12.3 C
Comune di Monopoli
sabato 23 Gennaio 2021

Barbara Eboli: “Una seconda edizione di «Un incontro per la solidarietà» ci sarà”.

Da leggere

Elisa Isoardi: “Salvini? L’ho amato tantissimo”

Elisa Isoardi,ospite domani in esclusiva a Verissimo, racconta la sua esperienza nel 2018 alla conduzione de ‘La prova del cuoco’ coincisa con...

C’è Posta per te: le anticipazioni della puntata del 23 gennaio

Prosegue l’appuntamento per eccellenza del sabato in Tv: sabato 23 gennaio in prima serata su Canale 5 terzo rendez...

Samuel: “Negli ultimi due anni ho avuto un periodo deflagrante”

Samuel torna sulla scena musicale con "Brigatabianca" il nuovo album da solista a distanza di quattro anni da “Il...
E’ la presidente di Meridiana Costruzioni s.r.l. ma è soprattutto una donna di gran cuore. Barbara Eboli, colonna portante della prima edizione di “Un incontro per la solidarietà”, un’iniziativa che sabato 27 settembre ha visto fronteggiarsi la Squadra Fortitudo 2007 dipendenti S.C.V. (Vaticano) e l’ItalianAttori a sostegno dell’Associazione Davide Ciavattini che raccoglie fondi per la ricerca e la cura dei tumori e delle leucemie infantili, ha deciso di raccontarsi a cuore aperto a Lifestyleblog.it .
Barbara, cosa ti ha spinto a realizzare l’iniziativa “Un incontro per la solidarietà”?
Quando soffri personalmente per un tuo caro, l’unica cosa che desideri realmente è poter aiutare gli altri a soffrire meno. Un gesto d’altruismo che inevitabilmente ti arricchisce l’anima.
Qual è il momento della manifestazione che ti porterai per sempre nel cuore?
Devo dire che ricordo tutto in modo frenetico, visto il lavoro che c’è stato da fare. Ma i due momenti che mi porterò sempre nel cuore sono il calcio d’inizio di Edoardo. E poi, con Valeria Marini, la consegna dell’assegno in campo. Finalmente un mio sogno si è trasformato in realtà!
Quanto è importante fare beneficenza in un periodo complicato come quello che sta vivendo l’Italia?
Io credo che in un momento come questo non bisogna restare fermi. L’Italia ha bisogno di reagire al sistema e per questo è necessario fare benificenza per aiutare i meno fortunati.
Sei la presidente di Meridiana Costruzioni. Quali soddisfazioni ti sta regalando questo tuo incarico?
La soddisfazione di questo incarico è che insieme a Francesca Occhipinti ho incominciato a costruire, in ogni senso, sia sulla terra che nella vita.
Quanto è difficile per una donna, nel 2014, imporsi in ambito professionale?
È difficilissimo(sorride,n.d.r.). A riguardo, potrei raccontare mille episodi divertenti che mi sono capitati sui cantieri, ma anche nell’ambito di varie riunioni. Ma poi, superato lo step iniziale, con un po’ di durezza, torno la Barbara di sempre! Ho grande rispetto dalle persone che lavorano con me, così come l’ho avuto da quelle con cui ho condiviso il progetto ” Un incontro per la solidarietà”. Nell’ambito di questa manifestazione, infatti, ho avuto modo di collaborare con un grande professionista come Corrado Ferrante, oggi ufficio stampa e fotografo, che 4 anni anni fa ha deciso di chiudere con la sua carriera di ballerino Rai e Mediaset e come cantante per le più importanti major. Ferrante è un uomo che ha scelto di dedicarsi al backstage con una figura professionale di tutto rispetto come quella dell’ufficio stampa e del fotografo, nutrendo un bene dell’anima nei confronti degli artisti che rappresenta, in primis Valeria Marini, con cui ha un rapporto speciale. Che dire, poi, dell’instancabile Giorgia Chersoni della Viva Group, splendida, sensibile, istintiva: ha dato l’anima per questo evento, non si è mai persa d’animo e ha rappresentato il collante per tutti noi. Sono sicura che la nostra collaborazione andrà oltre oceano, così come sono certa che ci sarà una seconda edizione di ”Un incontro per la solidarietà”.
image(18)

Ultime news

10 film in uscita nel 2021 da non perdere

Siamo onesti, il 2020 non è stato un anno facile per il cinema. Le sale chiuse per l'emergenza COVID...

Potrebbe interessarti