Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Hi-Tech

Vendere e comprare online, dai vestiti… Alle auto!­­­­

Sono 16 milioni gli italiani che nel 2014 hanno scelto la rete per prenotare un viaggio, comprare un paio di scarpe o, addirittura, vendere un’auto. Non ancora la maggioranza della popolazione, ma comunque una cifra rilevante che ci fa capire quanto il commercio elettronico stia sempre più diventando una parte integrante della nostra vita di tutti i giorni.

All’incremento negli acquisti di beni e servizi online hanno contribuito diversi fattori. Da un lato sia le aziende che i loro clienti sono diventati più consapevoli dell’importanza di internet per la pubblicità e per la possibilità di rendere disponibile un assortimento di prodotti impossibile da trovare nel negozio sotto casa: basti pensare a un colosso come Amazon dove si trova di tutto, dal libro all’ultimo modello di smartphone, recapitati a casa in pochissimo tempo e con spedizione gratuita a seconda dell’ordine. Anche se abbigliamento e turismo restano al momento i settori di punta, sono in crescita quelli del cibo e dell’arredamento.

Nel contempo sono migliorate le garanzie di sicurezza nei pagamenti, e si è allentata la tradizionale diffidenza tutta italiana per i pagamenti con carta elettronica. Ormai quasi tutte le banche offrono inoltre  la possibilità di acquistare carte prepagate sulle quali caricare la somma desiderata ed evitare il rischio che qualche truffatore si impossessi delle nostre coordinate bancarie.

Il terzo e più importante fattore nell’ascesa dell’e-commerce è la rivoluzione mobile che ha reso internet accessibile in ogni momento della nostra giornata, da quando accendiamo lo smartphone la mattina, a quando la sera ci rilassiamo sul divano in compagnia del nostro tablet. Nei ritagli di tempo libero ci sentiamo più disposti a controllare sui nostri dispositivi portatili se c’è qualche offerta interessante, e ad aprire il portafogli – virtuale! – per l’acquisto, senza limiti di orario, 365 giorni l’anno.

Oltre ad appagare la passione nazionale per scarpe, vestiti e accessori, il commercio elettronico viene incontro nel migliorare la nostra quotidianità rendendo accessibili una serie di servizi che ci fanno risparmiare tempo e fatica. Dalle pulizie alla spesa recapitata sul pianerottolo senza muovere un dito, dai servizi di catering per una cena speciale ai contratti assicurativi o telefonici, la rete è un mercato di servizi a portata di click, i cui prezzi e la cui affidabilità possono essere il più delle volte controllati facilmente con una semplice ricerca. Un bene per la concorrenza, e quindi un bene anche per i consumatori.

Possibilità concrete di risparmio, immensa varietà di beni e servizi, apertura tutto l’anno a qualsiasi ora del giorno: i vantaggi dei siti dedicati all’e-commerce sono molteplici, ma quel che continua a mancare è l’esperienza di contatto fisico con la merce. Per quella, bisognerà aspettare ancora qualche nuovo sviluppo della tecnologia!

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Hi-Tech

L’ultimo Dpcm firmato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha diviso l’Italia in tre aree a seconda del livello di rischio legato all’epidemia di...

Hi-Tech

Dal 9 novembre è possibile usufruire del Bonus PC e Internet, l’agevolazione introdotta dal Governo per attivare un nuovo abbonamento Internet casa con una velocità...

Hi-Tech

Oggi, la maggior parte delle offerte telefoniche e/o Internet vi impegnano per diversi mesi, almeno 12 mesi per la maggior parte degli abbonamenti telefonici...

Hi-Tech

Le offerte per navigare da rete fissa diventano leggermente più convenienti rispetto all’inizio dell’estate. Il “back to work” di settembre offre ottime opportunità per risparmiare sulla connessione domestica,...