2.7 C
Comune di Monopoli
giovedì 28 Gennaio 2021

La nuova Audi A1 e la nuova A1 Sportback: compatte all’insegna dell’agilità

Da leggere

Sanremo 2021: quali scenari?

Manca poco più di un mese al Festival di Sanremo 2021. Tanti gli interrogativi legati alla kermesse canora italiana,...

Le radio più ascoltate in Italia nel Secondo Semestre 2020

Sono stati diffusi ieri i dati TER relativi all'ascolto radiofonico nel giorno medio del secondo semestre 2020. RTL 102.5 si...

Lifestyle Awards Radio 2021: i vincitori

Oggi vi annunciamo i vincitori dei Lifestyle Awards 2021 per la categoria Radio. Ieri vi abbiamo svelato quelli della...

Più di 500.000 esemplari venduti a oggi dal lancio, avvenuto nel 2010, dimostrano l’ottima accoglienza riservata alla Audi A1 e alla A1 Sportback. Ora queste due compatte Audi si presentano in modo ancora più accattivante, con un design convincente sia all’interno, sia all’esterno. Inserti e vernici accentuano il loro aspetto sportivo. Guidare le due piccole compatte è come guidare un’auto di categoria superiore. Grazie alla scocca rigida e al passo corto sono agili e maneggevoli.

I sei motori (a benzina e Diesel) sono completamente nuovi oppure sono stati ampiamente modificati. Per la prima volta Audi presenta due motori inediti a tre cilindri: il 1.0 TFSI e il 1.4 TDI. Senza compromettere in alcun modo il divertimento, sono caratterizzati da una grande efficienza. I consumi dell’intera gamma motori sono diminuiti in alcuni casi anche del 10%; la gamma di potenza varia da 66 kW (90 CV) a 141 kW (192 CV). Per tutte le motorizzazioni è disponibile il cambio S tronic a sette rapporti.

Il servosterzo elettromeccanico è una novità per la A1: riduce l’asservimento all’aumentare della velocità e ha modalità programmabili tramite il nuovo sistema “Audi drive select”. Il guidatore può intervenire sulla modalità di funzionamento di alcuni componenti tecnici come gli ammortizzatori regolabili. Il programma di cerchi include formati fino ai 18 pollici.

Nuova è invece l’offerta degli allestimenti. Le nuove linee design e sport permettono di personalizzare ancora di più la Audi 1. A queste si aggiungono altri allestimenti e pacchetti. Completamente nuovo è l’active kit, che sottolinea il carattere di urban car della Audi A1.

L’offerta dei sistemi d’infotainment è tarata in particolar modo sulle esigenze dei Clienti più giovani. Top di gamma sono il sistema di navigazione MMI plus e il modulo Audi connect con telefono veicolare. Quest’ultimo permette di accedere ai servizi di Audi connect e di collegarsi a Internet mediante WLAN.

Le punte di diamante della gamma sportiva rimangono la Audi S1 e la S1 Sportback con i loro 231 CV (170 kW) di potenza e la trazione integrale permanente quattro. La Audi S1 accelera da 0 a 100 km/h in 5, 8 secondi (S1 Sportback: 5,9 secondi). Il telaio di taratura sportiva la rende ancora più agile; gli spoiler anteriori e posteriori modificati e i quattro terminali di scarico rendono subito evidente la potenza che si cela nelle due compatte.

Molte le novità: Audi A1 e Audi A1 Sportback

La nuova Audi A1 e la nuova A1 Sportback seducono con la loro linea atletica. Hanno un design ancora più sportivo e, grazie ai nuovi paraurti, sono cresciute di due centimetri in lunghezza (3,98 m). L’arco del tetto della A1 e l’intero tetto della A1 Sportback sono disponibili in diversi colori.

L’abitacolo della nuova Audi A1 e della nuova A1 Sportback è spazioso e ben rifinito. I comandi sono chiari e il design ancora più elegante grazie ai raffinati listelli cromati. La gamma degli allestimenti è stata completamente ristrutturata. Le linee design e sport permettono di rendere la A1 ancora più “personale”. Sono inoltre disponibili la design selection e il pacchetto sportivo S line, cui si aggiungono molte altre possibilità di personalizzazione: dalle bocchette di ventilazione colorate alle pellicole per la carrozzeria. Gli Accessori Originali Audi offrono ulteriori soluzioni, tra cui per la prima volta un pacchetto di equipaggiamento completo. L’active kit comprende, ad esempio, componenti aggiunti personalizzati e cerchi dal design particolare.

I sei motori delle nuove Audi A1 e A1 Sportback (quattro TFSI e due TDI) hanno potenze che variano da 90 CV (66 kW) a 192 CV (141 kW). Tutti i propulsori sono completamente nuovi o profondamente rinnovati. Quasi tutti vantano una potenza maggiore e, allo stesso tempo, consumi inferiori anche del 10%. Per tutti i motori è disponibile a richiesta il cambio S tronic a sette rapporti (di serie per il modello 1.8 TFSI); è possibile cambiare le marce manualmente oppure lasciare che se ne occupi il rapidissimo cambio a doppia frizione.

Il motore di base è il primo tre cilindri a benzina nella storia del brand. La Audi A1 1.0 TFSI ultra da 95 CV (70 kW) consuma mediamente solo 4,3 litri di carburante ogni 100 chilometri e fa registrare emissioni di 99 grammi di CO2 al chilometro (dati provvisori). Il 1.4 TDI ultra da 90 CV (66 kW), inedito tre cilindri Diesel, consuma sulla A1 3,4 litri di carburante ogni 100 chilometri in ciclo NEDC (89 g di CO2 al km). I primi modelli ultra della gamma A1 si distinguono per la massima efficienza.

Il telaio rende sportivi e agili entrambi i modelli compatti. Grazie al nuovo sterzo elettromeccanico, che quasi non consuma energia, il guidatore ha sempre a disposizione l’assistenza ottimale in qualsiasi situazione. La servoassistenza diminuisce all’aumentare della velocità. Nella nuova linea di allestimento sport, il setup è più rigido, ma più confortevole rispetto al modello precedente. L’assetto sportivo S line assicura ulteriore dinamismo. Un’altra novità è costituita dal sistema di regolazione della dinamica di marcia “Audi drive select”: permette di intervenire sulla caratteristica del motore, sul cambio S tronic a richiesta e sugli ammortizzatori regolabili (un’altra nuova opzione) scegliendo tra le tre modalità “auto”, “efficiency” e “dynamic”.

I cerchi hanno diametro da 15 a 18 pollici. Il controllo elettronico della stabilizzazione ESC rende l’handling ancora più preciso e stabile; nelle situazioni limite il torque vectoring riduce il sottosterzo.

La soluzione high-end di infotainment è il sistema di navigazione MMI plus, dotato di una memoria di grandi dimensioni e di comandi vocali intelligenti, con monitor a scomparsa sulla plancia. Il modulo Audi connect con telefono veicolare, in grado di collegare la vettura a Internet, costituisce un’ideale integrazione del sistema di navigazione MMI plus. Il guidatore può accedere ai servizi online di Audi connect, mentre i passeggeri possono collegare i loro dispositivi mobili a una rete WLAN. Completano il programma di infotainment alcuni elementi raffinati, come il sistema audio Bose Surround Sound.

 

Tutto il dinamismo possibile in quattro metri di lunghezza: la Audi S1 e la S1 Sportback

Punta di diamante della gamma sono la Audi S1 e la Audi S1 Sportback.
Il loro 2.0 TFSI eroga una potenza di 231 CV (170 kW) e sviluppa una coppia
di 370 Nm. Le versioni S accelerano da 0 a 100 km/h in rispettivamente 5,8 e 5,9 secondi e raggiungono la velocità massima di 250 km/h.

La trazione integrale permanente quattro invia la coppia a tutte e quattro le ruote ed è tarata in modo da garantire il massimo divertimento al volante. Il setup è decisamente rigido: bracci oscillanti all’avantreno appositamente sviluppati e il sofisticato asse posteriore a quattro bracci assicurano ancor più dinamismo. I cerchi hanno diametro di 17 pollici; l’“Audi drive select” e gli ammortizzatori regolabili sono di serie. Alcuni dettagli degli esterni e degli interni sottolineano l’esclusività della S1 e della S1 Sportback nel loro segmento. L’equipaggiamento di serie è particolarmente ricco.

media-A1140031

Ultime news

Al via Il Cantante Mascherato 2021

“Il Cantante Mascherato”, il talent game show torna su Rai1 da venerdì 29 gennaio 2021. Milly Carlucci condurrà, per...

Potrebbe interessarti