6.8 C
Comune di Monopoli
martedì 26 Gennaio 2021

Simone Amato: “Continuo a giocare a calcio ma la mia passione più grande resta la recitazione”

Da leggere

Lifestyle Awards Radio 2021: i vincitori

Oggi vi annunciamo i vincitori dei Lifestyle Awards 2021 per la categoria Radio. Ieri vi abbiamo svelato quelli della...

San Valentino 2021: con chi andrebbero a cena gli italiani?

San Valentino, il giorno degli innamorati per eccellenza è ormai alle porte. Con chi andrebbero a cena gli italiani?...

Lifestyle Awards Musica 2021: i vincitori

Ed eccoci ad annuciare i vincitori dei Lifestyle Awards Musica 2021. Manca il PREMIO WEB che sarà aperto nei...

Modello, attore e calciatore. Questo e tanto altro ancora è Simone Amato, artista poliedrico e uomo dalle mille sfaccettature che, in attesa di scendere in campo con la nazionale attori il prossimo 15 maggio nell’ambito de “La partita del cuore”, ha deciso di raccontarsi a cuore aperto a Lifestyleblog.it…

Simone, modello, attore e calciatore. Hai deciso che cosa vuoi fare da grande?
Il calciatore era uno dei miei sogni quando ero un bimbo, ora gioco a livello dilettantistico ma sono onorato di usare questo sport per una giusta causa, infatti proprio il 15 maggio sarò uno dei protagonisti della nazionale attori per sostenere i bambini durante “La partita del cuore”; ritornando a noi, il mio unico e grande obiettivo è il cinema, mi sto impegnando molto con gli studi per poter essere preparato al meglio.

So che stai studiando seriamente recitazione e dizione… Chi o che cosa ti ha convinto a studiare?
Nella vita sono convinto che lo studio è fondamentale, non si smette mai di imparare e di crescere sia professionalmente  che personalmente, si può sempre migliorare attraverso lo studio e le esperienze, infatti è proprio per questo che cerco di dare sempre il massimo negli studi.

Hai pure già debuttato a teatro… Che cosa ti affascina di questo mondo?
Il teatro è vita, tutto mi affascina a partire dall’atmosfera che si crea già da giorni indietro al debutto per non parlare del legame che si crea tra attori e pubblico, in quel momento tutti assistono ad un evento unico e irripetibile perché c’è sempre qualcosa di diverso in ogni replica ed è questa la cosa meravigliosa. A  breve sarò in scena con due spettacoli, rispettivamente “7 minuti” del maestro Marco Piluccii e “Amleto” regia di Luciano Bottaro.

E del cinema e della televisione?
Il cinema e la televisione sono la mia grande passione, sicuramente emozioni completamente diverse dal teatro, ma entrare nelle case e nei cuori delle persone credo sia qualcosa di meraviglioso, sono contentissimo di donare tutto me stesso per questa cosa perche io stesso quando guardo un film provo gli stessi sentimenti del protagonista e pensare che le persone da casa o sedute davanti il grande schermo possano provare la stessa cosa con me mi riempie di gioia.

Sei molto attivo anche nel mondo della moda… E’ così cattivo e sporco come molti lo etichettano?
Il mondo è sporco e in tutto possiamo trovare del marcio, sta soltanto a noi evitarlo e fare finta di niente, purtroppo le persone che screditano questo mondo lasciano il tempo che trovano perché non si rendono conto che magari le cose piu sporche sono proprio intorno a loro. Io dico una cosa importante che va presa per ogni tema e non solo per questo, dico che non bisogna mai fermarsi all’apparenza o per sentito dire, non dobbiamo vedere le cose con superficialità.

A proposito: com’è il tuo rapporto con essa?
Non sto piu a strettissimo contatto con essa per varie scelte professionali, io amo la recitazione e mi dedico prettamente a questa forma di arte; ma non mi nego qualche sfilata o quant’altroperche ovviamente sono nato come modello e ho ottenuto tante soddisfazioni.

Ti consideri un fashion victim?
Assolutamente no, io sono una persona normalissima sia nel vestirmi che in altro, a parere  mio si diventa fashion victim solo quando si ha un eccesso di egocentrismo personale.

Quali sono i capi che non possono mai mancare nel tuo armadio?
Io vesto l’occasione, quindi capi che non possono mancare… bhè credo sia difficile poter scegliere, ma visto che sono uno sportivo e trovo sempre del tempo per allenarmi non rinuncerei mai ai completi che uso per fare sport.

E quelli che eviti?
Non ci sono delle vere e proprie cose che evito anche se sinceramente preferisco un maglioncino ad una felpa.

Una donna come ti piace vestita?
La donna a mio parere deve sempre trovare il modo di mettere in risalto la sua femminilità e la sua sensualità; ciò non significa che debba per forza indossare tacchi o vestitini scollatissimi, perché credo che un capo bisogna saperlo indossare e si può essere femminili anche con un paio di scarpe da ginnastica.

E come invece non ti piace abbigliata?
Sinceramente a me non piacciono le donne vestite a festa con duemila cose indosso che crede possa valorizzarla, amo la semplicità.

Più in generale che genere di donna ti affascina?
Mi affascinano le donne sicure di se, intelligenti che possano affrontare qualunque genere di discorso, si dice sempre che l’uomo scappa difronte ad una donna intelligente, a mio parere non è cosi anzi le donne credo siano la grande forza di questo pianeta, loro sono la vita.

Ultime news

Italia’s Got Talent: al via l’edizione 2021

Al via dal 27 gennaio 2021 la nuova edizione di Italia's Got Talent. Lo show andrà in onda ogni mercoledì, alle ore...

Potrebbe interessarti