9.9 C
Comune di Monopoli
venerdì 22 Gennaio 2021

Gli “Eroi del Calcio” arrivano a Bari

Da leggere

Samuel: “Negli ultimi due anni ho avuto un periodo deflagrante”

Samuel torna sulla scena musicale con "Brigatabianca" il nuovo album da solista a distanza di quattro anni da “Il...

Elodie e i Pinguini Tattici Nucleari firmano le frasi dei Baci Perugina per San Valentino 2021

Elodie e i Pinguini Tattici Nucleari firmano le frasi dei Baci Perugina per San Valentino 2021. La scelta è...

Negramaro: dal 22 gennaio il nuovo singolo “La cura del tempo”

I Negramaro tornano in radio con un nuovo singolo “La cura del tempo” (Sugar Music). Si tratta del secondo brano estratto...

Cos’hanno in comune Diego Armando Maradona, Pelé, Roberto Baggio, Michael Platini, Mariolino Corso, Lev Yashin, Gianni Rivera, Marco Van Basten, Xavier Zanetti, Zinedine Zidane, Ronaldo, Messi e Cristiano Ronaldo, Giacinto Facchetti e Paolo Rossi? Che saranno tutti insieme a Bari fra qualche giorno.

Dal 20 gennaio, dopo il grande successo raccolto a Vicenza (oltre 26.000 visitatori) arrivano al Teatro Margherita gli “Eroi del calcio”. Una mostra, allestita dall’Associazione Italiana Calciatori e dal Comune di Bari, fatta di cimeli e installazioni interattive che raccontano le storie di oltre 300 grandi calciatori che hanno interpretato lo sport più bello del mondo, in Italia e non solo.

In una cornice eccezionale, si incontreranno la passione di milioni di tifosi e la cultura degli ultimi 120 anni di storia del nostro Paese. Le leggendarie vittorie degli azzurri del 1934 e 1938; la favola del Mondiale del 1982, attraverso le maglie di Bergomi, i guanti e le scarpe di Dino Zoff; le emozioni del 2006, attraverso le maglie ancora sporche di Cannavaro, Zambrotta, Materazzi, Grosso e Gattuso.

Un percorso cronologico, corredato da materiale fotografico unico ed emozionante che accompagna lo spettatore dal 1900 all’ultima domenica di campionato, passando per il mito del Grande Torino, la valigia di Valentino Mazzola, i palloni delle finali dei Mondiali e della Champion’s League. Nel mezzo i filmati storici, a cura di Rai Sport, dei match più importanti dei club italiani e della Nazionale. In più le prime pagine della Gazzetta dello Sport da quella verde dal 1899 a quella rosa di oggi.

“Un’occasione unica per la nostra città” – ha detto l’assessore Pietro Petruzzelli – “per promuovere una cultura dello sport sana e costruttiva, che dia la possibilità ai più piccoli di confrontarsi con i genitori e i nonni parlando la lingua universale del calcio. Anche per questo abbiamo concordato con l’Associazione Italiana Calciatori (ideatore e organizzatore della mostra) di riservare uno spazio espositivo alla storia della squadra della nostra città e dei suoi grandi campioni, in collaborazione con la FC Bari 1908”.

Non potevano mancare, quindi, i cimeli di Faele Costantino e Antonio Cassano, Igor Protti e Gianluca Zambrotta, David Platt e Boban, Anderson, Fontana e Ingesson. Cimeli che si potranno ammirare da pochi centimetri di distanza e che sono in grado di trasmettere delle emozioni davvero uniche.

La mostra, che sarà inaugurata ufficialmente lunedi 19 gennaio prossimo, resterà aperta al pubblico da martedi 20 gennaio a domenica 1° marzo (martedi-venerdì: dalle 10 alle 14 e dalle 18 alle 22. Sabato: dalle 10 alle 23. Domenica: dalle 10 alle 14 e dalle 16 alle 22. Giorno di chiusura: lunedì. Prezzi: 7€ biglietto intero. Bambini fino a 10 anni: gratis. Da 11 a 18 anni: 4 €. Over 70: 5 €).

calcio_generica

Ultime news

La Nazionale Italiana Cantanti sull’album di figurine Calciatori Panini 2021

La Nazionale Italiana Cantanti e la Panini hanno infatti raggiunto un accordo di collaborazione per celebrare il 40° anniversario...

Potrebbe interessarti