Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

500L Beats Edition e nuova gamma 2014 di 500L

Fiat presenta alla stampa internazionale la nuova serie speciale 500L Beats EditionTM e la nuova gamma 2014 di Fiat 500L che razionalizza l’offerta con nuovi colori, rivestimenti interni e nuovi optional per chi entra nella famiglia 500. Inoltre, l’inizio del 2014 vede l’affermazione dei nuovi motori 1.6 Multijet II da 120 CV e 1.4 T-Jet da 120 CV per 500L, a breve quest’ultimo anche in versione bi-fuel (GPL/benzina).

Novità importanti che certamente consolideranno il successo della gamma 500L – modelli 500L, 500L Trekking e 500L Living – che nel 2013, in Europa, ha scalato le classifiche di vendita diventando in pochi mesi la prima del suo segmento con una quota del 17,2%. Inoltre, è stata leader in Italia nel suo segmento con una quota del 40,9%, oltre a essere l’auto più venduta sia tra le vetture medie sia tra quelle alimentate a gasolio.

Fiat 500L Beats EditionTM

Se le serie speciali dell’iconica 500 sono sinonimo di ‘fashion’, quelle di 500L partono dal mondo della tecnologia che, secondo il marchio Fiat, deve essere sempre raffinata nei contenuti ma semplice da utilizzare, per rendere più facile e piacevole la vita di tutti i giorni.

La Fiat 500L Beats EditionTM è dotata di un impianto audio che rivoluzionerà il modo di vivere la musica all’interno dell’auto. Il celebre artista e produttore musicale Dr. Dre, insieme con il presidente della Interscope Geffen A&M Records e produttore discografico Jimmy Iovine, ha collaborato con gli ingegneri del Gruppo Fiat per sviluppare e tarare l’impianto audio introdotto per la prima volta lo scorso anno sulla 500L. Il risultato è un impianto in grado di offrire un’esperienza d’ascolto caratterizzata da un suono d’eccellenza che solamente due esperti di musica come Dr. Dre e Iovine potevano riuscire ad ottenere.

All’esterno, la Fiat 500L Beats EditionTM si caratterizza per la raffinata livrea bicolore grigio/nero – vernice opaca o lucida- impreziosita da elementi rossi e cromo-satinati per un look metropolitano e moderno. La stessa impronta si ritrova all’interno dove spiccano l’ambiente ‘total black’e i nuovi rivestimenti in tessuto ed ecopelle di colore nero con cuciture rosse.

Da questa settimana la nuova serie speciale 500L Beats EditionTM è ordinabile presso gli showroom Fiat italiani e successivamente nel resto d’Europa.

Nuova gamma 2014 di Fiat 500L

In occasione del lancio della nuova Fiat 500L Beats EditionTM e delle nuove motorizzazioni da 120 CV, la gamma del modello 500L si aggiorna razionalizzando l’offerta e proponendo alcune importanti novità di prodotto come l’inedita tinta metallizzata di carrozzeria Blu Venezia, i nuovi interni in tessuto e pelle, oltre ai nuovi pacchetti di optional che assicurano sempre più vantaggi a chi entra a far parte della famiglia 500.

A seconda dei mercati in cui viene commercializzata, la nuova gamma 2014 di Fiat 500L si compone di 3 allestimenti (Pop, Pop Star e Lounge), la serie speciale 500L Beats EditionTM e la versione Business dedicata ai professionisti. Inoltre, sono disponibili numerosi optional e accessori che, per comodità di scelta e vantaggio economico per il cliente, possono essere acquistati anche in pack specifici quali ‘Pop Star Pack’, ‘Lounge Pack’ e ‘Trekking Pack’.

Nuove motorizzazioni da 120 CV per la gamma 500L

Per continuare a giocare un ruolo da protagonista nel proprio segmento, anche la gamma 500L – inclusi i modelli 500L Trekking e 500L Living, le due evoluzioni dell’identità 500 che portano la famiglia 500 a esplorare nuovi territori abbattendo le tradizionali barriere dei segmenti – si arricchisce di due nuovi motori: il turbodiesel 1.6 Multijet II e il benzina 1.4 T-Jet.

Entrambi turbocompressi e con potenza da 120 CV – un’area di mercato che in Europa arriva fino al 16% delle vendite del segmento – i due propulsori sono accomunati dalle stesse caratteristiche vincenti: prestazioni quando richieste,’fun to drive’ in ogni situazione, consumi ed emissioni contenuti.

Il 1.6 Multijet II 120 CV è un motore prestazionale e attento ai consumi, ideale per le lunghe percorrenze, oltre a essere omologato Euro6. Il suo ‘segreto’ risiede nella combinazione efficace di soluzioni motoristiche evolute con la tecnologia proprietaria Fiat Multijet II. Dotato di turbocompressore a geometria variabile, sviluppato da Honeywell, il nuovo motore assicura prestazioni ai vertici del suo segmento come dimostrano potenza massima di 120 CV a 3.750 giri/min, una coppia massima di 320 Nm a 1750 giri/min, velocità massima di 189 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,7″, consumo combinato di 4,6 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 120 g/km.

Se efficienza e prestazioni sono le parole chiave del 1.6 MultiJet Turbo, il 1.4 T-Jet da 120 CV si caratterizza per affidabilità, compattezza e bilanciamento ottimale fra guida brillante e costi di esercizio.

In dettaglio, il motore da 1,4 litri ben esprime il concetto di ‘downsizing’ grazie all’unione di soluzioni tecnologiche consolidate e affidabili come il Fire e il Turbo. Oggi, gli oltre 500.000 motori Fire Turbocompressi prodotti testimoniano il successo di una scelta tecnologica diventata un termine di riferimento in tutti i mercati e per tutte le applicazioni. Omologato Euro6, il 1.4 T-Jet di Fiat 500L eroga una coppia massima di 215 Nm già a 2.500 giri e permette a 500L di raggiungere prestazioni di rilievo: potenza massima di 120 CV a 5.000 giri/min, velocità massima di 189 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,2″, consumo combinato di 6,9 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 159 g/km.

L’estrema versatilità della combinazione Fire più Turbo, ha permesso di sviluppare anche una versione benzina/Gpl del 1.4 T-Jet che sarà disponibile nelle prossime settimane sui modelli 500L. In particolare, il propulsore bi-fuel garantisce coppia e potenza pari a quelle dell’omologa versione a benzina, cui aggiunge i vantaggi offerti da un carburante che rappresenta una valida soluzione in termini di bilancio ecologico ed economico. Inoltre, grazie all’impiego delle tecnologie più avanzate, il 1.4 T-Jet  bi-fuel rispetta la severa normativa Euro6, incrementa l’autonomia disponibile e garantisce prestazioni di tutto rispetto: potenza massima di 120 CV a 5.000 giri/min, velocità massima di 189 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,6″, consumo combinato di 8,9 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 144 g/km.
Va infine ricordato che il 1.6 Multijet II 120 CV adotta un turbocompressore a geometria variabile di piccole dimensioni sviluppato da Honeywell, azienda leader in produzione e tecnologia diversificate, annoverata tra le prime 100 società dalla rivista Fortune, e offre a clienti in tutto il mondo prodotti e servizi aerospaziali, tecnologie di controllo per edifici, abitazioni e industrie, turbocompressori e materiali ad elevate prestazioni.

Gli esclusivi prodotti Mopar®

Trasformare la propria auto in un oggetto unico e personalizzato grazie all’ampia gamma di esclusivi accessori realizzati da Mopar®, il brand di riferimento per i servizi, il customer care, i ricambi originali e gli accessori per i marchi di Fiat-Chrysler in Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA).

Tra questi anche i particolari accessori destinati alla nuova 500L Beats EditionTM come l’inedita modanatura satinata posta sul cofano, il batticalcagno in policarbonato e i sovra-tappeti in velluto con logo 500. Inoltre, anche per la famiglia 500 è disponibile ‘Mopar Vehicle Protection’, l’esclusiva offerta di servizi pensati per la cura del veicolo durante l’intera vita utile, garantendo che tutte le operazioni di manutenzione siano eseguite presso le concessionarie e officine autorizzate presenti in Europa da tecnici altamente qualificati e specializzati, utilizzando ricambi originali.

La gamma 500L ai vertici delle classifiche europee

In Europa, lo scorso anno la gamma 500L ha scalato le classifiche di vendita diventando in pochi mesi la prima del suo segmento con una quota del 17,2%. Inoltre, è stata leader in Italia nel suo segmento con una quota del 40,9%, oltre a essere l’auto più venduta sia tra le vetture medie sia tra quelle alimentate a gasolio.

Un modello che conquista clienti differenti per gusti, cultura ed esigenze perché offre sempre funzionalità, spazio interno, flessibilità d’uso ma con qualcosa in più: è l’unica auto del suo segmento ad ‘avere una 500 dentro’, tanto è vero che oltre il 40% dei clienti compra gli allestimenti più ricchi, quelli con livrea bi-colore e dotazioni da segmento superiore. Non solo. La 500L Trekking, la più ‘cool’ della gamma, oggi rappresenta oltre il 15% di tutte le vendite.

Fiat 500L è quindi l’esempio migliore per capire come il futuro della famiglia 500 è lo sviluppo trasversale: infatti, se 500 è la cittadina “cool” per eccellenza, 500L aggiunge quella funzionalità che la rende imbattibile nella vita quotidiana, le prestazioni e i contenuti che le permettono di vivere nuove esperienze fuori dai confini cittadini.

Inoltre, la famiglia 500 diventa pioniere di un nuovo concetto di mobilità individuale, come dimostra la più grande flotta di vetture destinata al car sharing in Italia: infatti, più di 640 vetture, fra 500 e 500L, percorrono ogni giorno le strade di Milano, nel progetto Enjoy – il car sharing realizzato da ENI in partnership con Fiat – con oltre 26.000 iscritti che in un mese di attività hanno effettuato più di 35.000 viaggi.

Di certo le novità della gamma 500L presentati oggi alla stampa internazionale contribuiranno a consolidare il percorso di globalizzazione del brand Fiat iniziato alcuni anni fa e che lo scorso anno ha segnato un passo significativo. Infatti, nonostante la persistente crisi economica in Europa, e in particolare in Italia, il marchio ha mantenuto la propria posizione immatricolando 573mila vetture per una quota del 4,7%, in crescita di 0,1 punti rispetto al 2012. Merito del nuovo approccio globale che l’ha vista migliorare in tutti i principali mercati europei: ad esempio, nel 2013 in Francia i volumi di vendita sono aumentati del 9,5%, nel Regno Unito del 20,2% e in Spagna del 28,8%.

Al di là dei numeri e delle percentuali il 2013 ha segnato un momento importante della definizione della ‘nuova Fiat’ e in particolare della sua strategia di internalizzazione e sviluppo attraverso due modelli: la Fiat 500, l’icona del brand emozionale e aspirazionale, e la Fiat Panda, sinonimo di funzionalità, semplicità e simpatia. Da qui nascono le ‘famiglie 500 e Panda’ che hanno decretato nel 2013 l’indiscussa leadership di Fiat nel segmento A con oltre il 27% di quota in Europa.

Un primato conquistato anche grazie alle ottime performance commerciali della nuova Panda che – al suo primo anno pieno dopo il rinnovo della gamma – è l’auto più venduta in Italia, per il secondo anno consecutivo, oltre a essere la seconda del suo segmento in Europa, dopo la Fiat 500. Merito della più ampia e articolata offerta della categoria: è l’unica citycar disponibile anche a trazione integrale; l’unica a offrire il sistema di sicurezza City Brake Control che gli è valso il prestigioso ‘EuroNCAP Advance award’; la sola a vantare una gamma motorizzazioni che spazia dai turbodiesel ai turbo benzina, dall’alimentazione a GPL a quella a metano (il TwinAir Turbo Metano è stato premiato come ‘Best Green Engine of the Year 2013’).

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Motori

Nel 2018, Audi ha lanciato sul mercato la prima generazione di Audi SQ2. Ora, il SUV compatto sportivo evidenzia ulteriormente il proprio carattere grintoso...

Motori

Nissan presenta la nuova gamma Micra, evoluzione dell’iconica berlina compatta a 38 anni dal debutto in Europa. La gamma 2021 migliora l’offerta con cinque...

Motori

Incisiva, grintosa e ispirata esteticamente alla mitica Audi ur-quattro, la seconda generazione di Audi A1 Sportback è caratterizzata da sistemi d’infotainment e assistenza al...

Motori

La spesa per mantenere la propria auto nel 2020 in Italia è in calo del -7.4% rispetto ai dati del 2019. La conferma arriva dal nuovo Osservatorio di SOStariffe.it: un’auto comporta spese...