Connettiti con noi

Interviste

Carolina Crescentini: “Quando non lavoro amo viaggiare”

Bruno Bellini

Pubblicato

il

Foto Bruno Bellini / Lifestyleblog.it

LECCE – Un’altra protagonista del film “Allacciate le cinture” è Carolina Crescentini. L’attrice romana si è raccontata ai microfoni di Lifestyleblog.it al termine della conferenza stampa del film presentato a marzo nella città salentina.

“Allacciate le Cinture”: com’è stato lavorare in questo film?
Innanzitutto lavorare con Ferzan (Özpetek, ndr) è già un’esperienza diversa perchè non tutti i registi lavorano nel suo modo, con tanta attenzione verso gli attori. Anche  in termini di partecipazione. Lo dico sempre perchè è una cosa differente dal solito. Ci ha permesso di partecipare ai sopralluoghi, e questo non lo fa nessuno. Questa cosa ti aiuta a ragionare nell’ottica del luogo. Quando fai un film del genere è delicato, perchè diviso in due blocchi. Una parte è la vita ed hai una responsabilità, perchè o lo fai con uno come lui o è difficile.

In questo ruolo hai dovuto piangere ed ingrassare. Com’è stato fingere in questo modo?
Piangere è una cosa strana degli attori. Si dice che gli attori siano matti, ma piangere non è difficile se credi a quello che dici. Ingrassare è stato molto difficile. Mi era già successo di ingrassare per un film di pochi chili, ma era inverno ed ero in Piemonte, a gennaio: tutto era più facile. D’estate era proprio difficile. Preparavo la pasta alle dieci del mattino, poi a mezzogiorno, alle due, alla sera… E in mezzo c’erano tanti panini, birra. Dopo un po’, con il caldo, ti senti male (sorride, ndr).

Hai un aneddoto da raccontare in merito all’ingrassamento forzato?
Quando Ferzan (Özpetek, ndr) ha deciso di doverci fare ingrassare, nella stanza dell’hotel ogni giorno c’era un pasticciotto, poi due, tre, quattro. Il giorno che ho girato la scena non c’erano più pasticciotti. Quando sono ritornata ne ho visto uno e necessariamente dovevo assaggiarlo.

Per te un ritorno gradito a Lecce dopo l’esperienza con “Mine Vaganti” ?
Sono tornata volentieri. Dopo “Mine vaganti” ci sono tornata anche in vacanza. Poi ci sono ritornata ancora un’altra volta e probabilmente ci ritornerò ancora. Non conoscevo Lecce, il Salento. Mi sono innamorata non solo della bellezza della città, del mare, ma della gente. C’è stato un atteggiamento di familiarità vero da parte delle persone che ci aiutavano. Ho incontrato persone conosciute nella mia precedente esperienza che si ricordavano piccoli aneddoti e sembrava di trovare i propri cugini di Lecce. Non erano parenti ma persone conosciute qui. Questo è un posto speciale, spero di tornare ancora sia per vacanza che per lavoro.

Quali saranno i tuoi prossimi impegni?
Ho finito di girare un film con Luca Argentero e Raul Bova, che si chiamerà “Fratelli Unici”. Credo che uscirà in autunno ma non so nulla a riguardo.

La tua vita fuori dal set, invece, come si svolge?
Quando non lavoro, e non appena posso, prendo un volo e viaggio perchè il mondo è troppo grande per non vederlo: sto cercando di mettere bandierine ovunque (sorride, ndr). Poi ho tanti amici che sono la mia famiglia e me li devo coccolare e custodire. Poi ho la mia famiglia, una nipotina e infine ho Roma, la musica, la fotografia.

I tuoi traguardi professionali?
Non si dicono mai perchè ne devi mettere sempre altri. Un po’ come quando parli del sogno nel cassetto lavorativo: non si deve dire perchè altrimenti poi non si avvera.

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari). Fondatore e direttore della testata online Lifestyleblog.it, collabora anche per riviste nazionali e locali. Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa. Vincitore del Premio Filottete 2015 che ogni anno premia le eccellenze italiane nell'ambito dello spettacolo e del giornalismo Web & Graphic Designer con la specializzazione in Grafica 3D conseguita a Verona.

Advertisement
Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Advertisement

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Ultime News

Hi-Tech41 minuti fa

Apple rimuove a sorpresa dallo Store un’app per stalking

Non bastano più i profili social per tenere traccia dei “movimenti” online di chi ci sta più a cuore, che...

Uno Mattina in Famiglia Uno Mattina in Famiglia
Radio e Tv2 giorni fa

Uno Mattina in Famiglia (16 e 17 novembre)

Dopo la straordinaria puntata di sabato 16 novembre, Monica Setta e Tiberio Timperi si apprestano a far compagnia per una...

Fabio Fazio - Che tempo che fa Fabio Fazio - Che tempo che fa
Radio e Tv2 giorni fa

Che tempo che fa: la puntata del 17 novembre

Domenica 17 novembre 2019, alle ore 21.00 su Rai2, nuovo appuntamento con Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio, con...

Un giorno in pretura Un giorno in pretura
Radio e Tv2 giorni fa

Un giorno in Pretura: la puntata del 17 novembre

Domenica 17 novembre alle 20.30 in esclusiva su Rai3 Un giorno in pretura proporrà la prima parte del processo Cucchi...

Kilimangiaro Kilimangiaro
Radio e Tv2 giorni fa

Kilimangiaro, la puntata del 17 novembre

Camila Raznovich dà il via alla quinta puntata del Kilimangiaro, in onda domenica 17 novembre, alle 16.00, su Rai3. Ospiti e anticipazioni...

Radio e Tv2 giorni fa

Domenica In, la puntata del 17 novembre

Decima puntata puntata di Domenica In, in onda il 17 novembre, alle 14:00 su Rai 1, in diretta dagli Studi...

Linea Verde 2019/2020 - Beppe Convertini e Ingrid Muccitelli Linea Verde 2019/2020 - Beppe Convertini e Ingrid Muccitelli
Radio e Tv2 giorni fa

Linea Verde: la puntata del 17 novembre

Domenica 17 novembre, su Rai1 alle 12.20, a Linea Verde è protagonista l’Umbria. Il futuro ha un cuore antico: negli...

Radio e Tv2 giorni fa

Una storia da cantare su Rai1

Con il nuovo programma Una storia da cantare, Rai1 celebra – in tre uniche prime serate – le straordinarie vite...

Melaverde Melaverde
Radio e Tv2 giorni fa

Melaverde, la puntata del 17 novembre

Domenica 17 novembre, alle ore 11.50 su Canale 5, nuovo appuntamento alla scoperta dell’Alto Garda Bresciano con “Melaverde”. Il programma...

Food & Beverage2 giorni fa

Il miglior pizzaiolo italiano 2019 è a Monopoli

Francesco Marasciulo ha vinto il titolo di quinto Master Pizza Champion 2019 entrando così tra i migliori pizzaioli d’Italia. Pizzaiolo pugliese, proveniente da...

Più Lette