12.7 C
Comune di Monopoli
sabato 23 Gennaio 2021

Laura Piunti: “Faccio parte di due band e sogno un duetto con Beth Hart!”

Da leggere

Elisa Isoardi: “Salvini? L’ho amato tantissimo”

Elisa Isoardi,ospite domani in esclusiva a Verissimo, racconta la sua esperienza nel 2018 alla conduzione de ‘La prova del cuoco’ coincisa con...

C’è Posta per te: le anticipazioni della puntata del 23 gennaio

Prosegue l’appuntamento per eccellenza del sabato in Tv: sabato 23 gennaio in prima serata su Canale 5 terzo rendez...

Samuel: “Negli ultimi due anni ho avuto un periodo deflagrante”

Samuel torna sulla scena musicale con "Brigatabianca" il nuovo album da solista a distanza di quattro anni da “Il...
Tra tutti le cantanti partecipanti ad “Amici di Maria De Filippi” è sicuramente una delle più talentuose e ingiustamente sottovalutate. Laura Piunti, concorrente del talent-show di Canale5 nel corso della stagione 2003/04, grazie alla sua caparbietà, non ha mai abbandonato il mondo della musica, tanto è vero che oggi canta in ben due gruppi, mietendo numerosi successi nell’ambito di un’intensa e crescente attività live. Lifestyleblog.it ha intervistato in esclusiva la poliedrica cantante toscana che, per l’occasione, ci ha confidato il duetto dei suoi sogni”.
Laura, a livello professionale, a quali progetti ti stai dedicando?
Mi sto impegnando maggiormente con lo studio della tecnica vocale, facendo seminari qua e là, perché mi piace conoscere sempre di più, per poter magari insegnare, più avanti, un po’ di quello che ho imparato. Nei ritagli di tempo, poi, mi dedico a scrivere qualcosa di mio, anche se questo è un lavoro assai più complesso. Spero tanto di poter realizzare, un giorno, tutti questi miei desideri.
Ultimamente ti stai dedicando all’attività live: quali emozioni ti sta regalando?
Faccio parte di due gruppi, con i quali mi sto divertendo molto, anche perchè mi sto rendendo conto che durante i nostri live il pubblico partecipa sempre di più e ci segue con rinnovato affetto. La cosa che adoro di più è il feeling che si è venuto a creare tra tutti i miei musicisti, grazie alla buona riuscita dei nostri live.
Come si chiamano i tue due gruppi?
Uno dei due gruppi si chiama Crossover, mentre l’altro, almeno per il momento, non ha ancora un nome, visto che ha appena subìto un cambiamento al suo interno, Attualmente, attraverso il mio percorso artistico, sto cercando di rendere omaggio alle più belle canzoni italiane, colorando il tutto con sfumature jazz.

La soddisfazione più grande finora ottenuta?
Molti potrebbero pensare che io mi accontenti di poco, ma per me la cosa più bella si verifica quando qualcuno tra il pubblico si avvicina e mi dice semplicemente: “Mi hai fatto emozionare, la tua voce è più di un canto!”. A me basta questo, anche perché è l’unica ragione per la quale canto: emozionarmi sperando allo stesso tempo di riuscire ad emozionare.

Il duetto dei tuoi sogni?
Beh, dovendo ovviemente scegliere tra gli artisti ancora in vita, mi piacerebbe molto avere la fortuna e l’onore di poter cantare con Beth Hart, visto che la sua voce mi ha fatto innamorare fin dal primo ascolto.

 

Ultime news

10 film in uscita nel 2021 da non perdere

Siamo onesti, il 2020 non è stato un anno facile per il cinema. Le sale chiuse per l'emergenza COVID...

Potrebbe interessarti