17.1 C
Comune di Monopoli
giovedì 13 Maggio 2021

Wired Italia censisce i 40 Fab Lab che stanno trasformando l’industria italiana

Da leggere

“Vieni a lavorare con noi”. S’intitola così l’inchiesta di copertina del numero di Wired di febbraio dedicata ai Fab Lab, in edicola da venerdì 31 gennaio. Si tratta delle officine e dei luoghi di  trasferimento di conoscenze dove si realizzano prototipi con le stampanti 3D; dove con le frese, con le macchine a controllo numerico e con i laser cutter si reinventa la tradizione artigiana e manifatturiera del paese. Quando un anno e mezzo fa Wired iniziò a occuparsi del fenomeno, in Italia ce n’era solo uno. Oggi i Fab Lab sono 43 e continuano a crescere di mese in mese. In essi c’è l’opportunità di agganciare il nostro Paese – ancora tra i leader mondiali della manifattura, della personalizzazione, della creatività, della cultura e della bellezza – al treno della terza rivoluzione industriale, il cambiamento che su scala globale sta investendo la produzione tradizionale. Il mensile Condé Nast ha realizzato un censimento delle strutture e racconta tre storie emblematiche di persone che stanno cambiando l’idea stessa di Made in Italy: la Sgv di Giorgio Villa e Silvia Salami, in procinto di aprire un Fab Lab a Milano; la Dws di Maurizio Costabeber, che ha prsentato le sue stampanti 3D al Ces di Las Vegas; la fabbrica lenta di Giovanni Bonotto, che ha trasformato la propria azienda tessile rendendo gli operai maestri artigiani. L’inchiesta è completata da un’analisi di Stefano Micelli, direttore scientifico della Fondazione Nord Est, docente universitario e autore di Futuro artigiano: «Queste linee di evoluzione» sottolinea Micelli, «segnano altrettante opportunità per il nostro paese. Una tecnologia più accessibile e facile da personalizzare consente di riportare in Italia attività manifaturiere innovative».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Tapiro d’oro a Checco Zalone

Questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) Valerio Staffelli incontra a Bari Checco Zalone (all'anagrafe Luca Medici), a cui consegna il Tapiro d'oro per...

Potrebbe interessarti