8.9 C
Comune di Monopoli
domenica 24 Gennaio 2021

Renzo Rosso: “Questo però è un momento duro per noi e qui non assumiamo”

Da leggere

10 film in uscita nel 2021 da non perdere

Siamo onesti, il 2020 non è stato un anno facile per il cinema. Le sale chiuse per l'emergenza COVID...

Elisa Isoardi: “Salvini? L’ho amato tantissimo”

Elisa Isoardi,ospite domani in esclusiva a Verissimo, racconta la sua esperienza nel 2018 alla conduzione de ‘La prova del cuoco’ coincisa con...

C’è Posta per te: le anticipazioni della puntata del 23 gennaio

Prosegue l’appuntamento per eccellenza del sabato in Tv: sabato 23 gennaio in prima serata su Canale 5 terzo rendez...

“Questo è un momento molto duro per noi, quindi non assumiamo qua, stiamo assumendo in paesi dove l’economia sta andando meglio. Ma il fatto che si possono assumere dei giovani e non pagare i contributi per tre anni è un bell’incentivo, si va molto più facilmente”. Queste le parole del fondatore di Diesel e presidente della multinazionale della moda Otb, Renzo Rosso ospite a “L’Intervista” su Sky Tg24 (sui canali 100 e 500 di Sky e sul canale 27 del Dtt) rispondendo alla domanda di Maria Latella se con il jobs act l’imprenditore abbia assunto di più.

“Penso – ha spiegato – che assicurare il posto di lavoro non dia sufficiente dignità a chi lavora. Dovremmo creare l’educazione che, perso un posto di lavoro, se ne crea subito un altro e non quella di dire ‘tanto un posto di lavoro ce l’ho, tanto se lavori o non lavori va bene lo stesso’. Ecco perché l’Italia va male”.

“Come si riesce a crescere nonostante la crisi? Il mondo è globale quindi devi pensare a come servire il tuo prodotto a tutti i tuoi consumatori. Si pensi oggi con internet, appena fai una cosa puoi immediatamente farla vedere a tutto il mondo, quindi se non riesci ad avere una mentalità globale non puoi portare avanti un’azienda”.

Essere globali: “E’ poi importante per l’economia dell’ azienda, ci sono cambi di valute, problemi nei diversi paesi di tipo politico o di qualsiasi altra natura. Il fatto di essere presente in tanti luoghi nel mondo ti permette, se va male uno, di poter spingere in un altro. Cosa che invece se sei distribuito in pochi paesi si mette molto a rischio l’ azienda”, ha concluso.

“E’ un momento fantastico per l’Italia, perché ci sono questi finanziamenti che ci può dare Draghi e un buon cambio di valute, con il dollaro finalmente alto e l’euro che si deprezza, quindi abbiamo grande possibilità di esportazione. La vera battaglia di Renzi è lavorare sulla burocrazia. Oggi la burocrazia è il nostro più grande problema: è impossibile fare le cose”. Queste le parole ad una domanda sul perché l’Italia faccia fatica a sfruttare le condizioni internazionali favorevoli per la ripresa dell’economia.

“Mi preoccupa molto l’Italia,  per il suo modo di operare, di coprire i propri interessi e non essere positiva ai miglioramenti. Tutta la speculazione, la burocrazia, il clientelismo e le tangenti: queste cose qui mi fanno proprio schifo. Mi fanno vergognare di essere italiano”.

“Gli imprenditori in politica? Io preferisco stare dietro le quinte e poter dare qualche consiglio, che magari non guasta, perché come imprenditori vediamo un po’ la realtà di come si evolvono le cose. Vorrei restare a casa mia e fare il mio mestiere, che so fare molto bene. La politica è un mestiere molto difficile, dove non succede mai niente, dove non puoi decidere, per cui trovo molto difficile per un imprenditore poter fare politica”.

“Mattarella è una bellissima persona, ha una bella storia alle spalle, ha sofferto, quindi sicuramente è una persona che può dare, a livello di saggezza. Gli mancherebbe un po’ questa parte moderna legata al web, e penso che il nostro paese, soprattutto nell’era in cui viviamo, ne avrebbe bisogno”. Queste le parole del fondatore di Diesel e presidente della multinazionale della moda Otb, Renzo Rosso ospite a “L’Intervista” di Maria Latella su Sky Tg24 (sui canali 100 e 500 di Sky e sul canale 27 del Dtt), commentando la figura del nuovo Presidente della Repubblica. Prima della sua elezione, Renzo Rosso aveva stilato un identikit ideale in cui compariva un Presidente che fosse stato a suo agio anche con il mondo del web.

INTERVISTA-ROSSO_02

Ultime news

Monica Setta, ascolti record e selfie sexy

Ascolti record per Monica Setta, al timone di Uno Mattina in famiglia insieme a Tiberio Timperi. La puntata di...

Potrebbe interessarti