La nuova Mercedes-AMG GT

Nell’autunno 2014 una nuova Stella High Performance firmata AMG festeggerà la propria anteprima mondiale. Mercedes-AMG GT lascerà a bocca aperta gli appassionati di supersportive di tutto il mondo, forte di un design mozzafiato ed una sportività estrema. Affascinante, dinamica ma anche versatile. Un sogno divenuto realtà: la GT entra in un nuovo segmento come quintessenza dell’innata sportività Mercedes-AMG.
“La nuova Mercedes-AMG GT esprime al meglio la nostra volontà di consolidare ulteriormente il posizionamento di AMG, marchio High Performance per antonomasia, con un’offensiva ancora più mirata”, afferma Tobias Moers, CEO di Mercedes-AMG GmbH. “La dotazione tecnologica della vettura è chiaro indice di tutta la nostra ambizione in termini di dinamica di marcia, agilità e sportività. Dopo il successo mondiale della SLS AMG, la nuova GT è la seconda sportiva sviluppata da Mercedes-AMG in modo completamente indipendente. Basta guardare il design degli interni per intuire cosa possono aspettarsi i nostri Clienti: un’autentica sportiva GT.”
Accattivante minimalismo da autentica fuoriclasse
L’entusiasmo per la nuova Mercedes-AMG GT nasce dall’eccezionale esclusività, da un design emozionale semplicemente unico, da una sportività senza compromessi, e da materiali pregiati frutto che raccontano con un sapiente gioco di contrasti la nostra interpretazione del concetto di “lusso moderno”.
A dominare il cockpit della GT l’evoluzione stilistica del tema di design tipico delle sportive Mercedes-Benz, ispirato al mondo dell’aeronautica. Lo sviluppo spiccatamente orizzontale delle linee della plancia, a creare una sorta di imponente ala, viene sottolineato dalla presenza di quattro bocchette di ventilazione centrali e due singole alle relative estremità. Altrettanto dinamica e caratteristica la consolle centrale: complice la forma ispirata ad una presa d’aria NACA ed i materiali utilizzati, nasce direttamente dal Motorsport. A perfezionare il design contribuiscono i comandi della AMG Drive Unit, che richiamano alla mente la disposizione dei cilindri di un motore V8 per regalare ancora più imponenza e carattere alla consolle centrale.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Mazda presenta a New York un’edizione speciale della MX-5

Articolo successivo

Italia 1: al via Confessione Reporter

Articoli correlati
P