10.7 C
Comune di Monopoli
martedì 19 Gennaio 2021

Elisabetta Gregoraci: orgoglio meridionale e impegno per il sociale

Da leggere

Negramaro: dal 22 gennaio il nuovo singolo “La cura del tempo”

I Negramaro tornano in radio con un nuovo singolo “La cura del tempo” (Sugar Music). Si tratta del secondo brano estratto...

10 film per riprenderti dal Blue Monday, il giorno più triste dell’anno

Da Il lato positivo a cantando sotto la pioggia, fino al cinema di Bud Spencer e Terence Hill. 10...

Lifestyle Awards Auto 2021: i vincitori

Peugeot fa incetta di premi ai Lifestyle Awards Auto 2021. Circa 1800 votanti hanno preso parte al contest per...

Nella raffinata cornice dello spazio eventi il Palazzetto di Roma, si è svolta, mercoledì 4 dicembre la presentazione del nuovo libro di Andrea Guccione, presidente dell’associazione Assud, CONSUMA MERIDIONALE (Imprimatur editore). La conferenza, moderata dalla giornalista Giancarla Rondinelli, inviata del programma Porta a Porta di Rai 1, ha visto la partecipazione di tanti volti noti del mondo della politica, dell’imprenditoria e della comunicazione italiana. Tra questi il giornalista di Panorama, Carlo Puca, che ha firmato anche la prefazione del volume di Guccione, la senatrice Paola Pelino, l’onorevole Ignazio Abrignani, il senatore Antonio Caridi, il presidente di Fareambiente Vincenzo Pepe, l’avvocato e docente di diritto dell’informazione Cataldo Calabretta, il patron di Harmont & Blaine Domenico Menniti.

Madrina d’eccezione della gremita iniziativa è stata la conduttrice Tv, calabrese doc, Elisabetta Gregoraci che si è detta “orgogliosa di essere una donna meridionale” . Con grinta la Gregoraci ha denunciato le criticità che affliggono il Mezzogiorno, come la carenza di infrastrutture adeguate, o il disinteresse del mondo politico, ringraziando invece gli imprenditori che continuano a credere nel suo adorato Sud e a investire sul territorio.

Fiero delle sue radici meridionali è anche il presidente Guccione, così come dei tanti talenti del Mezzogiorno che hanno scelto di non fuggire all’estero e di mettere al servizio della propria terra competenze e professionalità. Nel libro,  l’autore ripercorre le storie esemplari di sei aziende, una per ogni regione del Sud, che testimoniano, con i loro successi, di avercela fatta e che rappresentano il made in Italy nel mondo con un nuovo atteggiamento culturale di responsabilità e amore per il territorio. E ha spiegato la sua ricetta di sviluppo per il Sud: “Con il consumo prevalentemente meridionale di beni, servizi, infrastrutture materiali e immateriali, il Mezzogiorno potrebbe trattenere una quota considerevole del Prodotto interno lordo che, invece, sistematicamente “emigra” verso il Nord Italia o l’estero. Al Sud non serve il lamento storico dei presunti torti subiti così come non sono bastati i miliardi piovuti da Roma e dall’Europa. Al Mezzogiorno occorre un cambio di mentalità, del senso del vivere e della società, una nuova cultura del cittadino-consumatore e dell’impresa“.

Spazio anche alle eccellenze gastronomiche grazie a un’appetitosa degustazione di prodotti offerta dal Gruppo d’azione Locale Cilento Regeneratio srl, presieduto dal dott. Carmine D’Alessandro, insieme al Patto Magna Graecia, presieduto dal sindaco di Giungano Franco Palumbo, ai gustosi dolci realizzati con un’eccellenza della terra di Calabria come il bergamotto di Reggio Calabria ai pregiati vini dell’azienda Librandi.

Nel corso dell’evento, a Elisabetta Gregoraci, Cataldo Calabretta e Giancarla Rondinelli sono stati consegnati dei prestigiosi riconoscimenti, realizzati dal maestro orafo Michele Affidato, per il loro impegno nella campagna Regalati la Prevenzione, volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di prevenzione e diagnosi precoce nella lotta ai tumori.

Ultime news

La Mazda CX-5 2021: tutte le caratteristiche

Mazda Motor Italia annuncia la versione 2021 della CX-5, SUV elegante, spazioso e dinamico della Casa di Hiroshima. L’ultima evoluzione della CX-5 si distingue dal...

Potrebbe interessarti