Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Interviste

Diego Dalla Palma: “Personalità e cultura rendono affascinante una donna”

MONOPOLI – Prenderà il via sabato 7 febbraio la nuova avventura televisiva di Diego Dalla Palma con “Nessuno mi può giudicare”. Dopo il successo di “Come si cambia Celebrity”, il più famoso look maker d’Italia torna in tv e racconta a Lifestyleblog.it le novità della nuova trasmissione. Con la sua simpatia e cordialità anticipa quelle che saranno le tendenze make up della prossima primavera-estate evidenziando quale parte di viso la farà da protagonista. Senza tralasciare l’aspetto legato alla sua vita privata, raccontando le sue abitudini lontano dai riflettori.

Torna in tv con il programma “Nessuno mi può giudicare”. Cosa ci può anticipare su questa nuova trasmissione?
La novità è che qui sono esperto di nulla (sorride, ndr). Non svolgo il mio abituale mestiere ma farò semplicemente il conduttore. Mi piacerebbe fare una specie di scrutatore di personalità e di animi. Perché tutte le volte incontro due persone più o meno celebri, che si dovrebbero mettere a nudo attraverso un gioco di parole estratte a sorte con delle buste. Quelle blu per le parole morbide, rosse per le parole spinose. Una parola morbida può essere l’amore, mentre quella spinosa può essere razzismo, omosessualtà, emarginazione… parole che richiedono impegno per dare la risposta. Questo accade in studio, c’è un pubblico che è attento a quello che avviene e che fa domande. Contemporaneamente, in esterna c’è Michela Coppa, l’inviata della trasmissione, che va in giro per l’Italia in cerca di opinioni sui personaggi in questione.

Tre buoni motivi per seguirla in questa nuova avventura?
Tre sono tanti, cercherò di essere originale. Primo motivo perché dalla vita degli altri si impara comunque qualcosa. Parlo della vita dei protagonisti. Si impara a confrontarsi e da un confronto con gli altri si portano a casa piccole lezioni di vita. Il secondo motivo è legato al mio modo di valutare e intendere la televisione. Non ho intenzione di fare sconti a nessuno, tantomeno a me stesso. Sarò molto scomodo, voglio un confronto alla pari. Dico sempre, e non so quanto possa essere giusto, che metto a nudo me stesso prima di mettere gli altri. Se non ti metti a nudo tu, nessuno si sente a proprio agio per farlo. Terzo motivo, credo che possa essere un momento di evasione ma nello stesso tempo di riflessione non solo sulle vittorie ma anche sulle miserie umane, comprese le mie. In primis le mie.

Un’esperienza che differisce dal suo ultimo successo televisivo, “Come si Cambia Celebrity”.
Per me è stata un’esperienza straordinaria sotto certi aspetti ma faticosissima sotto altri. Veniva girato tutto nella mia Academia BSI, a Milano. I personaggi celebri sono spesso legati alle loro abitudini e cambiare immagine era molto difficile, molto rischioso. Quindi preferisco questo tipo di esperienza che mi impegna meno.

Mi sento anche meno responsabile della riuscita della loro immagine: noi diamo delle indicazioni ma se queste vengono disattese, se stanno male, è loro libero arbitrio.  In questo caso, mi chiamo fuori: se l’immagine è ben riuscita, sono contento per te, se riesci male la responsabilità è tua. Ho messo a disposizione un team di quasi venti persone, hanno il massimo di tutto, dalle migliori figure professionali: dai truccatori ai parrucchieri, alla costumista e anche alla fornitura di abiti importanti come fattura e modellistica.
E poi non avevo voglia di fare trasmissioni sull’immagine, dico la verità, perché vedo troppa gente che ormai ha un’immagine orrenda. Vedo troppe trasmissioni che si occupano di immagine. Paradossalmente dovremmo essere tutti elegantissimi, scegliere il meglio per noi, stare attenti alle regole antropometriche. Invece vedo gente che se ha come me le gambe magre, mette jeans aderenti e le gambe sembrano quelle di un pollo. Se una donna ha un seno prosperoso, la cosa peggiore da fare è mettere un abito attillato e vedo che invece ciò accade. Che trasmissioni guardano? Che indicazioni seguono? Quali percorsi fanno? Siccome il mio tempo è scaduto in tal senso e quello che ho fatto, l’ho fatto con impegno e professionalità, nella mia vita posso permettermi di giocare su altri fronti. Che vada bene o male è un altro discorso. Ma non vivo per la televisione. Per me è un gioco che vivo così.

Secondo un suo autorevole parere, quale il segreto per una donna sempre bella?
Sembrerà stupido ma parto alla larga: personalità e cultura. Così una donna è già bella. Se non ha personalità e cultura, può essere la donna più bella del mondo ma la sua bellezza ha una scadenza come quella dello yogurt, dopo un po’ di tempo va a male. Anzi, una bella donna di vent’anni se non punta su cultura e personalità, a quaranta è tagliata fuori dal mondo e comincia ad avere grandi momenti di depressione perché è una “ex tutto”: ex bella, ex affascinante, ex sensuale.

Parlando di make-up, quali saranno le tendenze per la prossima primavera-estate?
Ho due correnti. Viso nudo con piccoli accorgimenti e prodotti luminosi, oppure viso truccato con toni decisi sugli occhi e anche le labbra in grande evidenza. Sedovessimo parlare di tendenza, dovremmo dire che il protagonista del viso non sarà più l’occhio bensì le labbra.

Chi è Diego Dalla Palma lontano dai riflettori? Quali le sue abitudini, hobbies?
Ho cinque grandi amici. Uno si chiama “solitudine”: mentre sto parlando sono qui solo nella mia casa a Taormina e sono l’uomo più felice del mondo. Gli altri sono la musica, per me importantissima, la lettura, la scrittura e attualmente qualche approccio sessuale. Non più come una volta, ma ad una certa età ha la sua importanza nonostante si dica che non bisogna pensarci. Io ci penso ma non più come prima: un tempo era una specie di mania, avevo sempre bisogno di dimostrare a me stesso qualcosa che comunque non ho mai percepito e non sono mai riuscito a comprendere. Adesso invece tutto è molto più meditato e controllato. Mi ha fatto una domandasulla mia vita, adesso mi chiederà: Il rapporto con gli altri?

Già, il rapporto con gli altri…
E’ andato scemando completamente. Il rapporto con la gente lo metto al decimo posto perché sono rimasto deluso. Credo di essere stato generoso, uno che ha fatto molti errori anche nei confronti degli altri, ma pensavo di trovare più gratitudine, più alleanza e generosità umana, sensibilità. Con il passare del tempo ho visto che tutto questo è andato a diminuire anziché aumentare. Però io, contemporaneamente, ho coltivato questi aspetti detti precedentemente. La musica, la scrittura e la lettura in primis sono per me elementi fondamentali: se non sei da solo non sai assaporarli. L’ideale per tutto questo? La natura, compreso il sesso. Credo che la natura sia il mio habitat naturale, forse perché ci sono nato. Quindi, per me, un ritorno alle origini.

Bruno Bellini
Scritto da

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari). Fondatore e direttore della testata online Lifestyleblog.it, collabora anche per riviste nazionali e locali. Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa. Vincitore del Premio Filottete 2015 che ogni anno premia le eccellenze italiane nell'ambito dello spettacolo e del giornalismo Web & Graphic Designer con la specializzazione in Grafica 3D conseguita a Verona.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Potrebbe interessarti...

Radio e Tv

Nuovo appuntamento con Chi l’ha visto?, la trasmissione di servizio in onda mercoledì 27 maggio alle 21.20 su Rai3. Le anticipazioni della puntata di...

Interviste

Ha solo 23 anni ma ha le idee molto chiare, a partire dal nome d’arte dove il cognome Cioffi ha la meglio sul nome, Andrea. Salentino di...

Interviste

“Con il cosiddetto Dl Rilancio è stato stabilito che le aziende che hanno già usufruito di 9 settimane di cassa integrazione ne hanno a...

Radio e Tv

Martedì 26 maggio nuovo appuntamento de “Le Iene Show“, in prima serata, su Italia1. Al timone le tre conduttrici Nina Palmieri, Veronica Ruggeri e Roberta Rei. Le anticipazioni della puntata de Le Iene...

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011
News e approfondimenti su Tv, Musica, Auto, Motori, Hi-tech, Cinema, Moda e tanto altro ancora.
Direttore Responsabile: Bruno Bellini Lifestyleblog.it