3.6 C
Comune di Monopoli
sabato 16 Gennaio 2021

Marco van Basten: “La Juventus può vincere la finale”

Da leggere

Samsung svela la Serie Galaxy S21

La nuova serie top di gamma Samsung Galaxy S21 arriva in tre differenti modelli per rispondere alle esigenze di ogni stile di...

Fiorella Mannoia: “E’ un grande onore riaprire lo spettacolo nel 2021”

“E’ un grande onore riaprire lo spettacolo nel 2021, di essere io quella che riporta sul palco la musica,...

Emma e Alessandra Amoroso: “Abbiamo imparato l’amore per noi stesse”

“Pezzo di cuore” è il titolo di uno dei duetti più attesi degli ultimi 10 anni, tra due delle...

Cresce l’attesa per la finale della UEFA Champions League a Berlino, dove Nissan ha messo in campo le sue risorse nell’ambito di molteplici iniziative, con la fornitura di oltre 100 auto 100% elettriche e l’installazione di 129 punti di ricarica per alimentare le attività per i tifosi. Saranno proprio gli aficionados, infatti, a generare energia per alimentare lo speciale van che trasporterà il trofeo all’Olympiastadion il 6 giugno. In questo contesto, l’ambasciatore Nissan Marco van Basten ha dichiarato che la Juventus ha tutte le carte in regola per aggiudicarsi il titolo, malgrado i pronostici.

A Nissan, partner automobilistico ufficiale della UEFA Champions League, van Basten ha spiegato:

La Juve ha eliminato il Real Madrid alle semifinali, dimostrando di essere in grado di sconfiggere le squadre date per favorite.” 

Il campione olandese ha tuttavia ammesso che la sfida più grande per la Juventus sarà arginare l’eccezionale Lionel Messi:

Messi è tra i più forti di sempre, questo è certo. Inoltre può contare su un’ottima squadra: il Barcellona è il team da battere da ormai dieci anni. Messi è l’asso nella manica, lo special one della squadra. Guardarlo giocare è uno spettacolo. Fa sempre la differenza in campo.”

Secondo van Basten, però, la Juventus riuscirà a opporsi all’argentino se saprà organizzare il gioco e sfruttare l’apporto dei giocatori più esperti:

“La difesa della Juventus potrà affidarsi a Patrice Evra, che dovrà marcare a uomo Messi per tutti i 90 minuti se vorrà rendergli le cose difficili. Anche Messi può essere fermato, non è impossibile. Se si troverà di fronte un comparto difensivo ben organizzato, avrà del filo da torcere.”

Marco van Basten, per due volte vincitore della Champions League, ha azzardato il suo pronostico su come andrà a Berlino il 6 giugno:

“OK, mi sbilancio, secondo me finirà 2-2 dopo i tempi supplementari. Poi penso che la Juventus vincerà ai rigori. E non lo dico solo perché sono mezzo italiano!”

Sulle attività promosse da Nissan in occasione della finale, van Basten ha aggiunto: “L’obiettivo è quello di creare un’interazione autentica e sono certo che sarà incredibile per i tifosi.”

Marco van Basten è ambasciatore del marchio Nissan per la finale di Berlino della UEFA Champions League, in occasione della quale l’energia dei tifosi sarà convogliata per portare il trofeo all’Olympiastadion il 6 giugno.

calcio_generica

Ultime news

La ricetta per la ripresa, parla Montefusco: “Comunicare è la parola d’ordine”

In un’intervista fiume ad Affaritaliani, Claudio Montefusco (vicepresidente del Gruppo Ballandi e fondatore di Live.com, la  società leader nella...

Potrebbe interessarti