Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Hi-Tech

Funari (Wind): “Con la fatturazione elettronica si risparmia tempo”

Tra i meriti di Wind uno è sicuramente quello di essere un’azienda attenta alle esigenze dei propri clienti e fornitori. Anzi, ne è leader tra i competitor visti i premi ricevuti proprio nel Customer Care, nell’indice di Customer Satisfaction. Capofila di questa attenzione è sicuramente Roberto Funari (nella foto), Direttore Procurement di Wind, e già a suo tempo direttore proprio dell’assistenza alla clientela. Con lui abbiamo affrontato temi particolarmente attuali e interessanti: la “dematerializzazione” nel Procurement e nel Customer Care, la fatturazione elettronica, l’agenda digitale e la sua attuazione.

Cosa è cambiato in Wind da quando si è deciso di eliminare l’uso del fax nel rapporto con i clienti e i fornitori?
“E’ scontato dire tutto, ma così facendo si rischia di non evidenziare bene i dettagli del cambiamento. Il fenomeno che sta dietro il concetto di ‘dematerializzazione’ è per un’azienda qualcosa che tocca principalmente molti aspetti: più efficienza, minori costi e un rapporto semplificato con i clienti e i fornitori. Nell’efficienza è presto detto: il rapporto con il cliente o il fornitore ora è davvero ‘real time’, mentre prima la gestione era molto più dilatata nel tempo. Quello che prima si faceva in molte ore, si può fare oggi in tempo reale.  Ciò significa avere il termometro della situazione sotto controllo attraverso puntuali servizi di monitoring e reporting. Infatti sono evidenti le difficoltà nella Pubblica Amministrazione dove molte pratiche sono gestite ancora a mano, di persona. Per quanto riguarda i costi, la gestione finale di un fax, in passato, poteva avere anche un costo di molte decine di euro, mentre oggi la stessa attività può essere gestita semplicemente con un sms”.

Come è cambiata quindi la gestione dei fornitori e della clientela?
“Il rapporto con i fornitori è automatizzato; infatti gli ordini vengono evasi in modalità elettronica così come avviene per i clienti di Wind. La quasi totalità dei nuovi clienti ricevono la fattura in formato elettronico. I giovani, ovviamente, sono quelli naturalmente predisposti a questa modalità di comunicazione innovativa; non ci dimentichiamo, però, di tutti gli altri clienti che utilizzano tali nuovi strumenti perché vedono così accorciarsi i tempi di risoluzione delle pratiche”.

Riuscire a far tutto questo in Wind rappresenta davvero un successo, considerato anche i ritardi in cui nel nostro Paese si sta dando attuazione all’Agenda Digitale, nella PA così come previsto dal decreto 2012 dell’Italia Digitale…
“Questa è la vera questione da definire. Per essere al passo dei paesi che fanno parte dell’Unione Europea, occorre concentrare tutte le attenzioni e le risorse disponibili nelle tecnologie e nelle risorse umane, in modo da portare a termine un percorso avviato da anni. Progettualità, risorse umane e cultura sono i tre elementi distintivi a cui è legato il successo di ogni operazione. L’Italia non è indietro agli altri Paesi europei in termini di know how, anzi; siamo in ritardo perché orfani di una visione a medio-lungo termine insieme ad un’attenta politica di investimento sulle persone e sull’approccio da tenere nell’uso delle nuove tecnologie. Processare, ad esempio, una pratica amministrativa ‘a mano’, anche con solo una firma su un contratto, è una lungaggine che un Paese moderno non può più permettersi: la modifica di processi operativi, consentirà al sistema Italia quel salto di qualità tanto auspicato e atteso. Wind ha fatto propria questa filosofia per semplificare i rapporti con i propri clienti e i fornitori. Wind più vicini! Ai clienti e ai fornitori!”.

Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Interviste

Renato Zero presenta Zerosettanta, Volume uno. Renato Zero Settanta è il nuovo triplo album del cantautore romano per festeggiare i suoi 70 anni. Il volume...

Interviste

Mary De Gennaro è senza dubbio il volto di punta di Telenorba. Ogni mattina, dal lunedì al venerdì, conduce Mattino Norba al fianco di...

Interviste

“Mi sentivo dire di essere una nullità, sono parole che lacerano dentro”. Valeria Graci a Verissimo racconta per la prima volta una complicata storia di violenza psicologica...

Cinema e Spettacolo

Mingo, è una vera forza della natura e rimanergli indifferenti, è impossibile. Incontrarlo e aprire con lui, lo scrigno dove raccoglie tutte le sue...