2.5 C
Comune di Monopoli
martedì 19 Gennaio 2021

La nuova Audi Q7: Sportività, efficienza e comfort ai massimi livelli

Da leggere

10 film per riprenderti dal Blue Monday, il giorno più triste dell’anno

Da Il lato positivo a cantando sotto la pioggia, fino al cinema di Bud Spencer e Terence Hill. 10...

Lifestyle Awards Auto 2021: i vincitori

Peugeot fa incetta di premi ai Lifestyle Awards Auto 2021. Circa 1800 votanti hanno preso parte al contest per...

Sicilia: una terra ricca di cultura e ottimo cibo

La Sicilia è una delle regioni più importanti d’Italia dal punto di vista culturale. Non a caso migliaia di...

Con la nuova Q7, Audi definisce nuovi standard di riferimento nel segmento dei SUV Premium. I ben 325 kg di peso in meno e il baricentro ribassato la rendono estremamente agile. Al contempo, però, è la vettura più spaziosa del segmento. Anche se le misure esterne sono più contenute, l’abitacolo offre uno spazio maggiore per passeggeri e bagagli. Grazie ai suoi innovativi sistemi di assistenza e infotainment, questo SUV si colloca ai vertici della concorrenza. I suoi efficienti motori consumano in media il 26% in meno di carburante.

Ulrich Hackenberg, Membro del Board di AUDI AG per lo Sviluppo Tecnico, ha dichiarato: “La nuova Audi Q7 è una dimostrazione della nostra competenza: con i suoi 325 kg di peso in meno, rappresenta un punto di riferimento per la concorrenza. È di circa il 26% più efficiente e a bordo vanta i sistemi di assistenza, moduli infotainment e servizi di connettività di ultimissima generazione”.

La nuova Audi Q7, con i suoi soli 1.995 kg di massa a vuoto (per il 3.0 TDI), è la più leggera della sua categoria. Rispetto al modello precedente, pesa 325 kg in meno. Con la sua carrozzeria leggera multimateriale e un assetto sostanzialmente nuovo risulta estremamente confortevole, pur garantendo le prestazioni tipiche di una Audi sportiva – il tutto con valori di CO2 di prim’ordine. I consumi di carburante della Q7 sono stati ridotti dagli ingegneri Audi del 28% (TFSI) e del 23% (TDI).

I motori vantano i valori migliori nel segmento dei SUV di grandi dimensioni a trazione integrale: il 3.0 TDI con 272 CV (200 kW) di potenza e il 3.0 TFSI con 333 CV (245 kW) di potenza consentono alla Audi Q7 di accelerare da 0 a 100 km/h, rispettivamente, in 6,1 (TFSI) e 6,3 secondi (TDI). Il motore Diesel V6 consuma appena 5,7 l di carburante per 100 km, a fronte di emissioni di CO2 pari a 149 g/km.

Audi Q7 è un punto di riferimento anche per quanto riguarda logica di comando, Infotainment, connettività e sistemi di assistenza per il conducente. A bordo sono disponibili anche il pianale modulare di Infotainment di seconda generazione e l’Audi virtual cockpit.

Grazie al nuovo pannello di comando MMI all in touch con un grande touchpad, la gestione dei sistemi presenti a bordo sarà un gioco da ragazzi. I servizi ampliati di Audi connect, il tablet Audi per i passeggeri del vano posteriore e i due impianti audio con suono 3D rappresentano ulteriori affascinanti innovazioni. Una novità è rappresentata anche dall’integrazione smartphone con Google Android Auto e Apple CarPlay. Audi Q7 è una delle prime vetture al mondo a offrire queste funzioni.

Una delle caratteristiche principali è la gamma completa di nuovi sistemi di assistenza per il conducente, incluso l’Adaptive cruise control con assistenza nella guida in colonna. A oggi, nessun’altra vettura di serie al mondo è in grado di offrire di più.

La Audi Q7 e-tron quattro, che verrà introdotta sul mercato in un momento successivo, è il primo modello ibrido plug-in con motore Diesel prodotto da Audi. Convince per la potenza di sistema pari a 373 CV (275 kW) e una coppia da 700 Nm ed è, nel contempo, il primo ibrido plug in Diesel al mondo nel segmento dei SUV Premium a essere equipaggiato con la trazione quattro. Consuma appena 1,7 l per 100 chilometri, a fronte di emissioni di CO2 inferiori a 50 g/km, e con una carica completa della batteria consente di percorrere fino a 56 chilometri.

media-Q7150013_medium

Ultime news

10 film per riprenderti dal Blue Monday, il giorno più triste dell’anno

Da Il lato positivo a cantando sotto la pioggia, fino al cinema di Bud Spencer e Terence Hill. 10...

Potrebbe interessarti