Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Volvo V40 D4 con i nuovi propulsori Drive-E

I nuovi motori Drive-E di Volvo Car Group – in grado di combinare in modo eccellente guidabilità e bassi livelli di emissioni di anidride carbonica – sono ora disponibili anche per Volvo V40 e V40 Cross Country.
Le emissioni di CO2 della versione Volvo V40 D4 da 190 CV con cambio manuale sono state ridotte a ben 85 g/km – un’offerta che nessun competitor può nemmeno pensare di eguagliare.

“La Volvo V40 D4 offre niente meno che 80 CV di piacere di guida in più rispetto ad altre vetture del segmento con pari  livelli di emissioni di CO2. Questa è un’ennesima dimostrazione del fatto che i propulsori Drive-E riescono a portare in una dimensione completamente nuova il piacere di guida, nel rispetto dell’Ambiente e contenendo i consumi,” ha commentato Michael Fleiss, Vice President Sviluppo Propulsori di Volvo Car Group.
Inizialmente, la V40 potrà essere equipaggiata con due motori della gamma di quattro cilindri Drive-E: l’unità turbo benzina T5* da 245 CV e il turbo diesel D4 da 190 CV. Una trasmissione automatica a 8 velocità garantisce una guida assolutamente fluida e raffinata.

Una combinazione di tutto rispetto
“Uno scatto in partenza e un’elasticità eccellente, insieme a un elegante rombo del motore, faranno delle già agili V40 vetture ancora più divertenti da guidare, senza che i clienti debbano rinunciare a quanto oggi sta loro più a cuore, ovvero massima economia dei consumi ed emissioni di CO2 ridotte,” aggiunge Michael Fleiss.
Per riuscire a garantire una guida dinamica e al tempo stesso fluida e consumi contenuti, i propulsori Drive-E sono stati abbinati alla nuova trasmissione automatica a otto velocità di Volvo Cars o a un cambio manuale a sei rapporti potenziato messo a punto per assicurare un’economia di consumo ottimizzata. Le versioni con cambio automatico sono dotate di comandi al volante per la cambiata manuale.

Un motore diesel realizzato con la rivoluzionaria tecnologia i-Art

L’unità turbo diesel D4 ha una potenza di 190 CV ed eroga 400 Nm di coppia motrice. Questo motore è stato realizzato sulla base della recentissima tecnologia i-ART, che sfrutta il ritorno di pressione di ciascun iniettore del carburante invece che utilizzare il tradizionale sensore di pressione singolo nel common rail.
Ciascun iniettore monta nella parte superiore un chip intelligente che tiene sotto controllo la pressione di iniezione. Utilizzando queste informazioni, il sistema auto-adattante i-Art controlla che durante ogni ciclo di combustione venga iniettata la quantità ideale di carburante.
“Abbinando una pressione di iniezione di 2500 bar alla tecnologia i-ART è possibile offrire al cliente un motore con prestazioni elevate, consumi ottimizzati ed emissioni notevolmente più basse,” spiega Michael Fleiss.
I diesel presentano inoltre migliorie quali un sistema bi-turbo d’avanguardia, attrito ridotto e l’impiego di valvole intelligenti per il sistema di raffreddamento che garantiscono un riscaldamento più rapido dopo le partenze a freddo.

V40 D4 con consumo di carburante pari a 3,3 l/100 km
Il consumo di carburante di una Volvo V40 D4 con cambio manuale è stato ridotto a 3,3 l/100 km (Ciclo Combinato UE), il che corrisponde a un livello di emissioni di CO2 pari a 85 g/km. Le cifre per la V40 Cross Country sono pari a 4,0 l/100 km (104 g/km) con il cambio manuale.
Il quattro cilindri a benzina T5 sviluppa 245 CV di potenza e 350 Nm di coppia. Il consumo di carburante in una Volvo V40 con trasmissione automatica a 8 velocità è di 5,8 l/100 km (134 g/km).
Tutti i valori sono provvisori.

Introdotti nel 2013
I primi motori a quattro cilindri da due litri della gamma Drive-E (per i quali era stata utilizzata la denominazione Volvo Engine Architecture [VEA] durante la fase di sviluppo) sono stati lanciati nell’autunno del 2013. Da maggio 2014, tutti i nuovi modelli Volvo, ad eccezione della XC90, saranno disponibili con i motori della nuova gamma.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Motori

Nel 2018, Audi ha lanciato sul mercato la prima generazione di Audi SQ2. Ora, il SUV compatto sportivo evidenzia ulteriormente il proprio carattere grintoso...

Motori

Nissan presenta la nuova gamma Micra, evoluzione dell’iconica berlina compatta a 38 anni dal debutto in Europa. La gamma 2021 migliora l’offerta con cinque...

Motori

Incisiva, grintosa e ispirata esteticamente alla mitica Audi ur-quattro, la seconda generazione di Audi A1 Sportback è caratterizzata da sistemi d’infotainment e assistenza al...

Motori

La spesa per mantenere la propria auto nel 2020 in Italia è in calo del -7.4% rispetto ai dati del 2019. La conferma arriva dal nuovo Osservatorio di SOStariffe.it: un’auto comporta spese...