4.8 C
Comune di Monopoli
sabato 16 Gennaio 2021

Expo 2015, il nutrizionista Alberto Fiorito: “Cibi spazzatura, attenzione alla salute dei bambini”

Da leggere

Samsung svela la Serie Galaxy S21

La nuova serie top di gamma Samsung Galaxy S21 arriva in tre differenti modelli per rispondere alle esigenze di ogni stile di...

Fiorella Mannoia: “E’ un grande onore riaprire lo spettacolo nel 2021”

“E’ un grande onore riaprire lo spettacolo nel 2021, di essere io quella che riporta sul palco la musica,...

Emma e Alessandra Amoroso: “Abbiamo imparato l’amore per noi stesse”

“Pezzo di cuore” è il titolo di uno dei duetti più attesi degli ultimi 10 anni, tra due delle...

Il Governo della Salute sbarca a EXPO 2015, con un carico di informazioni e notizie su alimentazione, benessere e stile di vita.

L’appuntamento con Alberto Fiorito, medico omeopata nutrizionista specializzato in medicina psicosomatica, è in agenda al convegno “Pianeta nutrizione & integrazione” che si terrà al Centro Stella Polare, sabato 27 giugno 2015 alle ore 12 e 50.

Il convegno offrirà al nutrizionista, che ha recentemente presentato il suo nuovo libro “Mangia bene, cresci bene” dedicato all’educazione alimentare dei bambini, un’importante occasione per fare il punto sullo scenario della cultura della sana alimentazione in Italia. Nel corso del suo intervento, il Dottor Fiorito presenterà il suo nuovo sitoGoverno della Salute dedicato a promuovere l’alimentazione consapevole (http://www.governodellasalute.it). Ispirato dai valori guida di Informazione, Consapevolezza, Responsabilità e Azione, il sito nasce come piattaforma di sensibilizzazione e promozione di uno stile di vita equilibrato, sin da bambini.

Nel corso del suo intervento, il Dottor Fiorito metterà in guardia sui rischi delle scelte alimentari non consapevoli e sugli stili di vita sbagliati, sia per i più piccoli che per gli adulti, richiamando l’attenzione non solo sulla qualità e la valenza nutrizionale degli alimenti, ma sulle tecniche di cottura potenzialmente nocive che rendono alimenti “sani” pericolosi per la salute. Il nutrizionista illustrerà, inoltre, le possibili soluzioni per la prevenzione delle malattie e per il loro trattamento.

“La scienza ha ormai dimostrato che esiste una relazione molto stretta tra lo stile di vita, in particolare l’alimentazione, e l’insorgenza di patologie. Nutrirsi in modo bilanciato è importante fin dai primi anni di vita”, spiega il Dottor Fiorito.Ad esempio, le lavorazioni industriali di alimenti anche molto comuni, i processi di raffinazione, la forzatura delle colture ed i metodi di cottura inadatti possono essere all’origine di molte malattie, così come accade nel caso in cui siano presenti tossine nei cibi. Va ricordato, infine, che proprio per il loro ridotto peso corporeo i bambini sono i soggetti più vulnerabili ai rischi di un’alimentazione poco sana”.

Fra i sostenitori del progetto di promozione della cultura dell’alimentazione consapevole promosso dal Dottor Fiorito figurano A.M.I.O.T. (Associazione Medica Italiana di Omotossicologia), GUNA (la più importante azienda italiana nel settore dell’omotossicologia e dell’integrazione alimentare) e Moige (Movimento italiano genitori) impegnato nella sensibilizzazione dei genitori.

Alberto-Fiorito_Bimbi_junkFood

Ultime news

La ricetta per la ripresa, parla Montefusco: “Comunicare è la parola d’ordine”

In un’intervista fiume ad Affaritaliani, Claudio Montefusco (vicepresidente del Gruppo Ballandi e fondatore di Live.com, la  società leader nella...

Potrebbe interessarti