10.8 C
Comune di Monopoli
domenica 24 Gennaio 2021

Nuova Mercedes-Benz Classe C

Da leggere

10 film in uscita nel 2021 da non perdere

Siamo onesti, il 2020 non è stato un anno facile per il cinema. Le sale chiuse per l'emergenza COVID...

Elisa Isoardi: “Salvini? L’ho amato tantissimo”

Elisa Isoardi,ospite domani in esclusiva a Verissimo, racconta la sua esperienza nel 2018 alla conduzione de ‘La prova del cuoco’ coincisa con...

C’è Posta per te: le anticipazioni della puntata del 23 gennaio

Prosegue l’appuntamento per eccellenza del sabato in Tv: sabato 23 gennaio in prima serata su Canale 5 terzo rendez...

La nuova Classe C apre per Mercedes-Benz un altro fortunato capitolo e fissa nuovi parametri di riferimento nel segmento medio superiore. Forte di un’intelligente struttura leggera, che l’ha snellita di 100 kg, di un’aerodinamica eccellente e di una gamma di motori nuovi e parsimoniosi, Classe C fa registrare i migliori valori di efficienza della categoria. I numerosi sistemi di assistenza alla guida di nuovo sviluppo garantiscono il massimo livello di sicurezza, mentre il nuovo autotelaio, disponibile a richiesta con sospensioni pneumatiche, rende esemplare il comfort e particolarmente agili le prestazioni. Esteticamente la nuova generazione di Classe C introduce accenti formali progressisti, presentandosi con un design chiaro e al contempo emozionale, che si accompagna ad interni di alta classe. La nuova Classe C introduce nel segmento i valori di una categoria superiore.
La nuova Classe C offre un design affascinante e numerose innovazioni tecniche, ma anche un’ampia dotazione di serie e valori di emissione e di consumo esemplari. Ne derivano un netto aumento del valore aggiunto e la possibilità di risparmiare negli anni sulle tasse automobilistiche e alla colonnina del distributore.
Cresce la statura media della popolazione ed è dunque cresciuta anche la Classe C. Il passo (2.840 mm) si è allungato di 80 mm rispetto al modello precedente, facendo aumentare di 95 mm la lunghezza della vettura (4.686 mm) e di 40 mm la larghezza (1.810 mm). Ne deriva un incremento della spaziosità interna. Inoltre, il volume del bagagliaio della nuova Classe C, con i suoi 480 litri (secondo ISO 3832), supera il livello del modello precedente.
Chiarezza sensoriale e forme pure
Esteticamente, la nuova Classe C si allontana dal modello precedente. Il suo design incisivo e dinamico incarna una chiarezza sensoriale capace di suscitare emozioni. L’estetica moderna ha fornito l’ispirazione per le linee e le superfici sinuose della nuova berlina, che colpiscono immediatamente per la loro armonia e tensione. Le superfici ben definite sono cariche di una tensione volutamente enfatizzata, che produce un risultato moderno e al contempo emozionale. L’accostamento di linee nette e forme plastiche crea un gioco progressivo di luci e ombre.
Nella vista laterale la Classe C esibisce le classiche proporzioni equilibrate delle berline Mercedes-Benz, definite dal cofano motore lungo, dall’abitacolo molto arretrato e dagli sbalzi corti.
Per il frontale sono disponibili due diverse configurazioni: sportiva con Stella centrale oppure – riservata alla versione EXCLUSIVE – con griglia del radiatore tipica delle berline, ossia, con la Stella Mercedes sul cofano motore. Ai fini di un’ottimizzazione del valore di Cx la griglia può chiudere completamente le lamelle: l’immagine generale che ne deriva innalza notevolmente lo status di questa raffinata berlina.
Di serie la nuova Classe C è equipaggiata con fari alogeni H7 (EXECUTIVE) o con fari a LED a basso consumo (SPORT, EXCLUSIVE E PREMIUM): disponibile a richiesta una versione dinamica con ‘Intelligent Light System con tecnologia LED’. Il caratteristico design notturno rende la nuova Classe C inconfondibile anche dopo il tramonto. Le luci posteriori e le luci di stop nei gruppi ottici posteriori sono realizzate in tecnologia LED per tutte le versioni di fari.

Ultime news

Monica Setta, ascolti record e selfie sexy

Ascolti record per Monica Setta, al timone di Uno Mattina in famiglia insieme a Tiberio Timperi. La puntata di...

Potrebbe interessarti