12.6 C
Comune di Monopoli
domenica 24 Gennaio 2021

La MINI Citysurfer Concept

Da leggere

10 film in uscita nel 2021 da non perdere

Siamo onesti, il 2020 non è stato un anno facile per il cinema. Le sale chiuse per l'emergenza COVID...

Elisa Isoardi: “Salvini? L’ho amato tantissimo”

Elisa Isoardi,ospite domani in esclusiva a Verissimo, racconta la sua esperienza nel 2018 alla conduzione de ‘La prova del cuoco’ coincisa con...

C’è Posta per te: le anticipazioni della puntata del 23 gennaio

Prosegue l’appuntamento per eccellenza del sabato in Tv: sabato 23 gennaio in prima serata su Canale 5 terzo rendez...

MINI presenta un concetto innovativo che rende più flessibile la mobilità individuale nei grandi agglomerati urbani, MINI Citysurfer Concept combina, nello stile del marchio premium britannico, le agili caratteristiche di guida di un kick-scooter con un motore elettrico ed elementi di un design fortemente espressivo.

Varietà di utilizzo grazie alla costruzione compatta, concept piegabile e peso leggero di circa 18 chilogrammi (40 lbs); MINI Citysurfer Concept è adatto all’utilizzo esclusivo sia su distanze brevi oppure combinato con altri mezzi di trasporto; facile da trasportare, anche nel bagagliaio della nuova MINI a tre porte, oppure in autobus o in treno; lo spazio minimo che occupa sulla strada, possibile grazie al concetto di due ruote, consente di spostarsi in modo agevole e confortevole anche nelle zone della città non raggiungibili con veicoli a motore; il risultato: un complemento della mobilità ideale per coprire la distanza tra il parcheggio, la stazione dell’autobus o ferroviaria e la destinazione definitiva.

Motore elettrico di supporto attivabile con il pollice; il motore è montato sul mozzo della ruota posteriore; la potenza elettrica del motore permette di raggiungere una velocità massima di 25 km/h (15 mph); il motore elettrico del MINI Citysurfer Concept si attiva solo dopo che il guidatore raggiunge una determinata velocità minima spingendo il veicolo; il motore si spegne attivando il pedale del freno.

Approvvigionamento di corrente attraverso la batteria agli ioni di litio, montata fissa nel telaio del veicolo; la carica avviene attraverso l’automobile o la presa di corrente di casa e un collegamento a 12 Volt; carica anche durante la guida attraverso il recupero dell’energia di frenata ogni volta che viene attivato il freno; sistema di gestione della batteria con elettronica di potenza integrata; autonomia elettrica: da 15 a 25 chilometri (10 – 15 miglia); l’utilizzo del MINI Citysurfer Concept è possibile in qualsiasi momento, con la forza fisica, indipendentemente dal motore elettrico supplementare e senza fenomeni di resistenza al rotolamento derivanti dal motore.

Grazie alle caratteristiche di guida sicura, versatile e agile, alle grandi ruote con pneumatici, alla pedana bassa, allo stabile telaio del veicolo e al manubrio regolabile in altezza, MINI Citysurfer Concept è adatto anche per guidare su fondi stradali sconnessi; tre sistemi frenanti, indipendenti uno dall’altro; freno con recupero di energia attraverso la funzione di generatore del motore elettrico, freni a disco idraulici sulle ruote anteriore e posteriore. Grazie alla possibilità del guidatore di spostare liberamente il baricentro, elevata potenza di decelerazione e agile maneggevolezza, la posizione di guida eretta assicura un’ottima vista in tutte le direzioni e la visibilità per gli altri veicoli; concept piegabile con funzione di sicurezza per un bloccaggio corretto quando il veicolo viene usato.

Carene e para-ruote nella sezione anteriore e posteriore proteggono contro lo sporco e gli influssi meteorologici; possibilità ampliate di utilizzo del MINI Citysurfer Concept sia per la mobilità privata che professionale; grazie all’alloggiamento per il telefono cellulare con possibilità di carica sul manubrio, aumento della funzionalità nell’uso giornaliero; possibilità di utilizzo di MINI Citysurfer Concept anche nell’ambito di MINI Connected XL Journey Mate.

L’equipaggiamento del veicolo è adattabile in modo flessibile in base alle norme valide nei singoli mercati per la guida su strade pubbliche; MINI Citysurfer
Concept adatto anche per i giovani per andare a scuola o durante il tempo libero.

Il concetto del veicolo copre l’intera gamma della mobilità individuale nell’ambiente urbano: spostamenti di pendolari e a scuola, sight-seeing e shopping, gite turistiche nell’ambito di vacanze con camper, al camping o in barca; l’emozionante interazione tra guidatore e motore elettrico che genera la spinta crea il tipico divertimento di guida MINI.

P90169144

Ultime news

Monica Setta, ascolti record e selfie sexy

Ascolti record per Monica Setta, al timone di Uno Mattina in famiglia insieme a Tiberio Timperi. La puntata di...

Potrebbe interessarti