9.9 C
Comune di Monopoli
venerdì 22 Gennaio 2021

E’ Roberta Liso la vincitrice di Bake Off Italia – dolci in forno

Da leggere

Samuel: “Negli ultimi due anni ho avuto un periodo deflagrante”

Samuel torna sulla scena musicale con "Brigatabianca" il nuovo album da solista a distanza di quattro anni da “Il...

Elodie e i Pinguini Tattici Nucleari firmano le frasi dei Baci Perugina per San Valentino 2021

Elodie e i Pinguini Tattici Nucleari firmano le frasi dei Baci Perugina per San Valentino 2021. La scelta è...

Negramaro: dal 22 gennaio il nuovo singolo “La cura del tempo”

I Negramaro tornano in radio con un nuovo singolo “La cura del tempo” (Sugar Music). Si tratta del secondo brano estratto...
Bruno Bellini
Bruno Bellini
Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari) Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa.

FOGGIA – E’ pugliese la vincitrice dell’ultima edizione di “Bake Off Italia – dolci in forno”, il programma televisivo andato in onda su Real Time. Venerdì l’ultima puntata che ha decretato la vittoria di Roberta Liso, studentessa 22enne di Foggia (nata a Bitonto, come ci tiene a sottolineare) con la passione per il mondo della pasticceria. Lifestyleblog.it l’ha intervistata all’indomani del successo ottenuto sotto gli occhi di Buddy Valastro, “il boss delle torte”.

Vincitrice di questa edizione di Bake Off Italia. Cosa hai provato?
Immensa gioia perché è stata un’emozione grandissima, sia quando abbiamo registrato che quando ho rivista la puntata. Emozione incredibile, inspiegabile. Solo la parola emozione può descrivere quello che ho provato. Un senso di gioia veramente fortissimo, una bella sensazione.

Sentivi che avresti vinto o non ci credevi?
Non ci credevo e penso si vedeva anche dall’espressione della mia faccia. Avevo uno sguardo eloquente e non me lo aspettavo. Alla fine ci abbiamo creduto tutti, anche io… ma non era preventivato. Sono abituata a restare con i piedi al suolo, me lo hanno insegnato per non avere delusioni alla fine. Se uno rimane ancorato con i piedi per terra: si lavora tanto, tanti sacrifici, ma se arriva arriva, se non arriva pazienza. E’ l’atteggiamento giusto per non avere delusioni. Arrivati a quel punto, mi sarei rammaricata nel non vincere. Ma è stata un’esperienza talmente bella, intensa, che arrivare secondi sarebbe stato ugualmente bello. Arrivare prima, però, è stato il culmine della gioia: non ho parole.

All’inizio, tu e Stephanie temevate un po’ il terzo finalista Federico…
Ho sempre detto che Federico avrebbe vinto perché è bravissimo, tecnicamente preparato, molto preciso. Era secondo me il più papabile. Siccome Bake Off è un gioco molto variabile può succedere che delle cose non vanno bene e si cambia tutto. Purtroppo è così, non essendo un gioco a punti è un gioco molto variabile. Ecco perché può beffare. E’ andata come andata, eravamo tre bravi aspiranti pasticceri. Sicuramente è rimasto un po’ spiazzato come tutti noi del resto, non ci aspettavamo la sua eliminazione.

Com’è stata l’esperienza con Benedetta Parodi ed i due giudici, Ernst Knam e Clelia D’Onofrio?
Bellissima. Benedetta Parodi è di una semplicità e disponibilità eccezionale. Lei è stata un po’ la “mammina” di tutti noi concorrenti young. Si è comportata in maniera eccelsa, aveva sempre una parola di conforto, uno sguardo dolce. Ci è stata molto di supporto. I giudici sono stati molto carini, corretti, anche nei giudizi. Non erano mai critiche e basta, non avevano mai parole che morivano lì. C’era sempre qualcosa che voleva spronare a farti meglio. Quindi sono stati molto bravi, li reputo tali.

Buddy Valastro?
Morbidoso (sorride, ndr). Stupendo, veramente. Non credevo fosse così, vedendolo in tv non lo immaginavo così come dal vivo. E’ estremamente cordiale, molto alla mano, semplice. Ha cercato di metterci a nostro agio. Stephanie, essendo americana, parla inglese come niente fosse. Io, seppure mastico un po’ di inglese, ero talmente emozionata che non capivo niente. O meglio, capivo cosa mi diceva ma non riuscivo a pronunciare parole in inglese. Sono stata veramente bene, è stato molto dolce. Mi è piaciuta un sacco la frase detta alla fine, dopo aver assaggiato la mia torta dicendo: “Mi rende molto felice”. Ed io sono stata felice di sentirla pronunciata da lui.

Adesso dopo Bake Off, tra i prossimi impegni ci sarà il libro di ricette e altro ancora?
Per il momento è tutto da vedere. Spero di riuscire a fare strada in questo settore. E’ vero che mi piace tanto fare l’infermiera perché una professione che è nella mia indole, mi sento infermierina dentro. La pasticceria però mi rende felice e quindi mi piacerebbe continuare su questa strada.

Sei fidanzata da anni. Hai conquistato il tuo ragazzo con un dolce?
Diciamo che è un tipo abbastanza goloso, amante di dolci semplici. Però si, dai… Un po’ l’ho conquistato anche prendendolo per la gola perché come molti uomini è goloso. Lo ammetto. E lui è felice di questo perché si è abituato ad assaggiare cose buone. E se ne vanta anche con gli amici (sorride, ndr).

Ultime news

La Nazionale Italiana Cantanti sull’album di figurine Calciatori Panini 2021

La Nazionale Italiana Cantanti e la Panini hanno infatti raggiunto un accordo di collaborazione per celebrare il 40° anniversario...

Potrebbe interessarti