9.9 C
Comune di Monopoli
domenica 24 Gennaio 2021

Rudi Garcia: “Dobbiamo ancora migliorare”

Da leggere

10 film in uscita nel 2021 da non perdere

Siamo onesti, il 2020 non è stato un anno facile per il cinema. Le sale chiuse per l'emergenza COVID...

Elisa Isoardi: “Salvini? L’ho amato tantissimo”

Elisa Isoardi,ospite domani in esclusiva a Verissimo, racconta la sua esperienza nel 2018 alla conduzione de ‘La prova del cuoco’ coincisa con...

C’è Posta per te: le anticipazioni della puntata del 23 gennaio

Prosegue l’appuntamento per eccellenza del sabato in Tv: sabato 23 gennaio in prima serata su Canale 5 terzo rendez...

L’allenatore della Roma Rudi Garcia ha parlato ai microfoni di Sky Sport HD, nel post partita di Lazio-Roma.

Una superiorità tecnica della Roma che non è arrivata alla vittoria.
Abbiamo fatto una partita seria, per vincere le partite bisogna essere migliori nell’ultimo passaggio, o forse nel penultimo. Ci è mancato questo. È un punto fuori casa. Abbiamo visto che non bisogna solo attaccare, bisogna essere anche più determinati davanti alla porta.
Sul piano fisico, ho trovato bene la squadra, abbiamo giocato con energia. Penso che non abbiamo fatto buone scelte davanti alla porta.
È soddisfatto dell’esordio di Bastos?
Sì, lui ha giocato con entusiasmo, è entrato piano in partita, ma poi ha avuto delle occasioni e soprattutto ha fatto delle cose, ha saltato l’uomo, ha tentato, è questo ciò che mi aspetto da lui quando gioca da attaccante come oggi.
Bastos può giocare al posto di Torosidis?
Lui può giocare in tutti i posti sulla fascia sinistra. È un giocatore polivalente che aiuta la squadra.
Ancora sulla partita.
Penso che le migliori occasioni da gol le abbia avute Miralem Pjanic. Questo pareggio, quando vediamo la classifica, può essere un risultato non buono, per questo abbiamo fatto tutto per vincere, ma a volte succede che la squadra che è padrone del gioco sbaglia un po’ sul piano offensivo. Dobbiamo ancora migliorare, dobbiamo solo concentrarci sul ritorno di Coppa Italia e riposare perché il Napoli ha un giorno in più di riposo.
Si è chiarito con Reja dopo le polemiche in conferenza stampa?
Quello che ho detto ieri lo penso.
Gervinho un po’ meno brillante del solito.
Lui per me può migliorare come tutti gli altri giocatori, non c’è età per migliorare, lui non è né giovane né vecchio. Oggi lui ha giocato contro una squadra che ha difeso sempre, per tutta la partita, ma le migliori occasioni di gol sono venute da Pjanic e da Gervinho.
La distanza dalla Juve non varia.
Sì, dobbiamo vedere queste cose positive, è vero che non abbiamo perso punti sulla prima pareggiando fuori casa. Adesso dobbiamo fare attenzione a non leggere la classifica con tre punti in più perché questa partita contro il Parma non l’abbiamo ancora giocata, né vinta.

Ultime news

Che tempo che Fa: ospiti e anticipazioni (24 gennaio)

Domenica 24 gennaio su Rai3 a partire dalle 20.00, nuovo appuntamento con Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio, con Luciana Littizzetto, Filippa Lagerbåck, Enrico Brignano, Mago...

Potrebbe interessarti