8.8 C
Comune di Monopoli
martedì 19 Gennaio 2021

Chiara: “Aprire il Festival? E’stato bellissimo”

Da leggere

Negramaro: dal 22 gennaio il nuovo singolo “La cura del tempo”

I Negramaro tornano in radio con un nuovo singolo “La cura del tempo” (Sugar Music). Si tratta del secondo brano estratto...

10 film per riprenderti dal Blue Monday, il giorno più triste dell’anno

Da Il lato positivo a cantando sotto la pioggia, fino al cinema di Bud Spencer e Terence Hill. 10...

Lifestyle Awards Auto 2021: i vincitori

Peugeot fa incetta di premi ai Lifestyle Awards Auto 2021. Circa 1800 votanti hanno preso parte al contest per...
Bruno Bellini
Bruno Bellini
Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari) Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa.

SANREMO – E’stata Chiara ad aprire il Festival di Sanremo 2015. La cantante ha cosi raccontato le sue emozioni provate nello scendere per prima le scale del Teatro Ariston.

Chiara, hai rotto il ghiaccio iniziando aprendo le danze. Che hai provato a scendere quelle scale?
Le scale per fortuna erano poche, non me ne sono neanche accorta.

Contenta di questo esordio?
Ero emozionata dentro la canzone. Credo che nelle prossime sere sarà più facile.

Sul pezzo?
Ho avuto la fortuna di avere un autore bravo, che ti conosce e sa interpretare, capire i tuoi momenti, dire cose o altre. Ero pronta per una canzone d’amore.

Quanto aveva influito nella performance essere prima?
Ha influito perché avevo una responsabilità. Sono stata la prima “cosa” dopo Carlo Conti che tutti hanno visto. Mi sentivo osservata. Però ha contribuito a farmi emozionare di più. Sono contenta perché mi sono emozionata guardandomi, di solito non succede.

Negli ultimi due anni i due cantanti esibiti per primi hanno vinto. Come ti senti?
E’una grande responsabilità. Il mio pensiero prima di andare sul palco, era che da piccola volevo andare a Sanremo e lo stavo aprendo. Mi sono resa conto di aver realizzato un sogno. Ho avuto un momento di commozione che mi sta forse ritornando. E’stato bellissimo, devo riprendermi… Sembra di essermi sposata.

E’una tappa obbligatoria Sanremo?
Tutte le esperienze servono, se non avessi avuto anche quelle meno belle non sarei qui. Il fatto che la gente ti vedi in tv mentre canti è una fortuna. Sono contenta di essere qui.

Che differenza rispetto alla precedente esperienza sanremese?
La differenza rispetto al primo Sanremo è quello che ho usato per arrivare all’album. Ovvero il risultato di un progetto lungo, tante cose sono state scelte da me. Sono arrivata li sul palco con abito giallo e la mia faccia. La dfifferneza sta nel saper difendere le proprie scelte.

Nella puntata dedicata alle cover interpreterai un brano della Caselli.
Ho scelto lei perché mi piace molto come donna. La canzone, nonostante fosse del ‘68, la trovo intrigante e moderna. Volevo interpretare una canzone in una nuova veste per vedere come stava. E stava benissimo. Indosserò anche un vestito che non avrei mai indossato. Interpreterò nel vero e proprio senso della parola.

CHIARA

Ultime news

La Mazda CX-5 2021: tutte le caratteristiche

Mazda Motor Italia annuncia la versione 2021 della CX-5, SUV elegante, spazioso e dinamico della Casa di Hiroshima. L’ultima evoluzione della CX-5 si distingue dal...

Potrebbe interessarti