Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Radio e Tv

Hell’s Kitchen: Carlo Cracco alla guida della seconda edizione

Dopo X Factor, MasterChef e Italia’s Got Talent, il giovedì di Sky Uno sarà in compagnia di un’altra grande produzione targata Sky: la seconda stagione di HELL’S KITCHEN, guidata anche quest’anno da Carlo Cracco,  che debutterà su Sky Uno HD giovedì 21 maggio alle 21.10.

La gara si svolgerà in 8 serate. Non più 2 episodi a sera,  ma un unico episodio che, attraverso sfide, punizioni e ricompense, sarà un crescendo verso il cuore del programma, il servizio serale. Durante le 8 puntate, 16 concorrenti divisi in due squadre, rossa e blu, si sfideranno senza esclusione di colpi in nuove e avvincenti prove di cucina e di servizio. Padrone indiscusso dei fornelli e arbitro della gara è CARLO CRACCO, che torna dopo il grande successo di una prima stagione che ha visto trionfare Matteo Grandi, primo Executive Chef del ristorante Hell’s Kitchen.

Cracco, con il suo talento e la sua creatività, è considerato a livello internazionale tra i migliori chef italiani – e in TV il suo carisma lo ha portato in vetta agli chef è più temuti e più venerati del paese. Grazie alla sua forte identità lo chef Cracco ha contribuito al successo della prima edizione che ha registrato ascolti 5 volte superiori alla media di rete con una permanenza di oltre il 70%.

Grandi ospiti del mondo della musica e dello spettacolo come Emis Killa, Stefano Fontana, Lele Sacchi, Marco D’Amore e Maria Pia Calzone, ma anche tanti ospiti dell’alta ristorazione tra cui chef stellati come David Scabin e Gennaro Esposito.

Tra le novità della seconda stagione, i due servizi saranno divisi in pranzo e cena e avranno due sapori e due mood completamente diversi, rispondendo a esigenze gastronomiche e culinarie differenti. Mentre il pranzo sarà un servizio a tempo (90 minuti) basato sulla velocità e sull’efficacia del lavoro in cucina, il servizio serale sarà centrato sull’idea di far vivere ai clienti un’esperienza culinaria unica e di altissimo livello.  A pranzo il ristorante di HK offrirà un menù creato ad hoc con piatti semplici e leggeri, che variano in ogni puntata, adatti a gruppi di clienti specifici.  La cena si svolgerà invece in un’atmosfera più esclusiva con un menù più ricercato e più elevato: il menù di Hell’s Kitchen.

Altre novità di questa edizione è l’impostazione della seconda parte della serata che inizierà quasi sempre con una prova di cooking e si concluderà con una punizione per la squadra perdente. Chi riuscirà a vincere la prova immunità – che consiste in un breve skills test (ad esempio riconoscere diversi tipi di pesce e tagli di carne, indovinare il peso di una serie di ingredienti) –  sarà salvo dall’eliminazione a fine puntata.

 

Nella prima puntata Chef Cracco mette alla prova i candidati per assegnare le giacche dei futuri membri della squadra rossa e della squadra blu. Formati i due team, la prima prova a squadre avrà come tema la panificazione: chi vincerà avrà l’opportunità di studiare con Chef Cracco alcuni piatti che compongono il menù del ristorante. Gli ospiti saranno critici gastronomici, gourmet e blogger specializzati. Sarà la prima grande occasione per i cuochi di dimostrare il loro valore mettendosi finalmente all’opera. Solo chi non soddisferà i requisiti di Chef Cracco dovrà abbandonare per sempre la cucina di Hell’s Kitchen.

 

Nel corso delle puntate, oltre ai commensali del ristorante, siederanno al tavolo dello Chef Cracco, alcuni special guest, importanti chef, e volti del mondo dello spettacolo. Non sarà quindi solo l’abilità culinaria a definire l’esito delle sfide, ma anche la conoscenza delle regole della ristorazione e l’abilità nell’applicarle, spesso sotto l’occhio di professionisti del mestiere. Le prove si svolgeranno con ritmi serratissimi, tra le grida e gli input dello Chef Cracco, e ogni errore può costare caro.

Nei momenti non di gara, i concorrenti vivono nel loft situato sopra il ristorante, dove, lontano dai fornelli e sotto l’occhio delle telecamere, le tensioni nate in cucina saranno destinate ad intrecciarsi con le dinamiche della convivenza.  Ma il vincitore di Hell’s Kitchen sarà soltanto uno, e si aggiudicherà un contratto come Executive Chef del primo ristorante al mondo di HELL’S KITCHEN, presso il Forte Village in Sardegna.*

carlo_cracco

CARLO CRACCO

Carlo Cracco indossa i panni di Chef della cucina più temuta della tv. Carlo Cracco è uno dei cuochi più famosi d’Italia. Nasce a Vicenza nel 1965, inizia la sua esperienza formativa al fianco di Gualtiero Marchesi a Milano per passare alla Francia nei templi della gastronomia francese. Nel 2000 torna a Milano e abbina il suo cognome a quello di una storica gastronomia meneghina dando vita al ristorante Cracco-Peck, due stelle Michelin, tre forchette del Gambero Rosso e che dal 2007 è completamente suo. Dal 2007 al 2010 Cracco è stato tra i 50 migliori Ristoranti al mondo. Carlo Cracco, al fianco di Bruno Barbieri e Joe Bastianich, ha guidato le prime 4 edizioni di MasterChef Italia.  La cucina di Cracco offre rivisitazioni delle specialità classiche milanesi e non solo, proponendo i piatti in una chiave innovativa, giocando sui contrasti di sapori; è una cucina tecnica, essenziale, meticolosa, delicata, originale; l’uovo marinato ne è diventato simbolo ed esempio. Cracco definisce la sua una cucina cerebrale e di cuore, in quanto la ricerca costante non viene mai disgiunta dalle emozioni gustative. “Lo chef vuole stupire la persona che assaggia un suo piatto. Ma non per avergli cucinato chissà che cosa, ma piuttosto per avergli fatto riscoprire un sapore familiare in una veste completamente nuova.”

 

IL FORMAT

Il format è il capostipite dei talent culinari e ha dato il via ad un fenomeno su scala mondiale, un successo inarrestabile nei 26 paesi in cui è trasmesso. Nel panorama dei talent show dedicati al mondo della cucina, Hell’s Kitchen è uno dei format più longevi e seguiti al mondo. La prima versione del programma debutta nel Regno Unito nel 2003, accolta da un grande successo e, nel 2005, il format sbarca anche negli Stati Uniti, dove, negli anni, si è confermato come uno dei cooking show più apprezzati.

* IL PREMIO

L’ambito premio è diventare Executive Chef del ristorante di Hell’s Kitchen situato al Forte Village Resort in Sardegna. Il pluripremiato Forte Village, da 16 anni nominato World’s Leading Resort, rappresenta una vera e propria destinazione d’eccellenza, tutta italiana, che consacra il prestigio della scelta. L’inserimento del primo ristorante Hell’s Kitchen all’interno della rinomato resort del Sud Sardegna, fa da cassa di risonanza alla crescente attesa per le dure sfide che caratterizzeranno il reality. Un succulento premio che motiverà ulteriormente i partecipanti nel raggiungimento del tanto ambito traguardo, che permetterà al vincitore di affiancare chef stellati di fama internazionale.

 

CREDITS

Hell’s Kitchen Italia, prodotto da Sky Uno e realizzato da Magnolia, è scritto da Luca Busso e Angelo Ferrari. Scritto con Ilaria Barosi, Graziano Cutrona, Laura Cristaldi, Luana Picardi, Luca Cappellini, Valentina Massouda, Sonia Soldera. Regia di Umberto Spinazzola, scenografia di Giuseppe Tabacco, direttore della fotografia Matteo Bosi.

Il Maitre del ristorante è Luca Cinacchi; i sous chef sono le due new entry Misha Sukyas e Marion Lichtle.

 

Hell’s Kitchen Italia –seconda stagione andrà in onda dal 21 maggio, ogni giovedì alle 21.10 su Sky Uno HD

Advertisement
Redazione
Scritto da

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Potrebbe interessarti...

Radio e Tv

Squadra che vince non si cambia. Anche quest’anno al tavolo della giuria di ITALIA’S GOT TALENT ci saranno Joe Bastianich, Mara Maionchi, Frank Matano e Federica Pellegrini.  Per il...

Radio e Tv

I semafori della tv tornano con una nuova puntata. Semaforo verde per la coppia Claudio Guerrini – Crisula Stafida, alla conduzione di Una nuova...

Musica

Battiti Live, ecco i protagonisti della seconda puntata e quando andrà in onda. Il Radionorba Vodafone Battiti Live è condotto dal direttore artistico Alan Palmieri e...

Radio e Tv

Si è conclusa giovedì l’edizione 2020 di Temptation Island. Programma che, quest’anno, ha fatto incetta di ascolti in un’estate televisiva infarcita di repliche. Il...

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011
News e approfondimenti su Tv, Musica, Auto, Motori, Hi-tech, Cinema, Moda e tanto altro ancora.
Direttore Responsabile: Bruno Bellini Lifestyleblog.it