Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Fashion

Wella Professionals svela il nuovo trend per la Primavera Estate 2014

Non è un segreto che il nostro mondo sia complesso e sempre più stressante. Sebbene non sia possibile sottrarsi del tutto alle pressioni del tempo in cui viviamo, una nuova generazione di persone in piena armonia con la natura ma perfettamente a loro agio anche con la tecnologia, è determinata a liberarsi del superfluo per vivere una vita più libera e tranquilla, e a mettersi in ascolto del proprio corpo e della propria mente per recuperare il contatto con la vita. Ed ecco a voi…

All’inizio pareva essere una tendenza come tante ma sta rapidamente prendendo piede. Dalla moda all’arte – capelli compresi – tutto si muove ora in questa nuova direzione che da semplice tendenza ha tutte le carte in regola per diventare un movimento per un nuovo stile di vita.

Preso atto dell’importanza di tale cambiamento, che predilige i colori più tenui e disinvolti, le forme morbide e l’armoniosa convivenza di natura e tecnologia, lo shooting Wella Professionals TrendVision 2014, realizzato a Londra dai Global Creative Directors Wella Professionals, Eugene Souleiman per Care and Styling e Josh Wood per Color, assume un approccio creativo inedito. I look delle acconciature rappresentano e interpretano il concept Urban Native.

“Per la Primavera Estate 2014 immagino una palette molto soft. E’ una tendenza che per me assume la valenza di una revisione del proprio modo di vivere, al fine di operare le scelte più giuste che consentano di raggiungere la felicità e trovare l’appagamento personale. Andiamo verso un’era del colore che si articola in molte e diverse stratificazioni e con un peso diverso. Ci siamo appena lasciati alle spalle un lungo periodo caratterizzato da colori incredibilmente luminosi e intensi mentre per me il 2014 rappresenta un punto di svolta verso un colore dal carattere estremamente delicato e chiaramente comprensibile”, afferma il colorist delle celebrità di Wella Professionals GCD, Josh Wood.

I colori acromatici e smorzati e gli stili assumono forme naturali e libere, con risultati meravigliosi.

“Per la prossima stagione Primavera Estate ho in sostanza realizzato un look destrutturato che dà la sensazione della massima naturalezza, aggiungendo se necessario delle texture. Adoro l’idea di uno stile molto più rilassato e disinvolto”, dichiara il Global Creative Director Eugene Souleiman.

Anche la location che ha ospitato il servizio fotografico ha contribuito alla stesura di questa nuova narrazione: The Master Shipwright’s House sulle sponde del Tamigi è la residenza costruita nel lontano XVI secolo da Re Enrico VIII per alloggiare uno dei personaggi più rappresentativi dell’epoca – il maestro d’ascia dei cantieri navali del re e figura chiave nella storia della cantieristica dei sovrani inglesi.

Grande importanza hanno avuto tutti coloro che hanno curato lo styling, il make-up e l’ambientazione per la realizzazione del servizio fotografico nel suo complesso; per creare la collezione Wella Professionals si è avvalsa della collaborazione dei protagonisti assoluti nelle rispettive sfere di attività. Sul set era presente il gotha della creatività, che ha interpretato e rappresentato il look e il feeling desiderati:

  • Il fotografo Tom Allen, le cui opere sono state pubblicate sulle testate più prestigiose come Dazed and Confused, Interview e T il Magazine di stile del New York Times, e che ha immortalato personalità di spicco quali Kate Bosworth, Evan Rachel Wood, Zoe Kravitz, e molte altre ancora.
  • L’Art Director Graham Rounthwaite, vincitore di importanti premi e riconoscimenti, specializzato nel settore della musica, della moda e della pubblicità. E’ attualmente l’art director dell’iconica bibbia dello stile iD
  • La Wardrobe stylist Ellie Grace Cumming che ha cercato e selezionato i capi di abbigliamento improntati alla disinvoltura e all’understatement, indossati dalle top model Quinta e Valerie. Ha collaborato con fotografi del calibro di Nick Knight, Hedi Slimane e Alasdair McLellan per servizi giornalistici e copertine che hanno avuto per protagoniste celebrità come Michael Pitt e Chloe Sevigny, e annovera tra i suoi clienti Lanvin e Marc Jacobs.
  • La Make-up artist Miranda Joyce non è nuova ai servizi fotografici di moda, e nel suo curriculum professionale si incontrano tutti i nomi che contano nel mondo della moda. Basti dire che il giorno dopo il servizio fotografico di Wella Professionals, l’attendeva un servizio con la modella più in voga del momento Cara Delevingne e con il leggendario fotografo David Bailey per Australian Vogue.
Lifestyleblog.it
Scritto da

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

Potrebbe interessarti...

Musica

Da oggi, venerdì 30 ottobre, è disponibile in digitale “Chicco biondo”, singolo inedito dei MODÀ, una nuova ballad dal respiro romantico, dotata di un crescendo musicale...

Moda

Dal loro esordio negli anni ’20 a oggi le sneaker sono diventate parte della nostra cultura a 360 gradi. Sport, musica, cinema, design e...

Fashion

Quello che è stato per moltissimo tempo il simbolo per antonomasia della business bag, ovvero la famosa valigetta 24 ore, ha dato origine a...

Fashion

È il re incontrastato della moda “urban”. Artista poliedrico e dalla geniale creatività, Patrizio Fabbri (Patrizio Exclusive) è uno stylist diventato davvero un’autorità in...