Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Infiniti Q50: bella fuori e dentro

MILANO –  Bella fuori e dentro: stiamo parlando ovviamente della nuova Infiniti Q50. La Q50 riporta la nuova nomenclatura delle vetture Infiniti che a partire dal 2014 saranno contrassegnati dalla lettera Q, così come avvenuto alle origini. La Q50 rappresenta Il primo dei modelli Infiniti Q di nuova generazione, con una linea sensazionale ispirata agli stilemi prototipali e basata su forme naturali. Un design che riproduce quello che è il DNA di infiniti: curve, linee, onde. La Infiniti Q50 si fa notare per le sue linee fluide che trovano ispirazione nelle forme naturali piuttosto che nella geometria: di impatto i proiettori anteriori e dal distintivo montante “C” tagliato a mezzaluna. Bella anche dentro  con i dettagli e le finiture di alta qualità utilizzati.
Molto bella da ammirare, quindi, ma anche da guidare. Molto comodi i sedili, così come semplici ed intuititivi risultano i comandi posizionati sul volante. Balzano agli occhi anche i doppi display touch posizionati nella console centrale. Lo schermo superiore, di 8 pollici, visualizza la mappa (sui modelli con navigatore) e le icone di sei applicazioni pre-caricate: Posta in Arrivo, Calendario, Orologio, Bussola, Performance di Guida (per le analisi dinamiche che includono  forza di gravità e flusso del carburante) e Info Manutenzione (dalla pressione degli pneumatici all’intero storico degli interventi di assistenza effettuati). Sullo schermo inferiore, leggermente più piccolo (7 pollici), sono invece visualizzati i comandi per i sistemi accessori della vettura, come ad esempio il climatizzatore e il sistema di riproduzione di musica, oltre alle app caricate da uno smartphone oppure dall’app store di Infiniti, App Garage. Per chi ama la tecnologia, dunque, la Q50 si candida ad essere una delle auto ideali per gli utenti amanti delle novità così come dei social network, che diventano anche a portata di auto. E per chi ama la musica, Il sistema audio surround di marca Bose vi farà sentire come in un concerto dal vivo. Anche a musica spenta, balza la silenziosità del motore della Q50.

Ecco di seguito altre peculiarità della Infiniti Q50, che noi di Lifestyleblog.it / Autostyleblog.it abbiamo avuto modo di toccare con mano.

DIRECT RESPONSE – Si tratta un potente supporto elettrico che applica un supplemento di coppia motrice alla trasmissione proprio quando necessario – garantisce alla Q50 con propulsore ibrido da 3.5 litri un posto ai vertici delle classifica europea delle berline sportive altamente prestazionali. Con un’accelerazione da 0 a 100km/h in soli 5,1 secondi, questa versione della Q50 potrà superare persino la Infiniti M35h, che attualmente figura nel Guinness dei Primati come automobile ibrida più veloce al mondo in accelerazione.

SISTEMA STEER-BY-WIRE – Il sistema Direct Adaptive Steering è senza dubbio una delle più belle caratteristiche che rendono la Q50 una delle più dinamiche berline sportive oggi sul mercato. Senza dimenticare che così facendo viene offerta all’automobilista la possibilità di personalizzare la risposta dello sterzo. Leggero e fluido nelle manovre, più affidabile e più agile per la guida sportiva e nei percorsi impegnativi, lo sterzo elettronico diretto mette a disposizione tutte le opzioni mediante semplici comandi su touchscreen. La Q50 offre la possibilità – unica in questa categoria di vettura – di impostare in base alle preferenze sia la potenza di sterzata che la risposta (demoltiplicazione), salvando tutte le impostazioni di ciascun conducente nella sua sofisticata memoria.

Sicurezza – Il nuovissimo dispositivo predittivo Forward Collision Warning è un esempio di tecnologia presentata in anteprima mondiale: non si attiva solo in funzione della velocità/distanza della vettura davanti, ma tiene conto anche del veicolo che precede quest’ultima.

Gli altri sistemi disponibili sulla Q50 includono il sistema di assistenza intelligente alla frenata (Intelligent Brake Assist Plus), il sistema che gestisce la stabilità laterale (Lateral Stability Enhancement), il controllo dinamico del veicolo (Active Trace Control), il sistema anticollisione in retromarcia per evitare incidenti in uscita dai parcheggi (Back-up Collision Intervention) – disponibile solo con la trasmissione automatica, la gestione dei fari abbaglianti (High Beam Assistant), l’Around View Monitor con visione a 360° – ora completo di dispositivo MOD di rilevamento oggetti in movimento – e molte altre delle tecnologie di sicurezza già disponibili su altri modelli Infiniti: il sistema ICC (Controllo Intelligente Velocità di Crociera) con funzionalità Full Speed Range, il Distance Control Assist per il mantenimento della distanza dal veicolo che precede, i dispositivi di segnalazione e d’intervento sull’angolo cieco Blind Spot Warning e Blind Spot Intervention e il sistema di assistenza nella prevenzione delle collisioni frontali Forward Collision Avoidance Assist.

Il sistema Active Lane Control – Si tratta della più recente tecnologia di Infiniti per il rilevamento dello sconfinamento di corsia. L’Active Lane Control è il più efficace e sofisticatoin quanto utilizza lo sterzo per mantenere la vettura all’interno della corsia in autostrada. Gli altri sistemi si servono del sistema ESP (Electronic Stability Program) del veicolo per applicare la forza frenante su un lato dello stesso al fine di modificarne la traiettoria. Il sistema Active Lane Control utilizza una telecamera per individuare la corsia in  cui sta viaggiando il veicolo. L’informazione viene elaborata e inviata all’unità di controllo della sterzata che dà istruzioni all’attuatore dello sterzo di effettuare le eventuali correzioni di traiettoria necessarie. L’effetto è come se l’auto venisse “calamitata” all’interno della corsia di marcia.

Auto dalla “buona memoria” –  La Infiniti Q50 è un’automobile con un’ottima memoria per i nomi. Ma anche per i volti, le posizioni del sedile, le temperature dell’abitacolo e i percorsi per ritornare a casa così come chi guida preferisce la tastiera ABC o QWERTY. La Infiniti Q50 è in grado di memorizzare le impostazioni personali per un massimo di quattro conducenti diversi – tre utenti registrati e un ospite –, registrando le preferenze relative alle aree di vita a bordo, prestazioni dinamiche e tecnologia di sicurezza.

Gamma, prezzi, allestimenti –  La Infiniti Q50 è disponibile con motore diesel da 2.2 litri oppure con propulsore ibrido benzina/elettrico da 3.5 litri basato sul sistema Direct Response. L’unità 2.2d può essere abbinata a un cambio manuale a 6 rapporti o alla trasmissione automatica a 7 velocità e ha la trazione sull’asse posteriore. Il propulsore 3.5h è proposto solo con la trasmissione automatica a 7 velocità e offre la possibilità di scelta fra trazione posteriore e trazione integrale intelligente. Tre i livelli di allestimento disponibili per i modelli diesel – SE, Premium e Sport –, mentre il modello Hybrid viene commercializzato solo in una versione completamente equipaggiata.

Tutti i modelli della Q50 sono dotati di un generoso elenco di equipaggiamenti standard di livello adeguato allo stile Infiniti, che possono tuttavia essere integrati con pacchetti opzionali studiati per offrire all’acquirente la maggiore flessibilità e libertà di scelta possibili. Per maggiori dettagli su prezzi e dotazioni specifiche per il Paese di appartenenza, si invita a consultare il foglio informativo allegato a parte.

Q50, auto di lusso con tecnologia Direct Response – La tecnologia Direct Response – un potente supporto elettrico che applica un supplemento di coppia motrice alla trasmissione proprio quando necessario – garantisce alla Q50 con propulsore ibrido da 3.5 litri un posto ai vertici delle classifica europea delle berline sportive altamente prestazionali. Con un’accelerazione da 0 a 100km/h in soli 5,1 secondi, questa versione della Q50 potrà superare persino la Infiniti M35h, che attualmente figura nel Guinness dei Primati come automobile ibrida più veloce al mondo in accelerazione.

La Q50 3.5h con motore da 364CV monta lo stesso sistema Infiniti Direct Response con doppia frizione intelligente e la stessa trasmissione automatica a 7 velocità della M35h, ma include modifiche finalizzate a migliorarne la performance, a estenderne l’autonomia in modalità esclusivamente elettrica e a garantire uno spazio di carico eccezionale per un’ibrida in questa classe di appartenenza. Alla trasmissione automatica con sistema Adaptive Shift Control di controllo adattivo della cambiata è abbinato il dispositivo di Sincronizzazione del Cambio a Scalare DMR (Downshift Rev Matching) con modalità di cambio-marcia manuale disponibile per mezzo di comandi in magnesio montati sul piantone dello sterzo.

Le prestazioni si accompagnano a un livello di efficienza notevole, come è dimostrato dal un consumo di carburante sul ciclo combinato, pari a 6,2 l/100km (45 miglia/gal), e da emissioni di CO2 di 144g/km. La Q50 3.5 Hybrid è disponibile in Europa sia nella versione con trazione posteriore che in quella a trazione integrale.

Fedele alla natura di Infiniti, la Q50 3.5h mantiene quella risposta lineare e quel rombo sportivo che sono essenziali per una vettura prestazionale e che vengono espressi in modo molto convincente dal celebre motore Infiniti V6 da 3.5 litri, con il suo suono dei tubi di scarico inconfondibile e un’ampia gamma di regimi.

La tecnologia Direct Response consente alla Q50 3.5h di abbinare al meglio la sua andatura eccezionale e abilità sportiva con una modalità estesa a emissioni zero sulle basse velocità, rendendola perfetta sia per viaggiare fuori dai contesti urbani sia come auto da città grazie al suo motore elettrico silenzioso e privo di emissioni allo scarico.

Da sottolineare l’abilità degli ingegneri nel riuscire a confezionare l’hardware di controllo del sistema ibrido e il pacco batterie agli ioni di litio – una novità per la Q50 – in modo nuovo e innovativo inserendoli nella parte posteriore della vettura e lasciando un generoso spazio di carico nel bagagliaio da 400 litri.

Il primo propulsore diesel quattro cilindri di Infiniti – La Q50 è la prima Infiniti a beneficiare dell’accordo di collaborazione fra la Casa e Daimler AG. Il propulsore turbo-diesel a iniezione diretta a quattro cilindri da 2.2 litri è stato modificato dal team di ingegneri di Infiniti per garantire che la risposta del motore fosse in linea con la particolare enfasi posta sugli aspetti prestazionali.

Le parti del motore sviluppate esclusivamente da Infiniti includono la presa d’aria, l’intercooler, il sistema di alimentazione a bassa pressione e il sistema di post-trattamento gas, la coppa dell’olio, gli ancoraggi del motore e la centralina elettronica del motore (ECU). Il monoblocco, il turbocompressore, il sistema di scarico e di iniezione sono condivisi con la versione Mercedes-Benz.

Il motore eroga livelli altamente competitivi di potenza e coppia riuscendo al tempo stesso a contenere le emissioni di CO2, il che consente alla Q50 di posizionarsi nel cuore del mercato europeo degli user-chooser aziendali, oltre che di assicurare quella dinamicità di guida che i possessori di una Infiniti si aspettano. Così come il motore, anche le due trasmissioni disponibili per questo modello –  manuale a 6 rapporti e automatica a 7 velocità – sono state adeguate ai requisiti specifici di Infiniti.

Advertisement
Bruno Bellini
Scritto da

Direttore Responsabile Lifestyleblog.it - Classe '81, da Monopoli (Bari) Dal 2015 partecipa al Festival di Sanremo come giornalista accreditato e componente della Giuria Stampa.

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

Potrebbe interessarti...

Interviste

In un’intervista Massimiliano Di Silvestre, Presidente e Amministratore Delegato BMW Italia SpA, indica le priorità dell’azienda nel delicato momento della ripartenza dopo l’emergenza Covid....

Motori

Ford Puma, crossover di ispirazione SUV, è l’ibrida più venduta nei primi sei mesi del 2020. Con 6.500 unità EcoBoost Hybrid vendute dal lancio...

Motori

Aggiornamento per il SUV di maggior successo in Europa: la nuova Tiguan 2020 elettrifica la propria categoria e diventa ancora più dinamica. La “prima...

Motori

Nuova Audi Q5 vede rafforzata l’identità Q, espressione di dinamismo, tecnologia e sicurezza. Il single frame ottagonale è più ampio e mai come ora...

Copyright © 2011 Lifestyleblog.it | Testata on-line iscritta al Tribunale di Bari al n. 23/2011
News e approfondimenti su Tv, Musica, Auto, Motori, Hi-tech, Cinema, Moda e tanto altro ancora.
Direttore Responsabile: Bruno Bellini Lifestyleblog.it