settimana. Il 7% degli intervistati ammette candidamente che è successo, ma solo perché non sapeva di essere oltre i limiti.

 

La campagna di sensibilizzazione per promuovere la figura del “guidatore designato”, cioè colui che, in un gruppo di amici, si assume la responsabilità di non bere per poter guidare l’auto e portare tutti a casa in sicurezza, sembra aver avuto successo soprattutto tra i giovani. Tra i 18 e i 24 anni, il 59% dichiara di farlo sempre e il 31% almeno sporadicamente.

 

Se si guarda invece il totale campione: solo il 29% degli italiani ha l’abitudine di designare “sempre” un guidatore per il ritorno mentre il 24% dichiara di averlo fatto solo qualche volta. Ben il 47% del totale campione dichiara di non averlo mai fatto perché non capita mai o perché non si riesce a programmare mai niente di definitivo. Dato che scende al 10% nei più giovani (18-24 anni) che si mostrano più coscienziosi e attenti.

 

Passando poi ad analizzare qual è il comportamento pericoloso al quale gli italiani non riescono proprio a rinunciare: armeggiare con navigatore e radio e guidare ad alta velocità conquistano le prime posizioni rispettivamente con il 31% e il 30%.

A distanza troviamo l’abitudine dura a morire di parlare con il cellulare in mano senza auricolare (14%) o cambiare corsia e svoltare senza utilizzare gli indicatori di direzione (13%).

Scrivere SMS alla guida risulta una prassi irrinunciabile per il 7% degli italiani, mentre sostare in aree vietate come nei pressi di dossi/ curve/passo carrabile conquista il 4%.

 

“Questi dati confermano che ancora troppi sottovalutano le conseguenze della guida dopo il consumo di alcolici. Per i conducenti più irresponsabili, al volante dopo l’abuso di alcol, si aggiunge un ulteriore elemento di distrazione, quello legato alla tecnologia che distoglie l’attenzione dalla guida per fare contemporaneamente anche altro e la passione di eccedere nella velocità. – commenta Barbara Panzeri, Direttore Marketing Direct Line – A questo punto non è superfluo lanciare un appello per ricordare che, quando si è al volante, prudenza e attenzione non sono mai troppe.”

 

Qual è il comportamento pericoloso al quale non riesci proprio a rinunciare?
Lasciarmi distrarre dal navigatore o dal cambio della stazione radio31%
Superare i limiti di velocità30%
Parlare al telefonino alla guida senza auricolari14%
Cambiare corsia o svoltare senza utilizzare gli indicatori di direzione13%
Scrivere SMS alla guida7%
Sostare in aree vietate come nei pressi di dossi/ curve/passo carrabile4%

 

Fonte della ricerca: L’indagine è stata condotta a febbraio 2015 e ha coinvolto 1.000 individui di età compresa tra i 18 e i 64 anni su popolazioni. È stata condotta con metodologia CAWI (computer-assisted web interviewing), attraverso il panel proprietario di Duepuntozero Doxa.

auto-pneumatici

Redazione
Scritto da

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Potrebbe interessarti...

Motori

E’ possibile effettuare i primi ordini della ID.3: la rivoluzionaria elettrica Volkswagen. Un’operazione possibile per coloro che avevano aderito al pre-booking della vettura. La...

Motori

Arriva sul mercato la nuova Seat Leon. La vettura sarà disponibile con una gamma di propulsori tra le più complete sul mercato, ma anche...

Motori

La Volkswagen Golf GTI è considerata un’autentica icona a livello mondiale. A distanza di quasi 45 anni dall’anteprima mondiale della GTI N. 1, la...

Motori

Lo scorso 4 maggio è iniziata la cosiddetta Fase due e, per l’occasione, sono state varate le nuove norme riguardanti gli spostamenti. Ricordiamo che...

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011
News e approfondimenti su Tv, Musica, Auto, Motori, Hi-tech, Cinema, Moda e tanto altro ancora.
Direttore Responsabile: Bruno Bellini Lifestyleblog.it