22.5 C
Comune di Monopoli
venerdì 14 Maggio 2021

Lo stoccafisso di Norvegia il protagonista del menù di Natale

Da leggere

Dalla creatività di Chiara Maci arriva un menu pensato per la Vigilia di Natale in chiave siciliana. Sì, perché la Sicilia va di moda quest’anno non solo sulle passerelle e come meta turistica ma soprattutto dal punto di vista culinario.

Lo stoccafisso si conserva a lungo, grazie al metodo di essiccazione con il quale viene prodotto, che ne conserva tutte le proprietà nutritive del merluzzo appena pescato.

In Sicilia, in particolare nelle zone di Catania e Messina, lo Stoccafisso durante le feste rappresenta una delle più antiche tradizioni che si tramanda di generazione in generazione. Un pesce molto versatile che può essere cucinato in tanti modi: arrosto, fritto con le patate e le olive, ma anche crudo ad insalata, con i pomodori, i capperi, la cipolla, il sedano, l’olio e una macinata di pepe nero.

Lo Stoccafisso di Norvegia non è solo gustoso, ma racchiude anche proprietà sazianti utili a calmare rapidamente l’appetito e ad aiutare a non eccedere nelle porzioni, così da rimanere in forma senza rinunciare alla bontà e al sapore dei piatti tipici del Natale.

Ecco quindi una sezione dedicata ai piatti natalizi siciliani che strizzano l’occhio alla tradizione:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime news

Recovery, Palmisano (Assobiotec): “Occasione unica per biotech, comparto vitale”

"Oggi i fondi Next Generation Eu e il Pnrr sono un’occasione unica per dare finalmente slancio al comparto biotech...

Potrebbe interessarti